Da che parte sta la ” legge ” quando si attenta alla giustizia?

by

– Una ragazzina di diciassette anni, l’ennesima, rischia la vita ad un rave…illegale, ma non per i 2.000 partecipanti aspiranti suicida. Le forze dell’ordine sono arrivate dopo, ma dov’erano impegnate  prima e durante?

– Una ragazzina di diciassette anni, l’ennesima, violentata due anni fa da otto giovani stupratori difesi dai genitori e da un sindaco che mette a disposizione 20.000 euro per la loro impunità… o redenzione. La vita della ragazzina è distrutta, le forze dell’ordine erano intervenute in tempo… ma i colpevoli sono ancora a piede libero e tali, pare, resteranno.

Non voglio giudicare, ma mi viene spontaneo pensare ad alta voce: da che parte sta la legge quando si attenta alla giustizia?

Per Famiglie d’Italia 

Umberto Napolitano

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: