Omaggio a Ferruccio Jarach, il vate dell’energia pulita

by

Ultimamente si parla molto di energia pulita, ma non molto si conosce dell’argomento e, soprattutto, dei pionieri che con le loro intuizioni ed impegno hanno preparato il percorso che il mondo dovrà seguire, con nuove cognizioni e nuovi indirizzi nel ” modus vivendi ” del terzo millennio, per adeguarsi ai vari mutamenti climatici ed esistenziali in atto. Attraverso l’amico Danilo Filippini, che mi sta erudendo in materia, ho avuto la piacevole sorpresa di conoscere un ” grande “,  Ferruccio Jarach, purtroppo scomparso ancora giovane il 4 novembre 2007, la cui opera però non si disperderà nel tempo, ma servirà da esempio e sprone per migliorarci sempre.

Ferruccio Jarach nasce a Milano nel 1954 e, dopo aver raggiunto la maturità classica al Liceo Parini, si laureerà con 100/100 lode al Politecnico di Milano in Ingegneria Meccanica,indirizzo energetico, presentando una tesi dal titolo ” Studio di turbine dal fluido organico per motori solari “.

Ottenuta con merito la Borsa di Studio Fulbright, seguirà per 12 mesi Corsi Master di specializzazione su Termodinamica e Trasmissione del Calore, nonché Energia Solare presso il Georgia Institute of Tecnology, Atlanta,Usa.

Prese direttamente dalla sua biografia vi riassumo alcune tappe importanti della sua carriera per permettervi una conoscenza più approfondita dell’uomo e dello studioso.

” Subito dopo la laurea in ingegneria energetica e solare, si orienta allo studio della energia geotermica, affrontando ogni fase dei lavori, dalle campagne di misura e valutazione del serbatoio, al progetto degli impianti, alla loro ottimizzazione tecnico-economica, agli interventi di limitazione dell’impatto ambientale. Segue i lavori sotto ogni aspetto, dagli studi preliminari sino alla costruzione ed alla gestione degli impianti, effettuando numerose missioni in diversi paesi extraeuropei: Costarica, El Salvador, Nicaragua, Messico,Ecuador, Colombia, Etiopia, Filippine, Cina (Tibet). Nel corso dei soggiorni all’estero cura tra l’altro l’addestramento del personale locale alla gestione degli impianti. Approfondisce poi la sua attività nel campo delle tematiche ambientali,dedicandosi con particolare attenzione alla modellazione matematica della diffusione degli inquinanti in atmosfera e nella falda acquifera. Acquisisce esperienza nel settore amministrativo, nel ruolo di Amministratore unico della GEA – Geotermia Energia Ambiente srl, che dirige per 3 anni. Dal 1989 al 1999 si dedica all’insegnamento, come docente di Fisica nelle scuole superiori. Insegna per un anno “Fisica” all’ITIS Alessandrini di Abbiategrasso, per due anni “Scienza e tecnica” all’ITSOS di Via Pace di Milano e per 6 anni è docente di ruolo di fisica presso l’ITCG Bassi di Lodi dal 1993, dopo aver vinto il concorso ordinario indetto nel 1990. Nel 1999 fonda “Eliante”, che opera nel campo dell’educazione energetica ed alla sostenibilità. Per Eliante gestisce la partecipazione italiana a progetti di cooperazione educativa della Unione Europea (programmi Leonardo da Vinci, SAVE, ALTENER.) nell’ambito dell’educazione ambientale ed energetica, cooperando con diverse università ed istituzioni educative di 16 paesi europei. A partire dal 2005 torna ad insegnare a tempo parziale nella scuola superiore, con la cattedra di ruolo di Matematica al Liceo Ambientale di Laveno Mombello. E’ ideatore del corso curriculare di Energetica, del quale sviluppa il programma didattico e che viene integrato nel corso di studi delle classi seconde per l’anno scolastico 2005-2006. Nel Liceo ha l’incarico trasversale di responsabile dell’educazione alla sostenibilità. “

Il post di oggi, nell’ambito di una precisa scelta editoriale atta a contrastare l’ ” inquinamento culturale ” che ci opprime per mancanza di informazioni in materia di energia pulita alternativa, ha il preciso scopo di introdurvi nel mondo di Ferruccio Jarach, del quale pubblicheremo prossimamente uno scritto stupendo dal titolo” Benvenuto raggio di sole ” dedicato ad una bambina di Desenzano.

Umberto Napolitano

 Famiglie d’Italia  click on per visitare il blog

 

 

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: