Benché la politica… l’Italia va avanti!

by

italia malataBene, Pierluigi Bersani, come nelle previsioni, è stato alfine eletto a maggioranza dal popolo del Pd. E’ il nuovo presidente del partito e l’auspicio per molti, indipendentemente dai colori politici, è che ciò possa rappresentare il segnale per lo stop definitivo ad un imbarbarimento della politica senza precedenti. Dalle sue dichiarazioni si presume la fine di ogni strategia di opposizione basata esclusivamente sull’ “ antiberlusconismo ” e sugli errori e debolezze altrui… Del resto il caso Marrazzo, sul quale ho preferito calare un velo pietoso e non aggiungere ulteriore benzina ad un fuoco di per sé già devastante, sancisce come nessun uomo sia indenne da vizi e stravizi, per cui non conviene a nessuno sventolare le bandiere della propria ” moralità “: l’uomo è uomo, indipendentemente dai valori che rappresenta!

E quanto affermo, chiunque segua i post che giornalmente pubblico su questo blog può riscontrarlo andando a rileggere gli articoli precedenti. Avevo sempre sottolineato, specialmente in mancanza di prove certe, di non sottovalutare alcuni passi del Vangelo che consigliavano di ” non giudicare per non essere a propria volta giudicati “… in tutta la bagarre su Berlusconi avevo tenuto un atteggiamento protettivo nei confronti del Premier, indipendentemente dalle mie preferenze politiche ed in una logica di trasversalità prevista dallo statuto della nostra Associazione Famiglie d’Italia, per preservare soprattutto il popolo italiano dalle conseguenze di pettegolezzi e gossip non provati, richiedendo, però, il massimo della rigidità solo nel caso fosse veramente risultato chiaro il coinvolgimento del Presidente del Consiglio in una squallida  ” storia con una minorenne “… cosa che fino ad ora non è stata certificata da alcuna indagine o denuncia della Procura.

L’immagine rasserenante di Veltroni e Berlusconi che si stringono la mano, entrata attraverso i video nelle case degli italiani, rappresentò a suo tempo l’auspicio per un cambiamento effettivo nel modo di fare politica: una maggioranza ed un’opposizione aperte ad un confronto sui contenuti, pronte a collaborare e non a scontrarsi al primo ” prurito “… Orbene, cosa in realtà sia realmente accaduto è storia recente e la guerra, invece della pace annunciata, ha provocato solo grandi disastri, specialmente in seno al Pd che ha visto parte del proprio elettorato approdare ad altri lidi. Il nostro augurio è quello che con l’avvento di Bersani la tensione rallenti ed i ruoli rientrino negli schemi naturali; e qui è necessaria la buona volontà e responsabilità di entrambe le parti: ad ognuno il proprio compito, eseguito nel modo migliore e responsabile per la salvaguardia dei diritti del popolo che li ha eletti a rappresentarli… Il popolo, sì… quell’insieme di persone fisiche che sono in rapporto di cittadinanza con lo Stato, e che deve essere salvaguardato soprattutto dopo l’esito di ogni tornata elettorale. Le sue scelte vanno rispettate… una parte politica non può considerare dei ” poveri deficienti ” tutti coloro che hanno votato per gli avversari: nessuno ha il diritto di arrogarsi del possesso del ” verbo della verità “. Le cose giuste e quelle sbagliate stanno da entrambe le parti… il dovere dei politici è quello di metterne il meglio al servizio dei cittadini.

L’auspicio di tutti è che, prima o poi, un equilibrio responsabile tra le parti avverse possa stabilizzarsi. E questo i politici ce lo devono perché, benché la bufera finanziaria internazionale, benché le infinite guerre fratricide per la conquista del potere politico, l’Italia sta dimostrando a tutto il mondo di non essere  un popolo ” spaghetti e mandolino “, ma di avere degli attributi considerevoli, nonché capacità di aggregarsi e di soccorrersi vicendevolmente superiori alla norma: sta dimostrando che, benché la politica… l’Italia va avanti!

Famiglie d’Italia
Umberto Napolitano

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: