Pannello ibrido fotovoltaico termico H-NRG ( Econota 77 )

by

Arriva il pannello ibrido, fotovoltaico e termico!

 

Si tratta di un pannello fotovoltaico in grado di rispondere alle esigenze domestiche di elettricità, riscaldamento, raffreddamento e acqua calda sanitaria: i moduli H-NRG, realizzati da Anafsolar, costituiscono un vero e proprio pannello ibrido fotovoltaico termico in grado di produrre simultaneamente energia elettrica ed energia termica, garantendo più energia utilizzabile rispetto ai tradizionali pannelli fotovoltaici.

 

Il modulo H-NRG oltre a convertire in energia elettrica parte dell’irraggiamento solare ha sul retro un collettore di alluminio, in grado di trasferire il calore in eccesso generato dall’irraggiamento solare e dalla corrente prodotta dalle celle fotovoltaiche a un sistema termico a circuito chiuso acqua-glicole.

 

Si può interfacciare con qualunque impianto termico e offre tre opportunità: la capacità di produrre acqua calda per le utenze domestiche; l’accoppiamento con pompa di calore per il riscaldamento e il sanitario; la capacità di abbattere la temperatura di esercizio delle celle fotovoltaiche e quindi di aumentare la produzione di kWh annui.

 

Inoltre, le pompe di calore, possono lavorare con l’inversione di ciclo anche per il raffreddamento estivo, mantenendo tutti i vantaggi rispetto alle tecnologie tradizionali.

 

In questo caso è prevista la dispersione, da parte dell’impianto pdc, del calore prelevato dall’ambiente a temperatura controllata mediante un dispersore esterno avente dimensioni sufficienti per lo smaltimento di tutta l’energia asportata. (E.L.)

 ( fonte  Rugiada Point )

La pillola eco-impegnata di Paolo Broglio,  ovvero quelli che fanno “……o almeno ci provano

 

Nuova società celtica di energie rinnovabili trasforma sottoprodotti di Whisky in biocarburanti

by Brit Liggett

Il Whisky scozzese sta diventando un business verde. L’anno scorso abbiamo segnalato che l’Edinburgh Napier University aveva trasformato gli scarti  di whisky in carburante per alimentare uno speciale veicolo. Ora l’Università ha trasformato quel processo in un business chiamato Celtic Energie Rinnovabili Ltd.!

 

Celtic Energie Rinnovabili Ltd. è stata fondata da Prof Martin Tangney che è anche il direttore del centro di ricerca dell’ Università Napier che studia i biocarburanti e fu anche il primo ricercatore nello studio che ha portato alla formazione di questo nuovo business. L’obiettivo principale di Energie Rinnovabili Celtic è quello di produrre biocarburanti su scala commerciale da sottoprodotto di whisky, agendo come un sostituto diretto per la benzina. Tagney ha detto alla BBC: “L’industria del whisky di malto scozzese è una risorsa matura per lo sviluppo di biobutanolo”. Gli scarti di distillazione possono essere convertiti in biocarburanti come un sostituto diretto del combustibile fossile derivato, riducendo il consumo di petrolio e le emissioni di CO2, garantendo nel contempo e la sicurezza energetica nella patria dell’industria del whisky.

La Scozia ha fissato l’obiettivo di lavorare interamente con energie rinnovabili entro il 2020 stimolando la presenza di  imprese di “energia verde” sul proprio territorio. Celtic Energie Rinnovabili è stata fondata grazie a finanziamenti privati in parte di Adelphi distilleria. Ogni anno l’industria del whisky produce 422 milioni di galloni di borlande e 560.000 tonnellate di trebbie durante la sua produzione che generalmente vanno scartate come rifiuti. I ricercatori coinvolti dichiarano che la sostanza che producono, il biobutanolo, è il 25% più potente del bioetanolo tradizionale utilizzato nel settore automobilistico. Anche se singole distillerie come Bruichdillach hanno introdotto digestori anaerobici, sembra che Celtic  Energie Rinnovabili Ltd. possa essere la prima operazione commerciale per “ mettere il whisky in auto”.

rubrica a cura di:

Paolo Broglio

Famiglie  d’Italia

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: