Vacanze: Istruzioni per l’uso

by

Per tutti i vacanzieri d’Italia, che amano girare il mondo in libertà e sicurezza, ma soprattutto amano portare ovunque si trovano il loro sito di fiducia “Famiglie d’Italia”  e quindi a tutti: Vacanze – Istruzioni per l’uso.

MARE: la vostra meta è il mare?

on line è consultabile la guida “Mare sicuro“: indicazioni utili per bagnanti e diportisti gestito e curato dalle Capitanerie di porto, con utili informazioni e il meteo che non guasta mai.
PER LE EMERGENZE: è attivo il numero blu 1530 della Guardia costiera.
POSSO FARE IL BAGNO: per conoscere lo stato di balneabilità delle acque è stato attivato il servizio del ministero del Welfare – settore Salute.
MASSAGGI IN SPIAGGIA ATTENZIONE: Ricordatevi poi che una ordinanza vieta per motivi igienici i massaggi sulle spiagge, con relative sanzioni sia chi lo fa, sia chi lo riceve.

MONTAGNA: la vostra meta è la montagna?

Il Corpo Forestale dello Stato offre una guida per effettuare le escursioni in tutta Italia, in sicurezza e ben informati.
INCENDI: Se vedete un incendio, oppure una situazione pericolosa, ad esempio un barbeque che brucia, o un piromane telefonate al numero di pubblica utilità 1515, mentre per prevenirli sono disponibili una serie di consigli utili, il primo in assoluto: non gettare mozziconi di sigaretta dal finestrino.
ESTERO: avete intenzione di visitare paesi lontani?
Prima cosa da fare, consultare “Viaggiare Sicuri”
Seconda cosa da fare, iscrivetevi  a ‘’Dove siamo nel Mondo’’ questo servizio consente all’Unità di Crisi della Farnesina di darvi supporto all’estero in caso di bisogno, ma facendo tutti gli scongiuri e le corna, anche quando avviene un disastro aereo oppure un inondazione, sapere se voi eravate lì, così da evitare ricerche inutili, e spaventi per i familiari.
Il Ministro Franco Frattini ha inviato proprio recentemente un messaggio agli italiani in partenza all’estero ai quali la Farnesina mette a disposizione due servizi che con pochi click danno la possibilità di conoscere tutte le informazioni e le situazioni, anche di rischio, del Paese che si vuole raggiungere. Infatti è molto importante oltre la situazione sanitaria, sapere la situazione politica e di eventuali conflitti o guerre in corso. Dovete registrarvi sul sito web, lo potete fare anche con il telefonino inviando un SMS al numero 320 2043424 o per Telefono al numero 011-2219018.

SANITA’:

verificate le vaccinazioni necessarie, portate sempre un piccolo kit di emergenza, e una cannuccia per purificare l’acqua.

DOCUMENTI:

Carta d’identità per tutti i paesi Europei, per i più piccoli da 4 anni in su, carta d’identità con foto valevole per l’estero, rilasciata dal Comune di residenza. Per tutto il resto, Visto di soggiorno e Passaporto.

ASSICURAZIONE:

Per chi viaggia e non vuole imprevisti, le companie di assicurazione hanno predisposto un pacchetto a copertura per tutto il periodo estivo, così basterà che vi rivolgiate al vostro assicuratore di fiducia.

IN AUTO:

in base alla vostra meta e alle strade da percorrere, date uno sguardo al  Piano della Viabilità gestito dalla Polizia di Stato, troverete il nuovo servizio video dela Società Autostrade, con le previsioni sul traffico, le indicazioni dei cantieri aperti lungo le autostrade e i giorni a rischio di maggiore traffico, nonché un flash di notizie immediate, come ad esempio l‘ultimo week-end passato, con i problemi di Mestre.

TRENI, AEREI, BUS, TRAGHETTI:

niente scioperi o manifestazioni legate al lavoro, in quanto in questo periodo vige la tregua estiva e il ricorso allo sciopero è escluso per tutti i servizi pubblici essenziali, compresi gli addetti alla vigilanza e al soccorso che, anzi, in estate aumentano il lavoro per garantire la copertura dei servizi di pubblica utilità sia per i turisti italiani sia per i turisti stranieri che vengono nel nostro paese.

FONDO DI GARANZIA:

Se si incontrano problemi durante il viaggio a causa di una cattiva organizzazione e il tour operator si rivela poco affidabile e vi crea un danno di tipo economico, esiste un fondo di garanzia appositamente istituito presso il  Ministero del Turismo che può risarcire eventuali danni.

CIBO:

Per evitare i problemi causati dall’alimentazione, dalla tipologia di cibo e clima legati assieme, nonché le condizioni igieniche minime di sicurezza, trovate utili i consigli che il Ministero del Welfare, settore salute, ha predisposto on line sul proprio sito web di riferimento.

PER GLI ANIMALI

Inoltre, per chi possiede un animale domestico e vuole trascorrere le vacanze con l’animale appresso, c’è un sito web per organizzare al meglio una “vacanza a quattro zampe“.

Buone vacanze a tutti, e speriamo che questi pochi consigli vi siano utili, Andrea Ben Leva

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: