I Giardini della Salute contro le allergie ( Famiglie d’Italia news )

by

Anche se il tempo brutto quest’anno sembra non volerci dare tregua, tuttavia la primavera è alle porte e la natura si prepara al suo incredibile ed immancabile show di esplosione di colori e di gioia  nel tornare a vivere e rinnovarsi. I prati e gli alberi si rianimano ed il polline riprende a fluttuare nell’aria intrigante e brigante come, ad esempio, i fiocchi di pioppo che puntualmente invadono il naso facendo starnutire e lacrimare gli occhi dei poveretti cui l’allergia da sempre non offre scampo. Ed ecco a Milano, insieme ai fiori, sbocciare anche un progetto ad hoc del quale vi offro informazioni interessanti riscontrabili in un post proposto da ItaliaNews.it

Allergie: a Milano nascono i Giardini della Salute 

(IAMM) La primavera è alle porte e chi soffre di allergie sa che si avvicinano tempi duri. A Milano è partito ieri il progetto ‘Milano Allergy Free – Dona una pianta anallergenica a Milano’ che prevede la realizzazione, in varie zone della città, di giardini non allergenici. Il primo è il Giardino della Salute in largo dei Gelsomini, a cui seguirà quello in piazza Udine.
<!– –>

“Milano ha bisogno di verde, ma di verde sano non allergenico  – dichiara l’assessore alla Salute Giampaolo Landi – ed è per questa ragione che ho deciso di lanciare questa iniziativa in collaborazione con FISMA (Fondazione Internazionale per le Scienze Mediche e Allergologiche)”. Allergie e fenomeni allergici, sottolinea Landi, “provocano sintomi anche invalidanti in un numero crescente di cittadini… Rinite e asma rappresentano circa il 75% dei disturbi allergici di cui soffre almeno il 10% degli abitanti dei Paesi industrializzati, una percentuale in crescita, soprattutto per quanto riguarda l’asma bronchiale, una delle patologie definite ‘croniche’ che secondo l’Oms entro il 2015 aumenteranno del 20%”. Inoltre è allergico 1 bambino su 4. “Il nostro obiettivo è costituire dei parchi allergy free (I Giardini della Salute), ossia delle aree verdi piantumate con alberi a bassissimo rischio di allergia donati dai cittadini tramite l’Associazione Italiana Vivaisti. Zone dedicate alla salute del respiro, in cui intendiamo estendere anche il divieto di fumo”.

introduzione a cura di

Umberto Napolitano
 
Famiglie  d’Italia
Annunci

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: