Parolacce?… NO, CREIAMO IL FUTURO!

by

A vedere il video una prima volta, uno ride, è un gioco in fondo. Poi se cominci ad analizzarlo e cerchi di capirci qualcosa, forse comprendi quanto sia studiato il messaggio anarchico.

Mi fermo solo su alcuni aspetti, senza entrare nei dettagli, perché per tutti credo sia condivisibile, in quanto ognuno di noi non crede più nel sistema. Non è mandando da qualche parte qualcuno, che si fa risollevare il nostro paese.

Certo che colui che lo ha creato, ha studiato tutti i punti deboli del nostro Stato, della nostra vita quotidiana, ma il messaggio che esce vuole solo significare: no regole, facciamo quello che vogliamo, tanto chi se ne frega, sono i soldi che interessano e basta.

Ed è qui che bisogna pensare, non dico vaffanculo a un politico al quale contribuisco nello stipendio, vitto, alloggio, auto blu ecc. NO! IO TI OBBLIGO A FARE IL TUO LAVORO. Non sei capace, non riesci? A casa! Questo è costruire, uno Stato, una Famiglia. Sarebbe bello dire vaffanculo ogni volta che la strada diventa difficile e in salita, ma è proprio qui che si vede la crescita della strategia, dello studio, dello sviluppo. Noi di Famiglie d’Italia se commettiamo un’effrazione stradale, Vogliamo pagare la contravvenzione. E’ questo lo spirito civico che ci contraddistingue. Succede il terremoto all’Aquila? Noi non raccogliamo soldi. NO, noi creiamo un’Operazione congiunta, SOS AQUILA. In 2 giorni abbiamo raccolto pannolini, asciugamani, coperte, indumenti, scarpe, di tutto un po’, e li portiamo direttamente ai terremotati. Questo è dire vaffanculo a quello che non funziona. E non è il mio stile scrivere parolacce, ma quando ce vo, ce vò, punto.

Credo che tutti vogliano un mondo migliore, soldi, ferie, giochi, macchine, insomma il consumismo, i nostri vizi, il poter non pagare una contravvenzione. Ma le nostre azioni che noi lo vogliamo o no, hanno e generano delle conseguenze, ed è per questo che bisogna darsi delle regole, dei principi, bisogna rispettarli, e farli rispettare; altro che VAFFANCULO.

La parola Vaffa.. cosa vuol significare, vuol dire a me non interessa arrangiatevi, perché è questo che esce dal video guardandolo.

Sembra come se dopo il dramma dell’ABRUZZO, si dicesse: avete costruito male, avete pagato poco le case, avete tutte le responsabilità quindi VAFFANCULO.

EH NO E? le parole del video sono solo parole, ed è per questo che secondo il mio personale parere rimangono tali, lì ci sono delle persone vere, bambini che hanno perso i genitori, genitori che hanno perso i figli, nonnine che non fanno male a nessuno, che sono rimaste senza denti e senza casa. Non si può strumentalizzare i nostri desideri confondendoli con la realtà della vita, perché al posto di mandare qualcuno, siamo noi stessi che andiamo a ‘FANCULO. Per diritto di cronaca ho riportato la parola VAFFANCULO, impressa nel video, un po’ per stemperarla, un po’ per farvi capire quanto sia facile dirla, e quanto poco significato abbia, in confronto alla nostra VITA. E’ la VITA che vogliamo, per tutti, e tutti nel bene e nel male contribuiamo, ognuno con i mezzi e la testa che si ritrova, con un progetto diverso dal senso di Vaffanculo… CREIAMO IL FUTURO!

ANDREA BEN LEVA

Bravo Andrea, questo è ragionare col cervello e con il cuore,  non col sesso o con il fondoschiena. Umberto Napolitano

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: