Parola d’ordine, aiutarsi: firmato Famiglia Leoni

by

leoni

Oggi metto da parte le recenti storture e preferisco rinfrescare le idee a chi le ha un po’ troppo confuse , ricordando che nella vita esistono anche molte cose positive e che non tutti sono degli ” alienati ” che campano e si ” rintronano ” ( per non usare i termini volgari ultimamente di moda anche fra alcuni operari del Signore,  tipo don Giorgio de Capitani per essere chiari, per cercare  di apparire  più comprensibili e vicini al popolo ) pendendo esclusivamente dalle decisioni di politici ” corrotti “. Ci sono delle realtà che ti riconciliano col mondo e sconfessano i forieri di immagini catastrofiche, realtà che attraverso l’ ”  Amore “, quello con la A maiuscola insegnatoci da Gesù, parlano con serenità ai propri simili, tralasciando ogni astio o ideologia, mettendo a disposizione le proprie esperienze e che hanno come unica parola d’ordine… aiutarsi!

famiglia leoni

– Guarda questi sorrisi, don Giorgio, e riconciliati anche tu col mondo: non tutto è perso o da buttare. Oggi sono io che, attraverso il sorriso e l’impronta divina che traspare da questa famiglia, pur avendo ieri scritto  “passo e chiudo “, riapro per qualche attimo per scusarmi se sono stato troppo duro e per parlarti ” solo ” con amore. Forse la rabbia per tanta sofferenza che ci circonda può averti alterato, ma intorno a noi, se guardiamo con  occhi meno “ ciechi “, riusciamo a vendere anche tante cose belle e che sono più vicine di ciò che riusciamo a immaginare. –

Come ho invitato ultimamente a seguire il portale ideato dal Senatore Carlo Giovanardi, ” www.tuttofamiglia.info , nello stesso modo vi sollecito ancora una volta a cliccare su FAMIGLIA LEONI , del caro papà amico Luca, per scoprirvi un’ infinità di consigli e di notizie utili dettate da chi con ingegno ed umiltà cristiana supera le difficoltà per arrivare a fine mese ed … oltre.

– Sì, caro Luca, dovrei proprio pagarti i diritti almeno per sfruttamento di… coccole. Infatti, ogni volta che mi sento ” stordito e abbattuto ” mi collego agli esempi ed  alla vitalità tuoi e della tua famiglia, mi ricarico, mi…  ” resetto e riparto! ” Grazie. –

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia – click on –

Comunicazione giornaliera ( fino alla noia e fin che dura l’emergenza) per tutti coloro che potrebbero aderire:

{img_a}Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediatico, ma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto… grazie!

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: