La politica di oggi è volgarità e cattiveria: non ci appartiene!

by

Io arrivo sempre dopo con i miei commenti sui fatti quotidiani di rilevanza nazionale: non è una mia innata lentezza nel mettermi in moto, ma il desiderio di prendermi sempre almeno un giorno in più di riflessione prima di esprimere le mie opinioni, cercando di mantenere un profilo il più possibile trasversale in modo da non offendere i ” credi ” altrui. Ma quanto sta accadendo nel nostro Parlamento è sempre più indifendibile: la volgarità e la cattiveria hanno toccato l’apice e noi cittadini non ci identifichiamo più in coloro che abbiamo contribuito ad eleggere e, sempre più spesso, ci vergogniamo. La foto in alto a sinistra è l’immagine del momento più basso e cattivo di questo periodo nero. L’on Pierfelice Zazzera , in un raptus prolungato e premeditato, ha avuto l’infelice idea di creare un cartello che ha dato discredito a tutta la politica italiana, a cominciare dal suo partito, l’Idv, che con tanta fatica il suo fondatore Antonio di Pietro cerca di tenere su binari di credibilità e coerenza. Il suo folclore nella dialettica e la sua determinazione di attacco continuato alla maggioranza, specialmente nella figura del suo leader Silvio Berlusconi, hanno una logica collocazione leggendo nel passato  degli ultimi 17 anni di storia italiana, ma un cartello simile che significato ha, quale messaggio intende mandare? Dove sono l’indizio o la pistola fumante in grado di determinare gli elementi per poter affermare ” Maroni assassino ” ? On Zazzerra, lei ha abusato della sua posizione per mandare un messaggio storpio e non ricevibile: cosa mai può centrare l’operato di un qualsiasi Ministro degli Interni, di un qualsiasi Stato del mondo, di una qualsiasi fede politica, con la morte di 250 poveretti che, senza chiedere il permesso a nessuno e mettendosi nelle mani di ignobili eredi di antichi trafficanti di schiavi, hanno sfidato il destino e sono morti alla ricerca di un  sogno infrantosi nella violenza di un mare in tempesta?… Proprio niente, non centra niente! Gli assassini sono altri ed è inutile che io li menzioni, sono sotto gli occhi di tutti e solo il Dio universale un giorno li giudicherà.

Ma il cartello in oggetto non è che l’episodio più recente, preceduto da  vari vaffa’…, da sfacciati giochetti di partito a discapito della stessa legalità, da attacchi alle cariche dello Stato e da conseguenti attacchi all’immagine della magistratura e della sua imparzialità… insomma, un clima di veleni ormai insostenibile e irrespirabile. E’ mai possibile che l’occupazione di una ” poltrona ” valga tanto scempio? Noi cittadini siamo stanchi e nauseati: politici, non andate oltre. Ne va della vostra e della nostra immagine, ma anche della nostra pazienza!

Umberto Napolitano
 
Famiglie  d’Italia

 

 

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Una Risposta to “La politica di oggi è volgarità e cattiveria: non ci appartiene!”

  1. michaelangelus Says:

    Si può dire che l’avvio alla degenarazione della figura politica italiana l’abbia data il presidente Berlusconi,mostrado la mano col medio alzato per dire che sua madre gli diceva che era il primo.Il seguito ce lo mostra il capo della lega nord e compagnia,con parole e gesti triviali.Gli altri sono imitatori scimmieschi,che credono di imporre i loro punti di vista in modo plateale.Siamo ormai scesi al livello che si è perso il decoro di un comportamento che come minimo richiederebbe la dignità di chi riveste cariche che dovrebbero essere di rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: