Bertolaso indagato… mancava solo lui per terminare l’album

by

Scusatemi, ma oggi non sono in grado di scrivere molto… anche Guido Bertolaso è indagato, non se ne salva uno! Sono stato male tutta la notte, per il fatto che anche l’ultimo ” mito ” rimastoci potrebbe essere colpevole… o, peggio ancora, innocente. Questa politica è da volta stomaco e noi cittadini non contiamo nulla, condannati come siamo a rimanere spettatori inermi. A Bologna c’è il Cinzia-gate e il sindaco di sinistra, Flavio Delbono è costretto a dimettersi per i noti fatti… e voilà, ecco materializzarsi immediatamente, per compensazione, una accusa di corruzione bella e pronta anche per il capo della Protezione Civile. Questa è la politica che ci meritiamo alla vigilia di ogni tornata  elettorale. Per fortuna, le prossime saranno fra più di tre anni. Però… se penso al povero Ottaviano Del Turco, l’ex Presidente della Regione Abruzzo così ingiustamente a suo tempo accusato, imprigionato e… infine, totalmente scagionato, mi viene proprio da pensare… ma che schifo, questa politica!

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia

 

P. S. Letti gli esiti delle ultime indagini riguardo allo stato di salute delle famiglie italiane, delle quali il 30 % ha difficoltà ad arrivare a fine mese, ho deciso di ridare fiato e visibilità giornaliera ad una nostra iniziativa dell’estate scorsa che riguarda esclusivamente la sfera delle conoscenze personali di ognuno di noi… e che permette di dare una mano concreta a chi la necessita, i cui effetti positivi si possono vedere immediatamente e senza bisogno di inviare sms o indire collette nazionali.


{img_a}… Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediatico, ma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qgrazie!ualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto…

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia  click on per visitare il blog

Annunci

Tag: , , , , , ,

2 Risposte to “Bertolaso indagato… mancava solo lui per terminare l’album”

  1. Giacomo Carone Says:

    Mi vedo benissimo nell’immagine che accompagna la notizia.

    Ma la realtà è come viene descritta dai giornali, oppure è solo una montatura per chi sà quale motivo?

    Sono preoccupato perchè:
    – la Maggioranza da come viene descritta (anche dai fatti quotidiani) mi sembra una “compagnia tutta tarallucci e vino” che si spartisce tutto ciò che si può ancora raschiare dal fondo con la compiacenza dell’Opposizione;
    – non esiste più un’Opposizione che abbia il coraggio o la possibilità di schierarsi dalla parte di tutti noi Italiani;
    – la Chiesa di Roma è troppo presa dalle sue problematiche interne, dalla comunione ai gay, dalla bioetica, dalla lotta alla contraccezione, dal propendere a favore dei Gesuiti piuttosto che verso l’Opus Dei e sta trascurando quel barlume di vera fede che ancora è rimasta ai Credenti;
    – le banche hanno chiuso i rubinetti a noi micro Imprenditori che ci prendiamo cura delle esigenze delle Famiglie dal basso, e per il resto è una guerra a 360° che autoalimenta il circolo vizioso di impoverimento delle Aziende e della gente comune, consegnandola sempre più spesso nelle mani degli usurai.

    Io non voglio stare in quella posizione oltre al tempo necessario;

    VOGLIO riprendere la mia vita in mano e mettermi nuovamente in corsa assieme a tanti altri che come me credono in un futuro migliore per questa Povera Italia, attualmente tutta Pizza, Mandolino, Escort e Trans.

  2. senzacredercitroppo Says:

    leggere gli stralci delle intercettazioni ha fatto lo stesso effetto anche a me
    “tocca darsi una mossa, non cpiata mica un terremoto al giorno” lo dicevan ridendo il 6 aprile
    ma anche “è libera Francesca? mi farei dare una ripassata per rilassarmi”

    loro van escort e noi (mi si passi il francesismo) “si va puttane”

    rileggere la dichiarazione di bertolaso qualche tempo fa
    alla luce dei fatti odierni è … “illuminante”

    io sono un medico, se mi chiamano io corro in soccorso, se per farlo devo andare contromano o passare col rosso pagherò poi la multa

    ecco, se passi col rosso e vai contro mano, rischi di ammazzare qualcuno … chi salvi dopo? che multa paghi?

    forse, se non si attiva una “bella sirena” che rende EVIDENTE A TUTTI che stai correndo e andando contro mano, fregandotene dei “semafori”, è meglio “RISPETTARE I SEMAFORI” ed evitare di aggiungere STRAGI A STRAGI …

    e magari, sto “tutti innocenti fino al terzo grado”, che in molti stan ripetendo da ieri, solo perchè si bloccano indagini, si impediscono inchieste, si sta per approvare uno SCUDO SALVA BERTOLASO all’interno del decreto che renderà la PROTEZIONE CIVILE un SpA, una società votata AL GUADAGNO PRIVATO, non è un bel modo di “esser innocenti”

    già mi immagino il call center della Protezione Civile Spa (ovviamente operatori a progetto) ” salve sono chiara, conosce la nostra offerta un canotto gratis ogni tre alluvioni? …. se ci fa tracimare un bel fiume le offriamo uno sconto sulla tangente ricostruzione ….”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: