La settimana dell’amicizia… di Umberto Balsamo

by

” Ho imparato…. che nessuno è perfetto… Finché non ti innamori. Ho imparato…. che la vita è dura…Ma io di più!!! Ho imparato… .che le opportunità non vanno mai perse. Quelle che lasci andare tu…le prende qualcun altro. Ho imparato…. che quando serbi rancore e amarezza la felicità va da un’altra parte. Ho imparato….Che bisognerebbe sempre usare parole buone…perché domani forse si dovranno rimangiare. Ho imparato…. che un sorriso è un modo economico per migliorare il tuo aspetto .

Ho imparato….che non posso scegliere come mi sento…Ma posso sempre farci qualcosa. Ho imparato…. che quando tuo figlio appena nato tiene il tuo dito nel suo piccolo pugno…ti ha agganciato per la vita. Ho imparato…. che tutti vogliono vivere in cima alla montagna….Ma tutta la felicità e la crescita avvengono mentre la scali. Ho imparato….. che bisogna godersi il viaggio e non pensare solo alla meta. Ho imparato….che è meglio dare consigli solo in due circostanze…quando sono richiesti e quando ne dipende la vita. Ho imparato….che meno tempo spreco…più cose faccio. E’ la settimana dell’ amicizia …Dimostra ai tuoi amici che ci tieni. Manda questa e-mail a tutti i tuoi amici, anche se significa rimandarlo a chi te l’ha mandata….Se ritorna …Hai tanti buoni amici. Buona settimana dell’amicizia !”

  Stamattina ho ricevuto su Face Book una mail di un caro amico, Umberto Balsamo, che conteneva le bellissime parole che avete appena letto. Lo so che è da un po” che girano su internet ma, arrivatemi da lui, assumono un valore particolare per la stima che ho nei suoi confronti e per il momento particolare in cui mi sono giunte. Io e Umberto  non ci vediamo da una vita ma ci parliamo spesso via mail. … Ero un po’ giù, sconfortato dalle vicende italiche che non lasciano un attimo di tregua. I grandi manovratori preferiscono tenerci sempre sotto pressione: verrebbe voglia di mandare tutti a quel paese e ritirarsi davvero su un’ isola deserta… ma purtroppo questo è un sogno da vivere solo attraverso le musiche e le parole dei cantautori romantici. Noi, abitanti della terra e costretti a stare con i piedi ben saldi e piantati su questa terra, ( mi ci metto anch’io nel ” noi ” perché ho abbandonato il mondo della canzone ormai da un ventennio ) siamo obbligati, invece, a reagire ed a tirarci su le maniche. Ero sconfortato anche dai pochi tangibili progressi che stanno emergendo dall’incontro di Copenaghen sulle cause dei cambiamenti climatici… ripeto, mi sentivo triste e di cattivo umore, quando… quando mi è arrivato il messaggio inviatomi dall’ amico e collega di gioventù ( vedi  Umberto Balsamo – Wikipedia ) ed ho cominciato a leggerlo attentamente,  interpretandolo parola per parola. Mi sono ritornati il sorriso e la speranza. Grazie Umberto e, da un Paese bellissimo come l’Italia  che alcuni, però, vorrebbero dividere mettendoci l’uno contro l’altro armati, si propaga il tuo messaggio, il più bello e ben augurante del mondo: sempre e in ogni momento… Buona settimana dell’amicizia a tutti!

 

Famiglie d’Italia

Umberto Napolitano

  

P. S. Letti gli esiti delle ultime indagini riguardo allo stato di salute delle famiglie italiane, delle quali il 30 % ha difficoltà ad arrivare a fine mese, ho deciso di ridare fiato e visibilità giornaliera ad una nostra iniziativa dell’estate scorsa che riguarda esclusivamente la sfera delle conoscenze personali di ognuno di noi… e che permette di dare una mano concreta a chi la necessita, i cui effetti positivi si possono vedere immediatamente e senza bisogno di inviare sms o indire collette nazionali.


{img_a}Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediatico, ma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto… grazie!

Famiglie d’Italia  click on per visitare il blog

 

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: