La voce delle famiglie italiane… continua

by

Mentre i nostri politici persistono nel darsi  la caccia inventandosi trappoloni ingegnosi, indicono manifestazioni, fanno manovre strane, alleanze varie, lasciano un partito dove non si identificano più per costituirne uno nuovo di colore opposto…le famiglie che loro dovrebbero rappresentare e fare sì che siano al di sopra di ogni interesse personale o di bandiera, queste famiglie, le nostre famiglie soffrono in attesa di un segnale, magari bipartisan, che offra loro qualche spiraglio di speranza nel vedere questi quattro venditori di fumo smettere una volta per tutte di latrare e cominciare veramente a tirarsi su le maniche e ad  offrire reali soluzioni invece delle solite stantie lamentele. Oggi, affinché essi, i politici, tocchino con mano i problemi che conoscono per lo più per sentito dire , tra le varie lettere che pubblico nei commenti di alcuni post di questo blog, ho scelto quello di Cristina, inviato il 01/11/2009 alle 17:42:37

donna_incinta-thumb

” … Mi dispiace moltissimo leggere queste cose tristi di famiglie così disperate e sole. Anche se sono una persona solare e positiva credo che tra un po’ mi troverò nella stessa situazione anche io! E sapete perché?… Perché sono incinta e sono stata cacciata via dal mio posto di lavoro appena saputa la notizia, e il bello è che dopo 4 anni di lavoro senza mai nessun litigio e attaccando sempre l’asino dove vuole il padrone, mio cugino carnale, si quel bel pezzo di m… che è il mio titolare di lavoro mi ha liquidato in questa maniera!! Ora sono in maternità anticipata perché dall’arrabbiatura mi si è alzata la pressione e me la sono vista brutta. Ma a settembre dovrei tornare a lavoro?… e che situazione troverei?… Ve lo immaginate che MOBBING che dovrò subire ??… Dalle molte esperienze lette e sentite so che la maggior parte delle donne mamme fanno molta difficoltà a trovare lavoro…se mai lo trovano poi! E la parità dei diritti? 

Ma non è lo Stato che continua ad appoggiare l’inflazione? Gli affitti crescono in maniera vertiginosa anche se si tratta di monolocali, le bollette salgono, la benzina aumenta! Cominciassero a costruire delle case popolari, si perché secondo me non sono neanche più progettate e se lo fossero già sanno a chi darle… certo non ai poveri bisognosi!! Una mia amica di 36 anni sta in una casa popolare intestata alla madre che viveva con lei ma ora è morta da un anno, ha un bimbo ed è stata abbandonata dal compagno e il comune?…sta cercando di sbatterla fuori da questa casa avuta con tante lotte passate. Ma se non è nel vero bisogno lei con un bimbo di 3 anni chi lo è allora? Come si classificano i bisognosi? Io non credo nei governi umani, hanno causato solo guai sin dall’inizio dei tempi, dicono e promettono ma fanno solo il 30% di quello che cantano. Mi dispiace dire questo ma è quello che credo. Spero di trovare un lavoro dopo settembre, mi adatterò a fare anche i lavori più umili, ma dignitosi, pur di dare una mano a mio marito e di avere sempre un piatto di pasta sulla tavola. Sicuramente sarà molto difficile trovare un lavoro dove ti mettano in regola, ovvero ti facciano un contratto; infatti mi roderebbe molto il sedere aver ” BUTTATO” i miei 10 anni di contributi al vento!! Contratti poi…..se così si possono chiamare!! Con questi tipi di contratti chi si farà una vecchiaia decente? Muori di ansia e stress prima del tempo: STRESS DAL CERCARE OGNI 6 MESI UN NUOVO POSTO DI LAVORO PERCHE’ SCADENZA CONTRATTO. Preparatevi gente, perché questa sarà la nuova malattia del secolo oltre già alla depressione che è causata molte volte dallo stesso motivo. La bibbia non sbaglia,  ” l’uomo ha causato danno al suo proprio passo “. I governanti umani si fanno sempre più ricchi alle spalle del popolo che ormai non ce la fa più. Comunque voglio dire a tutti di non perdere la gioia e di tirare sempre avanti perché Dio ha sempre aiutato tutti ed è vicino ai cuori rotti e affranti: é l’unica cosa che mi dà forza nella vita : la mia fede. Un augurio di cuore a tutte le persone in serie difficoltà e speriamo che questa volta lo stato provi veramente a mettersi nei panni della povera gente! CRISTINA “

Pubblico questo messaggio di Cristina con la speranza che chi lo legga, specialmente tra coloro che prendono lo stipendio grazie al popolo che li ha eletti, possa rendersi conto di cosa realmente molti pensano del loro operato… intendiamoci, non solo di quelli che governano, ma anche di coloro che dovrebbero fare opposizione intelligente e costruttiva ed invece cercano di demolire e demonizzare tutto, anche quel poco di buono  attuato, mentre potrebbero contribuire a valorizzarlo, incentivarlo e, possibilmente, migliorarlo.

Famiglie d’Italia

Umberto Napolitano

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: