Puntualizzazione per chi ci legge… (replica)

by

Sempre nell’ambito dei festeggiamenti del primo anno di vita dell’Associazione Famiglie d’Italia, appare appropriato il riproporre un altro articolo ” storico ” di questo blog, breve e conciso e… molto chiaro, datato 18 novenbre 2009.

libri ” Famiglie d’Italia sia come associazione sia come blog è, chiaramente, ancora in fase embrionale. Apparso subito preciso e  ben delineato lo scopo della sua nascita, come si deduce dall’approfondimento filosofico, si muove ora in modo discreto e sobrio nel suo intento di comunicazione ed aggregazione.

Alcune cose, però, vanno puntualizzate. Il nostro scopo è quello di partecipare e non urlare; la nostra trasversalità non è qualunquismo; il nostro populismo non è demagogia, ma appartenenza al popolo; i valori positivi non vengono idealizzati, ma posti alla base di ogni azione; non si fa politica di partito, ma si offre politica ai partiti. ll soccorso reciprico e lo scambio di informazioni sono prerogative essenziali di una società moderna sempre in  evoluzione e che non si accontenta. Quello che chiediamo a chi in qualche modo si identifica nel nostro progetto è di aiutarci a farci conoscere, di parlare di noi agli amici e di interagire con segnalazioni, richieste e partecipazione attiva. Grazie. “

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia – click on –

Comunicazione giornaliera (fino alla noia e fino a che dura l’emergenza) per tutti coloro che potrebbero aderire:

{img_a}Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediatico, ma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto… grazie!

 

 

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: