” Navidad in Musica ” a Pioltello con il Consolato del Venezuela

by

 Ieri sera, con gioia, ho partecipato al concerto di Natale offerto dal Consolato del Venezuela nell’Aula Consiliare del comune di Pioltello ( MI ). Ho lasciato il mio televisore spento, su richiesta specifica del mio barboncino che mi ha fatto capire di preferire, in mia assenza, il buio alla compagnia di Santoro e di Anno Zero, dato che ultimamente, a forza di parlargli di Berlusconi e di raccontargli il peggio di lui, sono riusciti a causargli l’insonnia al solo sentirli nominare. E allora?… molto meglio per Ginger ( il nome del mia cane ) un bel pisolino all’antica senza bambinaia tecnologica, e per i suoi padroni ( il sottoscritto e mia moglie )… un rilassante ” Navidad in Musica “, ovvero un bel Natale musicale in anticipo, insieme ad artisti lirici venezuelani e le più belle melodie in tema.

 ” Il Salto Angel è la cascata più alta del mondo (979 metri) ed è in Venezuela, con una tratto di caduta ininterrotta dell’acqua di 807 metri. Si trova lungo il corso del torrente Carrao e precipita dall’altopiano della montagna Auyantepui. Il fiume che si trova alla fine del salto è il Kerepakupay, nel Parque Nacional de Canaima. Il nome viene dal suo scopritore, il pilota americano, Jimmy Angel. Gli indigeni la chiamavano “Parakupa-vena” o “Kerepakupai merú” ed era considerata insieme alla montagna un luogo sacro. La cascata si trova nel cuore della foresta amazzonica dello Stato di Bolívar, nel sud del Venezuela e per vederla si deve fare un’escursione di due giorni attraverso il fiume o sorvolare la zona con piccoli aerei. “

Scusate questo intermezzo geografico, ma quando parlo del Venezuela mi viene naturale di pensare alla Foresta Amazzonica, ai suoi meravigliosi parchi naturali ed allo spettacolo delle  Cascate Angel  e mettermi a sognare come un bambino ad occhi aperti… Di una cosa sono certo: un giorno ci andrò, l’ho promesso a me ed alla mia Natalina.

Ritornando alla serata di ieri, non posso fare a meno di complimentarmi con il Comune di Pioltello ed il Consolato del Venezuela di Milano, che sono riusciti, sotto l’alacre e perfetta regia di Luis Lugo, il vice console e mio giovane amico, a creare uno spettacolo emozionante e coinvolgente in un percorso musicale con una prima parte mistica grazie  ai più noti canti natalizi internazonali scritti dai vari Haendel, Bizet, Mascagni, Adam, Mallote, Berlin ed altri, ed una seconda parte allegra ed incalzante, con canzoni natalizie della tradizione venezuelana, dove i cantanti venivano accompagnati dal coro festoso della maggior parte del pubblico. E l’ emozione più intensa veniva raggiunta quando le voci del Console Vidal Falcon e dell’Ambasciatore Josè Luis Beroteran si fondevano in modo naturale con quelle dei connazionali presenti in sala, in un tutt’uno armonico tra popolo ed autorità… come sempre dovrebbe accadere e che spesso, specialmente i nostri politici, dimenticano in un cassetto dal primo giorno susseguente all’esito di ogni tornata elettorale.

Se vi ho creato nel cuore il desiderio di partecipare ad una serata simile, vi comunico che tale evento sarà replicato sabato 5 dicembre a Milano ( ore 20 ), presso la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù, in viale Piave e giovedì 10 dicembre ( ore 21 ) a Pavia, presso la ex chiesa Santa Maria Gualtieri, in Piazza della Vittoria. L’ingresso è libero, la cultura, il divertimento e la serenità sono garantiti.

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia  click on per visitare il blog

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

3 Risposte to “” Navidad in Musica ” a Pioltello con il Consolato del Venezuela”

  1. vilma morillo Says:

    Ci sono due errori gravi…non Venueziela nè Venuezuela, il nome del Paese è VENEZUELA. Grazie.

  2. famiglieditalia Says:

    Grazie, avendo scritto l’articolo di notte, dopo il rientro dalla bellissima manifestazione… per la stanchezza ho fatto degli errori di battuta sulla tastiera,errori che mi sono sfuggiti nella rilettura. Avrà visto che nel proseguio dell’articolo tali errori non vengono ripetuti. Scusi tanto e ancora grazie per avermi avvertito e permettermi così ,anche se in ritardo,di rimediare. Un caro saluto, Umberto Napolitano

  3. ortopedia online Says:

    Hi there, just became aware of your blog through Google, and found that it
    is really informative. I am gonna watch out for brussels. I will appreciate if you continue this in future.

    Many people will be benefited from your writing.
    Cheers!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: