La voce delle famiglie italiane… continua

by

  Continua la pubblicazione ” fedele ” delle voci disperate di famiglie in cerca d’aiuto  per dare loro più risalto e permettere, a chi lo volesse,  di intervenire contattandole direttamente via mail.

 Inviato il 30/09/2009 alle 17:00:39: siamo una famiglia 5 persone mio maritoè dsccupato io lavoro come collabboratrice domestica e guadagno quattro cento euro al mese e pago solo di pigione 380euroal mesenon so piucome vivere imiei figli crcano di aiutarci abbiamo sempre bollette da pagare in ritardo
non possiamo farci gli analisi x si paga tutto mio maritocerca di fare qualche lavoro onesto come possiamo vivere cosi io ai miei figli non posso dargli nulla  spero che questa iniziativa potra andare avantiper le famiglie veramente bisognose  nunzia.na.89@hotmail.it

Inviato il 30/09/2009 alle 13:14:41: Mio marito a perso il lavoro da circa un mese ,non abbiamo dei risparmi e cosi’ non sappiamo come fare abbiamo due figli minorenni delle spese da affrontare i parenti fano finta di niente. non e vero che lo stato e con noi non ci aiuta per niente. si dicono solo belle parole anche con questo sito tutto famiglia  non vedo aiuto concreto o fatti veri. non ci sono sussidi siamo soli anche per trovare lavoro e difficile vanno avanti solo i raccomantati. vorrei un aiuto concreto perchè siamo davvero disperati capisco perchè si arriva a delle soluzioni estreme come il suicidio. Emanuela1973@hotmail.it

Inviato il 30/09/2009 alle 12:04:53: MI CHIAMO CECILIA ,IO E MIO MARITO SIAMO DISOCCUPATI ,IN PIU MIO MARITO E ANCHE INVALIDO ,HO TRE FIGLI MINORI ,ED ABITO CON IMIEI GENITORI ,NON AVENDO POSSIBILITA ECONOMICA PER POTER PAGARE UN PIGIONE ,I MIEI GENITORI PRENDONO 700 EURO DI PENSIONE MENSILE, IO E MIO MARITO INVECE PRENDIAMO 500 EURO DI UN PROGETTO PER I DISOCCUPATI,CHIAMATO PROGETTO ISOLA,E IN BASE AL REDDITO MI DICONO SEMPRE CHE IO NON POSSO USUFLUIRE DI ALCU BENEFICIOK,MA LA PENSIONE DEI MIE ,NON VIVO IO E LA MIAFAMIGLIA ,IO PERO PUR NON AVENDO ALTRE POSSIBILITA DEVO PER FORZA STARE A QUELLO CHE DICE IL MODELLO ISEEVORREI SAPERE DA VOI SE AVREI ULTERIORI POSSIBILITA VIST CHE MI TROVO IN UNA CONDIZIONE ECONOMICA DISAGEVOLE MACRIROSARIO@VIRGILIO.IT

Inviato il 25/09/2009 alle 22:10:28 Sono una madre trenta tre anni io convivo da sette anni e ho una bimba di due anni il mio compagno non mi da mai dei soldi devo cercarmi un lavoro per mantenermi anche per gli studi però non trovo niente vado sempre nelle agenzie interinarie mi dicono sempre le stesse cose cioè le faremo sapere ho un abrutta malattia agli occhi e il mio compagno mi ha detto di arranciarmi anche per il pagamento degli occhiali e sono veramente disperata salerastefania@virgilio.it
Inviato il 16/09/2009 alle 12:31:26: sono capo famiglia 52 anni ho perso il lavoro da 1 anno.sono disperato ho4 figli e moglie. non trvo lavoro non ho piu SOLDI.che fine faro Alla cortese attenzione del ministro GIOVANARDI.giuseppe da napoli npeppe@hotmail.it
 
Inviato il 05/09/2009 alle 16:34:11: la mia vita diventa un incubo lavoro da mattina fino sera per pagare laffito ebollete .non arrivo mai a fine mese e moglia e figlia a carico . viramenti non so piu cosa fare.talvolta non sapiamo come fare laspesa.e capita spesso che non vado allavorare perche sono senza benzina nella machina .per favore datimi qualche consiglio.sto diventando psicopatico e semre nervoso non dormo piu.sopra tutto adesso che mi trovo con un sfratto.purtroppo con un stipendio di 1000e al mese si fa quello che si po o bussato tutte li porte.inutile perfavore si ce qualcuno che po aiutarmi a vivere normale perche la voglia di fare il bravo papa, cilo’ ancora..grazie eromdhani@yahoo.it
 

Famiglie d’Italia – click on –

Comunicazione giornaliera (fino alla noia e fino a che dura l’emergenza) per tutti coloro che potrebbero aderire:

{img_a}Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediatico, ma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto… grazie!

 

Annunci

Tag:

2 Risposte to “La voce delle famiglie italiane… continua”

  1. maurizio Says:

    ciao mi chiamo maurizio padre di quasi cinque binbi ,quasi perche
    a fine novenbre arrivera la reginetta della famiglia ,dopo 4 maschi o 32 anni e mi sento solo.
    faccio l”operaio e con il mio stipendio faccio ben poco
    costa senpre di piu tutto e i miei binbi chiedono mia moglie
    fa la casalinga non ci aiuta nessuno non mangio io xloro
    ma che vuoi che mi capisca 5 figli e moglie sono 6 paia
    di scarpe sei di questo sei di quello .
    non fa nulla mi contento vederli tutti contenti e felici lascio
    i problemi a me a me stesso ,scusate ma sto piangendo non so
    come fare aiutatemi

  2. La voce delle famiglie italiane… riprende « Famiglie d’Italia Says:

    […] via mail.                          Umberto Napolitano Inviato il 08/10/2009 alle 22:33:50  ciao mi chiamo maurizio padre di quasi cinque binbi ,quasi perche a fine novenbre arrivera la […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: