Ci aspetta una settimana di fuoco, speriamo che piova

by

Berlusconi è rientrato dal G20 carico e pronto alla battaglia. Il suo intervento alla Festa del Pdl di Milano non è stato per nulla tenero nei confronti delle opposizioni, specialmente quelle estreme. Dopo un inizio ironico ma denso di elogi a Barack Obama ed alla sua politica, si è scatenato come volesse toglierisi in un colpo tutti i sassolini accumulati nelle scarpe. Ho osservato preoccupato le immagini ed i commenti che arrivavano dai Tg e socchiudendo gli occhi ho immaginato, tra le grida stridule di un Franceschini sempre più scandalizzato,l’esplodere dell’ennesimo spaventoso incendio politico-mediatico. Mi sono visto circondato da enormi fiamme che mi avrebbero nuovamente distolto dai problemi più immediati, quali l’immagine dei miei figli insoddisfatti e preoccupati per le scarse prospettive di lavoro, le difficoltà di molti amici nel far quadrare i conti ed arrivare a fine  mese, le cronache quotidiane di troppe morti inutili e di tanti  assassini disperatamente improvvisati, … allora i miei occhi si sono rivolti al cielo e come un vecchio shamano ho invocato la pioggia affinché scendesse e si abbattesse con impeto, come un idrante da sommossa, sugli indomiti duellanti per raffreddarne gli animi e riportarli al senno.

Bernacca-780977

Ma nello sforzo della concentrazione per l’avverarsi dell’agognato evento, come un bimbo affaticato mi sono presto addormentato… ed è a quel punto che in uno strano sogno mi sono ritrovato: mi è apparso per incanto lo spirito di un caro amico della mia giovinezza, il Colonnello Bernacca, quello che prima di andare a nanna mi raccontava se l’indomani ci sarebbe stato sole o tempesta per non andare a scuola… ” Umberto, non contarci… “ mi ha sussurrato sfiorandomi i capelli ” c’è alta pressione, tempo stabile e sereno… la pioggia che tu speri purtroppo non arriverà, ma c’è una soluzione e sta nel tuo cervello e se ci pensi un po’ lo scoprirai al tuo risveglio “… Ma certo!!! La mia indifferenza! … essa si abbatterà con l’impeto di un fortunale! Politici, ditevi pure tutto il peggio che potete, io non lo ascolterò perché è sempre la stessa solfa di un disco ormai incantato…

Il che sta a significare che ormai contano solo  i risultati, quelli che concretamente offrono soluzioni ed alternative… il resto sono chiacchiere che per un po’ hanno interessato, ma che ora hanno definitivamente stufato. Mentre voi fate casino, il popolo si interroga, parla e si confronta… ed è in grado di capire se qualcuno opera bene o se bleffa, o se qualcun altro cerca di mettere i bastoni tra le ruote. Alle prossime elezioni arriveremo più preparati, dalla crisi emancipati… il nostro stato di benessere sarà il vero giudice delle nostre scelte, senza bisogno di paroloni, pettegolezzi o demagogie.

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia – click on –

P.s. suggerimento per l’estate aggiunto il 20/07/2009

{img_a}Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediatico, ma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto… grazie!

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: