Sanaa, ” la religione non c’entra niente “… , allora l’attonito Imam ci spieghi qualcosa!

by

Mohamed Ovatiq, Imam della moschea di Pordenone, ha commentato ” attonito ” gli ultimi tragici avvenimenti che hanno visto Sanaa, una giovane ragazza appena affacciatasi alla vita, felice e innamorata, sgozzata come un vitello per ” un fatto davvero strano ( come afferma lo stesso Imam ), che noi stessi non riusciamo a spiegarci perché il delitto non ha nulla a che fare con la religione: il padre della giovane, infatti, non era affatto un musulmano praticante. Di solito beveva alcolici e non veniva mai in moschea, El-Ketawi è stato colto da un raptus di follia “. Allora tutto quanto avviene in Afghanistan, in Iraq e altrove, ogni attentato kamikaze seguito da orrende morti sono raptus di follia che  non c’entrano nulla con la religione… e allora con che cosa mai centrerà visto che i delitti avvengono in nome di Dio?… Ci spieghi meglio Mohamed Ovatiq, visto che noi non riusciamo a trovare nessuna risposta logica.

attentato

Queste immagini di tremenda devastazione fanno parte ormai da anni delle nostre visioni quotidiane: Dio, Allah, in qualunque modo si voglia chiamare, è uno, è  amore . Se Lui punisce, lo fa,  casomai, in cielo e non in terra, e, in ogni caso, non ha bisogno di farlo attraverso un altro uomo. Noi pensiamo che troppo spesso il Suo nome venga abusato per giustificare ignobili atti umani, come tali furono quelli commessi  nella stessa nostra religione cristiana ai tempi della ” Santa Inquisizione ” (osarono definirla < Santa > ), quando predicatori nostrani, ed alcuni anche importantissimi ( per es. papa Paolo Sesto ), sempre in nome di Dio, bollirono nella pece da vivi poveri ragazzi  nelle piazze romane, come lo studente Pomponio De Algerio ( vedi articolo su questo blog del 29 agosto ).

Noi non pretendiamo che nessun Imam debba chiedere perdono come fece un 12 marzo 2000 Giovanni Paolo II per le mancanze passate dei “figli della Chiesa”, però ci farebbe piacere, una volta per tutte, che si schierassero chiaramente e ci spiegassero il loro pensiero sulla Jiahd e sui metodi con cui viene condotta, ci dicessero ciò che è giusto e ciò che non lo è… noi siamo dei semplici cittadini ma, purtroppo, anche quelli che per primi pagano con la vita e con le sofferenze, cristiani o musulmani, sottili giochi per lo più sconosciuti, in nome e per conto di… alti ideali.

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia – click on –

Comunicazione giornaliera ( fino alla noia ) per tutti coloro che potrebbero aderire:

{img_a}Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediatico, ma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto… grazie!

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: