Buona domenica, con un atto d’amore per Rebecca

by

Ho appena letto su facebook l’appello accorato di un nostro carissimo amico, Stefano Micheli , che spesso è autore sul nostro blog di interessantissimi articoli che spaziano dalla cultura ad azioni dirette su argomenti di interesse collettivo. In un mondo arido nel quale gli interessi materiali hanno spesso il sopravvento, anche il solo pensiero rivolto ad una bambina sofferente e ad una madre in ansia merita il nostro  obbligo di soffermarsi qualche attimo e cercare di capire  se  e in quale modo possiamo intervenire per offrire il nostro contributo personale. Nel messaggio di Stefano emergono solo un immenso stato di disagio ed un grande pudore nel non addentrarsi in particolari pietosi… però spicca una mail stefano-micheli@alice.it chi volesse saperne di più può mettersi in contatto ed approfondire.

AIUTAMO REBECCA – BELLISSIMA BAMBINA CHE LOTTA DA 9 ANNI PER SOPRAVVIVERE.
pubblicata da Stefano Micheli su fb il giorno sabato 24 marzo 2012 alle ore 7.27 •

Ieri ho ricevuto una lettera a dir poco straziante dalla mamma di una bambina bellissima che da poco ha compiuto 9 anni e che vive a Busto Arsizio in Prov di Milano. Rebecca da quando è nata ha iniziato ad entrare ed uscire in continuazione da tante strutture ospedaliere in un vero e proprio calvario, lei piccola e splendida anima dagli occhi dolcissimi e profondi che ti penetrano nel profondo del cuore, ha continuato in tutti questi anni a subire innumerevoli esami,sottoponendosi ad una serie interminabile di test clinici, di trattamenti farmacologici e di tentativi che hanno debilitato costantemente il suo gracile corpicino, tralascio i dettagli delle sofferenze inimmaginabili che questa bimba ha subito ed ancor più enormemente pesanti e sproporzionati se pensiamo alla sua tenera eta. Appena ho ricevuto la lettera, ho sospeso immediatamente quello che stavo facendo e come adesso ho iniziato a veicolare il messaggio ad amici, professionisti, medici ecc perchè ho capito che non ci può essere nulla di più importante e meravigliosamente nobile e bellissimo per ciascuno di noi di cercare di poter salvare in ogni modo questa meravigliosa bambina. Dobbiamo riappropriarci del significato più profondo di essere uomini e donne degni di questo nome e degni di portare su questa terra quando occorre anche la Croce di Nostro Signore Gesù Cristo, dobbiamo riscoprire il significato profondo dell’amore cristiano, dell’aiuto agli ammalati nella carne e nell’anima, dobbiamo avere una smisurata carità cristiana,dobbiamo amare il nostro prossimo come faremmo con noi stessi, dobbiamo farci tutti una profonda analisi di coscienza per essere degni di vivere degnamente su questa terra. Ogni giorno siamo subissati da notizie negative, omicidi, violenze, guerre e quasi queste cose non ci fanno nemmeno più effetto, tanto siamo sommersi in questa enorme negatività planetaria mentre si sente parlare molto poco di cose belle come i valori più profondi del nostro animo, basterebbe azionare l’amore ..quello vero,senza condizionamenti,senza tornaconto personale come ci è stato insegnato da oltre 2000 anni, la nostra salvezza è in questa parola. Quell’amore che in silenzio ogni giorno milioni di persone donano ad altre come bambini o adulti ammalati,anche gravemente in un dolore straziante e silenzioso che ci convive accanto ogni giorno ma, di qui’ facciamo finta di non accorgerci spesso liquidandolo con una alzata di spalle o con frasi qualunquiste prive di ogni significato umano e spirituale. Termino…ringrazio di cuore tutti coloro che per quanto nelle loro personali possibilità e conoscenze si adopereranno per diffondere questa richiesta accorata di aiuto per Rebecca, non è un modo di riempire le nostre giornate vuote di valori ma, un modo meraviglioso di sentirci tutti veramente fratelli e sorelle senza distinzione di età,sesso e religione. Che Dio benedica ciascuno di voi, anche coloro che cestineranno questa mia nota. Per i puri di cuori lascio invece la mia mail personal per ogni comunicazione, stefano-micheli@alice.it. Grazie di cuore a tutti.

Stefano Micheli

introduzione a cura di

Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: