Una preghiera per Alessandro, vittima della follia

by

 ” Povero piccolo, povera vittima innocente di una follia umana senza limiti e contagiosa. Una follia che ci accerchia, ci sovrasta, ci angoscia… ci disconnette fino a trasformarci in mostri orrendi, in demoni senza anima e senza Dio. Una follia che, come un virus, si diffonde ovunque partendo dall’alto, dalle istituzioni… e scendendo fino a depositarsi nei ghetti più oscuri, dove la disperazione e la noia investono gli ultimi spiccioli nelle droghe più schifose ed alienanti per uccidere lentamente ogni corpo e ogni mente.

Povero Alessandro, questa domenica chiederò al Signore di farti raggiungere dalla mia preghiera e da tutte quelle che con amore e cristiana sincerità ti saranno offerte, affinché tu non possa sentirti solo in questo passaggio dalla terra al cielo, verificatosi troppo presto, e che ti ha strappato violentemente all’amore di una madre impazzita, il cui rimorso e dolore nessuna pena e conforto terreni potranno mai lenire. Buona domenica, piccolo… e che tu possa dolcemente rinascere in Dio. “

 

( Nella foto l’iimmagine del piccolo Alessandro morto a 8 mesi lunedì notte scorso a Nervi, mentre reclamava la sua pappa, a seguito delle sevizie e delle violenze che si presume gli siano state inferte dalla madre Caterina Mathas e dal di lei compagno Giovanni Antonio Rasero, entrambi sotto effetto di stupefacenti )

Famiglie       d’Italia

Umberto Napolitano

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “Una preghiera per Alessandro, vittima della follia”

  1. Ciao, Alessandro… « Umberto Napolitano Says:

    […] Ciao, Alessandro… Una preghiera per Alessandro, vittima della follia […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: