Berlusconi indagato per i voli di Stato: eurorassegnamoci, non ne usciremo mai!

by

https://i1.wp.com/www.rainews24.it/ran24/immagini/berlusconi_Brambilla.jpgIeri sera a Porta a Porta Silvio Berlusconi ha spiegato a Bruno Vespa e a tutti gli italiani le sue ragioni. Purtroppo, abbiamo assistito all’ennesima giustificazione, anche se ormai non più richiesta dalla maggior parte degli italiani, in quanto chi si è fatta un’idea non credo si faccia a questo punto influenzare dall’ennesimo attacco e dalla conseguente controffensiva. Quello che sconcerta è che, più che ad una contrapposizione politica, stiamo assistendo ad una  infinita litigata fra bambini: “… mamma hai visto cosa ha fatto Silvio?… ”  e Silvio … ” io?…, ma non è vero,  guarda che… etc. etc “. Ma purtroppo, pur essendo l’Italia un Paese che eccelle nel mondo per la fantasia dei propri figli, sembra che tra opposizione e maggioranza non esistano alternative strategiche: da una parte attaccare il leader nelle sue  presunte debolezze personali, e dall’altra difendersi ad oltranza… Non se ne esce più!

Comunque ieri, qualcosa di politicamente positivo è veramente avvenuto. La foto in alto rappresenta il Premier insieme alla sua neo-ministra Michela Vittoria Brambilla. Hanno annunciato di aver raggiunto un accordo con le banche,  le quali hanno deciso di mettere a disposizione degli imprenditori turistici ben un miliardo e mezzo di euro. Essendo stato lo sviluppo del turismo,una delle risorse principali italiane, abbastanza trascurato negli ultimi anni, tanto da venire superati in questo campo da varie nazioni, questa boccata di ossigeno in un momento di crisi tanto devastante, dovrebbe rappresentare una notizia primaria: il rilancio del turismo è una strada essenziale da intraprendere per il rilancio della nostra economia… e invece sembra interessare a pochi, visto che scorrendo le notizie dei media non se ne trova accenno; la notizia più importante è l’ ennesima iscrizione a ruolo di indagato di Berlusconi, questa volta per abuso di ufficio nei voli di Stato, atto dovuto o non dovuto, ma evidentemente più importante a livello mediatico di un’iniziativa concreta quale quella a favore del turismo italiano.

L’immagine a fianco rappresenta come appariva uno dei villaggi turistici più belli della Calabria dopo la tragica alluvione del 3 luglio 2006: chi mi legge sa che sto parlando del Lido degli Aranci di Vibo Valentia Marina. Proprio ieri, oggi sto rientrando a Milano, ho visitato assieme all’amico Saverio Mancini le macerie ed il fango, che a tre anni di distanza dalla disgrazia, ancora regnano sul villaggio. E questo perché?… perché gli intoppi burocratici hanno congelato i fondi messi a disposizione dello Stato per la sua ricostruzione e per il reintegro al lavoro dei molti dipendenti tuttora a spasso o in cassa integrazione.

Presumo che da qualche altra parte dell’Italia, magari per ragioni diverse, altri imprenditori del settore siano fermi per motivi similari… Ora, la possibilità di nuove aperture al credito, come quelle annunciate ieri, è di vitale importanza per  tutti coloro in attesa che si sblocchi la macchina burocratica.

Queste sono le notizie che noi italiani preferiamo ascoltare, perché aprono uno squarcio nella disperazione e danno slancio a riprendere cammini brutalmente interrotti. Il titolo di apertura di questo articolo ” eurorassegnamoci, non ne usciremo mai! ” è solo una provocazione ben augurante. Ci è inconcepibile pensare che dopo l’esito delle nuove consultazioni elettorali ( europee, amministrative e referendarie ) ci sarà ancora qualcuno che intenda continuare sulle medesime stressanti, non paganti e deleterie strategie.

Umberto Napolitano

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: