Buona domenica, amici… in attesa di un lunedì e un martedì migliori

by

La domenica è il giorno ideale per rilassarsi, per cui scrivo con amore e serenità questo articolo in piena notte, in modo che al sorgere del sole spazzerò dalla mia mente ogni analisi ed ogni elucubrazione per dedicarmi totalmente al calore ed affetto dei miei cari, la mia famiglia. Lascio a voi leggere queste poche righe invitandovi a fare vostri solo i convincimenti personali, quelli reali, ma, in ogni caso, a riporli in un cassetto almeno per un giorno e godervi in santa pace i pochi momenti di relax e di sane relazioni la cui proprietà non sia stata ancora totalmente inquinata dai giochi e dalle diatribe dei nostri politici… a parte gli stenti finanziari procuratici e con i quali la maggior parte di noi deve convivere grazie a finanze aggressive e furbe insufficientemente contrastate da politiche troppo ” allegre “.

Dopodomani sarà l’ennesimo ”  giorno della verità “: maggioranza e opposizione ( parlo di quelle interne al centro destra, perché le altre, come da tempo questo blog va proclamando, hanno brillato purtroppo ed esclusivamente  per consistenza inesistente ) arriveranno ” contandosi ” alla resa dei conti. Forse da dopodomani avremo un quadro più comprensibile di ciò e di chi comanderà il nostro futuro prossimo… oppure ci ritroveremo davanti al solito ” nulla di fatto ” capace di prospettarci ancora e solo un limbo nel quale sopravvivere in attesa… in attesa e basta!

Lo scontro sarà principalmente fra Berlusconi e Fini, fra ” il diavolo e l’acqua santa “, fra ” il vecchio  nuovo ” e ” il  nuovo  nuovo “, che a molti appare già ancor più vecchio del primo vecchio; uno scontro fra titani su un campo di battaglia preciso e ben delineato: la nostra pelle!… Un campo di battaglia che questa volta, speriamo, dovrebbe poter dare delle indicazioni un po’ più precise su chi dei due destinato ad avere il sopravvento a meno di un’ eliminazione reciproca definitiva, capace, però, di trascinarsi dietro la totalità del  ” vecchio ” esistente e resistente, di destra e di sinistra, lasciando spazio al ” nuovo “, quello vero, che probabilmente da qualche parte esiste, ma che con troppa timidezza si adopera per emergere. Buona domenica!

Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: