370.000 litri di carburante frodati: esempi da rifiutare, delitti da denunciare

by

 In un Paese come il nostro, già tartassato oltremodo, esistono, inoltre, esseri ultraspregevoli che, con l’amianto nel cuore, approfittano e derubano, inquinando con le loro nefandezze una società già di per sé alla deriva. Ribelliamoci a tutto ciò, non con la violenza della reazione istintiva davanti al fatto compiuto, bensì alzando la guardia della nostra attenzione. Non solo davanti alle pompe di benzina, ma ovunque ogni prestazione richiada un nostro controvalore in denaro: dedichiamo la nostra attenzione a ciò che sta avvenendo… e quando notiamo qualcosa di ” anormale “, non esitiamo a segnalarlo alle autorità competenti. Aiutati che Dio ti aiuta! 

 

” Padova, scoperte le sanguisughe della pompa: truffavano automobilisti, 11 benzinai denunciati. “

Almeno 370mila litri di carburante frodati ( 33mila solo due impianti ). La Guardia di Finanza esegue un bliz in diversi erogatori ed ora l’inchiesta si allarga ( foto Lapresse ).

Non bastano i prezzi alle stelle, ci si mettono anche i benzinai truffatori a mettere le mani nelle tasche degli automobilisti: lo ha scoperto la Guardia di Finanza di Padova che ha scoperto e denunciato 11 persone che avevano manomesso i distributori frodando centinaia di persone e sottraendo almeno 370mila litri di carburante. Sequestrati una stazione di servizio, 9 impianti privati e 24 colonnine erogatrici. Il blitz si sta allargando ad altri impianti.

Le indagini delle Fiamme Gialle hanno accertato che i soggetti autori della truffa erano riusciti a commercializzare illecitamente oltre 370mila litri di prodotti petroliferi. Due soli gestori di distributori stradali sono riusciti a sottrarre nel solo 2011 ben 33mila litri di carburante, che i clienti hanno regolarmente pagato. L’indagine ha anche consentito di individuare anche 11 stazioni florovivaistiche che hanno utilizzato 9mila litri di gasolio agricolo, acquistato a tariffe agevolate, per finalità diverse da quelle previste dalla legge.Sulla carta carburante più litri del dovuto
Tra le irregolarità riscontrate, l’addebito sulla carta carburante del cliente da parte degli esercenti di un maggiore numero di litri, o l’erogazione dalle colonnine distributrici di una quantità di carburante minore di quella apparsa sui display.

La solita truffa del gasolio agricolo
In altri casi veniva usato il gasolio per autotrazione agricola, con prezzo di vendita agevolato, per utilizzi diversi dall’alimentazione delle serre o dei motori dei trattori. E’ emerso inoltre che oltre 400mila litri di carburante sarebbero stati venduti attraverso violazioni delle norme fiscali. Ora i finanzieri di Padova stanno chiedendo conto di queste irregolarità ad una ventina di persone, tra benzinai e agricoltori.

 
( fonteTgCom )
 

introduzione a cura di

Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Advertisements

Tag: , , , , , , ,

Una Risposta to “370.000 litri di carburante frodati: esempi da rifiutare, delitti da denunciare”

  1. Fatti..d’Italia… « +L'Usignolo+Veritatem invenire cum gaudio+ Says:

    […] 370.000 litri di carburante frodati: esempi da rifiutare, delitti da denunciare […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: