Muro contro muro: la guerra dei superdotati di sesso o di moralismo intransigente

by

Famiglie d’Italia non intende spargere ulteriore benzina su un rogo che rischia di portare il nostro Paese sull’orlo di una guerra civile. Berlusconi ed il suo governo sono accerchiati ma reagiscono in modo veemente  nell’ultima battaglia che non ammetterà sopravvissuti fra i perdenti. Noi, popolo familiare, siamo accerchiati e soffocati in maniera ancor più significativa e opprimente da un bombardamento mediatico senza precedenti, che non ci permette neanche di passare un fine settimana in santa pace.

Noi, ed il sottoscritto per primo, non vogliamo farci coinvolgere oltremodo, non per superficialità o menefreghismo, ma perché concentrati su problematiche personali che ci inducono a cercare soluzioni che ci permettano di vivere dignitosamente il presente in prospettiva di un futuro migliore e, soprattutto, meno incerto. E’ una guerra basata su chiacchiere da parte di tutti: di chi accusa, di chi si difende e di chi ci specula sopra. Abbiamo sentito parlare di un Premier che insegue come un satiro superdotato fanciulle pronte al sacrificio, ma, per ora, nessuna foto o prova evidente ha immortalato l’evento. Nel contempo, però, nemmeno le argomentazioni difensive sono state in grado di fugare completamente sospetti alimentati da comportamenti ed affermazioni precedenti non certo rassicuranti… Per cui, la posizione di questo blog, nel rispetto delle opinioni di ognuno, è quello di non intromettersi e di continuare nel proprio lavoro onestamente nella speranza che i contendenti arrivino al più presto a determinare un risultato. L’invito a non tifare come in un incontro sportivo è dovuto al fatto che siamo di fronte ad una guerra di potere fra ideologie contrapposte nella quale gli interessi dei cittadini cominceranno a contare solamente dopo il sopravvento definitivo di una parte sull’altra: lo so, è deprimente ed il piatto è sempre più vuoto … ma per adesso è così!

 Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: