Scoperto il gene che causa la Sla ( Famiglie d’Italia news )

by

 

Spesso il nostro venerdì era dedicato ai commenti ed alle considerazioni del giorno dopo conseguenti alla visione del format Anno Zero. Ultimamente l’interesse era scemato in quanto ” nulla di nuovo ” volgeva all’orizzonte, tanto più il nostro scoramento e crescente disinnamoramento nei confronti di una politica sempre più stantia ed inutile, in caduta libera nella sua credibilità da parte dei cittadini, almeno quelli cui poco importa il ” colore “, preferendo i ” fatti ” alle ”  ideologie ” per motivi pratici di sopravvivenza giornaliera… Anche ieri sera Anno Zero non ha offerto novità auspicate e perfino la conduzione di Santoro è parsa meno convinta ed aggressiva del solito, benché la presenza in studio di Santo Versace e l’interessante tema tendente a dimostrare a un attonito e rassegnato Castelli l’evidente coinvolgimento della Lega negli affari malavitosi, nonostante i proclamati arresti vantati da Maroni, ma ” smontati “, o almeno ridimensionati, dal monologo di un ancor meno convincente Travaglio, la cui espressione ultimamente più che da inquisitore appare ridimensionata a quella di un Araldo declassato a declamare ” bandi ” in modo amatoriale e senza alcun compenso… Insomma , la solita solfa, ricca di denunce e carente di proposte, che  mi ha spinto a navigare nel web alla ricerca di notizie più interessanti, tra le quali ne ho colta una molto positiva e portatrice di nuove speranze, alla quale destinare meglio le nostre attenzioni:

Un pool di italiani scopre il gene che causa la Sla

Ricerca congiunta tra Belpaese ed Usa: una nuova speranza per la cura della sclerosi laterale amiotrofica.

 

C’è molta Italia nella scoperta del gene che, se bloccato, causerebbe la sclerosi laterale amiotrofica, la famigerata Sla. Grazie a uno studio italo-americano è stato infatti scoperto un gene, sul cromosoma 9, che, sebbene responsabile di un numero limitato di casi, suggerisce per la prima volta uno dei meccanismi alla base di questa malattia, che uccide i neuroni del movimento e condanna alla paralisi.

Secondo quanto riferito da uno degli autori, Adriano Chiò del Centro Sla del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Torino e Ospedale Molinette, il gene chiamato Vpc produce una proteina che è coinvolta nel sistema di smaltimento dei rifiuti cellulari. Nei malati di Sla, infatti, i neuroni muoiono avvelenati proprio dall’accumulo di sostanze tossiche. Lo studio, sul Dna di famiglie italiane e Usa con membri malati di Sla, è stato finanziato da Figc (Federazione Italiana Gioco Calcio), Fondazione Vialli e Mauro e Ministero della Salute e ha coinvolto anche il Laboratorio di Neurogenetica dell’Nih di Betheda, coordinato da Bryan Traynor, il Centro Sla dell’ospedale di Modena coordinato da Jessica Mandrioli e il laboratorio di genetica molecolare dell’azienda ospedaliera Oirm Sant’Anna diretto da Gabriella Restagno.

Da questa analisi senza precedenti, pubblicata sulla rivista Neuron, è stata isolata, racconta Chiò, in 3 malati di una famiglia italiana una mutazione nel gene Vpc. Ciò, precisa Chiò, si collega strettamente al ruolo di Tdp-43 che, non a caso, si accumula in modo aberrante nei neuroni malati di Sla. “Quindi l’aver scoperto il coinvolgimento di Vpc – dichiara Chiò – ci svela uno dei meccanismi che porta al danno dei neuroni nella Sla”. Parallelemente si cercheranno sostanze che agiscano sul gene Vpc per ripristinare lo smaltimento dei rifiuti cellulari.

MALATTIA DEI CALCIATORI – La Sla, nota anche come “malattia dei calciatori” per l’incidenza maggiore su calciatori ed ex calciatori (il più noto è Stefano Borgonovo), è una malattia neurodegenerativa incurabile caratterizzata dalla morte dei neuroni motori di cervello e midollo spinale. “Il doping, gli sforzi, i traumi, i colpi di testa, gli erbicidi e i pesticidi possono essere delle concause che vanno studiate meglio, – ha spiegato il professor Paolo Zeppilli, presidente dell’organismo istituito dalla Figc nel 2008 per contribuire alla lotta contro il morbo – ma essendo una malattia comunque rara ci deve essere un difetto genetico alla base. Non tutti i calciatori si ammalano e la percentuale di quelli che si ammalano, pur superiore alla media, resta comunque bassa”.
Fondamentale, dunque, i fondi e l’impegno per la ricerca. A tal proposito dura la critica proprio della moglie di Stefano Borgonovo, Chantal: “La Federcalcio italiana dovrebbe finanziare uno studio sul rapporto tra il calcio e questa malattia, che non è mai stato fatto”.  “I risultati della ricerca – prosegue – sono fondamentali, sicuramente un tassello in più nel difficile puzzle di questa malattia, ma riguardano i casi di Sla cosiddetta familiare, che sono il 2%, mentre il restante 98% sono sporadici (senza precedenti in famiglia, ndr)”. Gli ex calciatori malati, tra cui Borgonovo, rientrerebbero tutti in questa seconda categoria.

Liberonews.it

introduzione a cura di

Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “Scoperto il gene che causa la Sla ( Famiglie d’Italia news )”

  1. mary guarini Says:

    sono la figlia di un ormai purtroppo defunto malato di SLA ancora scioccata dal decorso della malattia spero che si possa quanto prima trovare una cura

  2. cinzia Says:

    ho saputo da pochi giorni che mio marito è affetto da questa terribile malattia,mi stò chiedendo tante domande,le ho fatte ai medici,nessuno mi dà una risposta,non sò niente di quale sarà il futuro di mio marito,sò quale è la sua fine….nient’altro…..chiedo aiuto a chi può rispondere almeno a qualche punto interrogativo che mi stò facendo,spero che qualcuno mi risponda.grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: