JCI Italy -CONVEGNO 5 GIUGNO 2010 BERGAMO

by

GIOVANI MOTORI

Formazione,Creatività,

Imprenditorialità

e Lavoro Giova

Si è svolto sabato scorso a Bergamo all’interno della bellissima struttura del Lazzaretto di Piazzale Goisis un interessante convegno sulla formazione,creatività ,imprenditorialità e lavoro giovanile che è stato organizzato con il Patrocinio del Ministero della Gioventu’ dalla Regione Lombardia,dalla Provincia e Comune di Bergamo in collaborazione con Unicredit Private Banking  rappresentata nell’occasione dai dott.ri Massimo Addato e Claudio Rossi, ospite il dott  Stefano Micheli di  Unicredit Corporate Banking –Filiale di Milano Settore Pubblico.

I lavori del workshop hanno visto poi la graditissima partecipazione del dott Emanuele Colombo Vice Predicente Italia di JCI ( Junior Chamber International )l’Associazione fondata a Saint Louis nel 1905 che raggruppa oltre 200.000 giovani in 120 paesi nel mondo con un desk permanente dal 1965 all’interno del palazzo di vetro delle Nazioni Unite a New York e che come “mission” ha proprio quella di contribuire all’avanzamento della comunità globale assicurando opportunità ai giovani di sviluppare le caratteristiche di leadership, di responsabilità sociale,di imprenditorialità e fratellanza necessarie per creare positivi cambiamenti.

Nei vari interventi sono state presentate dai giovani partecipanti diverse idee imprenditoriali che hanno suscitato vivo interesse e di cui nel seguito riportiamo le principali peculiarità:

Double Glass : Settore di applicazione – ( Packaging Proponente: Pedro Henrique Marcella )

Realizzare un bicchiere non inferiore ai 25 cm di altezza destinato al settore dei parchi di divertimento, ai cinema e alle attività circensi e/o similari, che potrà contenere una bevanda sino ad un livello prestabilito(in pratica una percentuale dello spazio totale del bicchiere) con la possibilità di utilizzare lo spazio rimanente per alloggiare per esempio dei pop-corn,una apposita cannuccia consentirà di gustare la bevanda prescelta.

H 24 : Settore di applicazione – Information Technology   (Proponente Massimiliano Buscati Caminiti )

Lo studio delle applicazioni di Software di Business Intelligence si avvale di metodi statistici per la strutturazione della decisione Aziendale che influenza il processo produttivo, la validazi ne, il controllo e la segmentazione del mercato;per la ricerca dei fattori che influenzano la soddisfazione o insoddisfazione del cliente come indicatori di forte interesse nel processo di Marke ting di ogni Azienda. Ogni progetto viene valicato tramite un sistema documentale “Structured System Analysis Design Methodology” che fornisce al Management indicatori specifici e completi durante tutte le fasi di analisi dei requisiti e implementazione degli obiettivi Business.

pc-H: Settore di applicazione –  Information TechnologyProponente Massimiliano D’Auria Gaetano )

L’idea imprenditoriale nasce dalla consapevolezza di tutta una serie di problemi che ciascun possessore di computer si trova a dover affrontare quando si presenta un guasto e che presenta  due sole possibili alternative:

la prima è quella di chiamare un tecnico e di mettere in preventivo una spesa pari a 80 eur per la chiamata e a 60 euro per ogni ora di intervento

la seconda è quella di spedire il computer al centro assistenza con tempi di attesa superiori al mese.

Verrà pertanto creata una nuova impresa in grado di offrire un servizio di assistenza JUST IN TIM fruibile a qualsiasi ora del giorno per il ritiro dei vecchi computer. Con le macchine ritirate verranno creati nuovi output e i clienti che vorranno usufruire di tale Servizio potranno godere di una offerta economicamente vantaggiosa. Il processo di assistenza aiuterà ad alimentare il processo di rivalorizzazione dei vecchi computer e con questo  La pc-H sinonimo di pc-Hospital si propone di diventare leader nella assistenza, nella diagnosi e nella rianimazione dei computers.

ICENOVA Engineering : Settore di applicazione – Energie Rinnovabili, Risparmio Energetico ( Proponente Daniele Rossetti )

La società offre soluzioni TURN KEY che vanno dalla progettazione alla realizzazione chiavi in mano di impianti innovativi per il recupero del calore di scarto che provenga sia da impianti civili sia da processi industriali,questo calore viene VALORIZZATO attraverso cicli a fluidi organici ORC al fine di produrre energia elettrica per uso personale o per essere immessa in rete, si riesce altresì attraverso apposite macchine frigorifere a generare acqua refrigerata per la climatizzazione estiva degli edifici o per l’autoconsumo nei processi industriali.

In sintesi si recupera energia altrimenti persa e si riduce il consumo di energia primaria per la generazione di energia elettrica e frigorifera con miglioramento degli impatti ambientali da un lato e miglioramento delle performance economiche delle aziende dall’altro.

PLASBOO:  Settore di applicazione – Turismo ( Proponente Stefania Ronchi )

Plasboo che sta per Placet Social Book Marking è un servizio web 2.0 collaborativo per mantenersi sempre in contatto con i propri luoghi preferiti.

Consente di di acquisire, ricercare,condividere e memorizzare informazioni sui luoghi di interesse in modo semplice ed intuitivo,da un normale pc o dal proprio dispositivo mobile direttamente dalla località preferita. La rete scoiale alla base di Plasboo permette non solo agli utenti di condividere e consultare luoghi di amici (trust) ma, anche ai gestori,proprietari, amministratori di luoghi di utilizzare Plasboo come efficace servizio di media marketing, per una rapida e ramificata promozione delle loro attività.Fruibile attualmente nelle lingue italiana ed inglese Plasboo si propone come promotore del turismo 2.0: un modo nuovo di viaggiare e di ottenere informazioni dal territorio e dalle persone che ci circondano.

L’obiettivo della dott.ssa Ronchi e del suo staff di collaboratori è quello di diffondere la conoscenza di luoghi di interesse sul territorio – di qualsiasi tipo essi siano – a livello globale promuovendone le potenzialità turistico/culturali e scoprendone e valorizzandone di nuove.

Analizzando lo spessore dei progetti presentati , le capacità e la voglia di questi giovani di fare e di dare con la loro creatività , impegno e passione un forte contributo al rilancio del nostro Paese si può senz’altro dire che il convegno di Bergamo ha rappresentato con grande entusiasmo per cosi’ dire la posa della “prima pietra”, quella pietra sulla quale costruire un modo nuovo di coniugare le esigenze di una sana imprenditorialità fatta di intuizione,creatività ed impegno anche con un nuovo modo di fare Banca, dove accanto alle normali attività del credito ci siano anche la capacità di fare da veicolo proprio per promuovere questo tipo di “idee imprenditoriali”nei confronti degli “addetti ai lavori”, gli imprenditori, le controparti private o pubbliche,di tutti coloro cioè in grado di tradurre in chiave industriale queste “idee” per creare valore autentico a beneficio dell’intera collettività di cui facciamo parte.

Stefano Micheli

Famiglie         d’Italia

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “JCI Italy -CONVEGNO 5 GIUGNO 2010 BERGAMO”

  1. Claudio Says:

    Ritengo questi momenti veramente unici per contribuire a dare nuovi impulsi alle nostre imprese, quanto più oggi strette dalla morsa della crisi…puntiamo sui giovani talenti.

  2. Giornata “Giovani motori” « Plasboo Blog Says:

    […] Famiglie d'Italia: Formazione, Creatività , Imprenditorialità  e Lavoro Giovanile […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: