La sapete l’ultima?… Berlusconi indagato a Trani

by

Per escogitare un qualcosa di diverso e magari più grottesco della stessa politica che ispira gran parte di questo blog, ho immaginato  un botta e risposta tra il sottoscritto che scrive e le famiglie che leggono.

 

La sapete l’ultima?…Berlusconi  è indagato a Trani!… Beh, perché sbadigliate, la  cosa non vi sorprende, non vi interessa?

Boh, a dire il vero, neanche un po’! Un’ indagine in più o una in meno, a questo punto, cosa vuoi che  causi … al massimo un po’ di can can e tanta pubblicità in più.

Ma quale pubblicità, con le elezioni che si avvicinano questa è una sonora mazzata… e di quelle toste!  Chi volete che voti ancora uno con tutti questi sospetti sul groppone?!

Ma quelli di destra, no… così quelli di sinistra schiumano ancora di più!. E poi, a te che  importa… non sei neutrale, tu?

Certo, ma è proprio per questo mi importa!… Io confido in una politica sana e non indagata, per il vostro bene, il bene di tutti…

Ehi, bambino… scendi dalle nuvole!… Questi, i politici, è da una vita che se le suonano  di santa ragione a forza di scandali e di avvisi di garanzia, e noi siamo talmente saturi, che abbiamo deciso che la cosa non  debba sconvolgerci più tanto… i santi e verginelli e da ” mo’ ” che si sono estinti!

Ma sapete che cosa significa questo?… Che il vostro fatalismo e disinteresse potrebbe trasformarvi tutti in una massa di anarchici spenti e senza ideali… è pericoloso!

Perché l’atmosfera che ci hanno creato intorno è forse meno pericolosa?… Il nostro disinteresse è l’unica arma di difesa rimastaci: meglio dormirci o scherzarci sopra che prendersela troppo a cuore, perché se no, più che l’anarchia, qui finiamo col metterci a litigare fra di noi, e rischiare una guerra civile anche per uno solo dei nostri politici, credici… non vale proprio la pena!

Ed allora, secondo voi, qual’é la soluzione migliore per un comportamento adeguato?

E’ quella di non prenderli troppo seriamente, di farli sfogare ed aspettare che le acque si siano calmate appena terminata la bagarre della chiamata elettorale regionale e poi… confidare che il buon senso prima o poi prenda nuovamente il sopravvento e i politici ricomincino a fare il mestiere per il quale sono stati votati: governare gli uni e controllare gli altri… solo le faccende politiche però, quelle che ci riguardano e che possono permetterci di uscire dalla crisi e provare a risalire, perché le altre… non possono mica pretendere di propinarcele fino alla conclusione dell’intera legislatura!

Beh, spero proprio di no!  Per cui, buona fortuna a tutti e… che Dio ci assista!

Famiglie   d’Italia

Umberto Napolitano

 

 

 

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: