Nalmefene, farmaco ” speranza ” nella lotta contro l’alcolismo ( Famiglie d’Italia Salute News )

by

Nalmefene 2

Famiglie d’Italia Salute News è una rubrica che propone post che trattano temi essenziali per la salvaguardia della nostra salute e vi invita a visitarne i blog originari.

In vendita il primo farmaco contro l’alcolismo

scritto da: in Farmaci | Permalink

nalmefene

Grazie a Nalmefene sarà più facile contrastare l’alcolismoSi chiama Nalmefene e si tratta del primo farmaco utile per curare l’alcolismo. Dal 1° ottobre sarà disponibile anche in Italia, dopo che il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) l’ha approvato come rimedio efficace contro l’assuefazione. Un nuovo passo per superare la dipendenza da alcol, che però sarà solo uno strumento da affiancare obbligatoriamente a un percorso psicosociale di recupero e presa di coscienza del proprio disturbo (leggi i consigli degli esperti di OK salute su come uscirne).

Un milione di persone in Italia soffre di alcoldipendenza, ma, secondo i dati del Ministero della Salute, solo 58mila circa si rivolgono a servizi di cura e riabilitazione. E anche tra chi è motivato non pochi rinunciano per la difficoltà di seguire un percorso di completa astinenza dal bere. Il vantaggio di Nalmefene, prescrivibile da un medico specialista solo se accompagnato da interventi di supporto psicologico personalizzati, è proprio aiutare il paziente a ridurre gradualmente il consumo di alcol, prima di passare a una completa rinuncia.

Nei trial clinici su oltre 3mila persone, il farmaco ha mostrato una notevole efficacia, a fronte di lievi effetti collaterali coincidenti con l’inizio del trattamento e transitori (principalmente nausea, vertigini, insonnia e cefalea). Il medicinale va preso al bisogno non più di una volta al giorno (una compressa 1-2 ore prima di bere) e si basa su un principio di modulazione e contrasto del sistema degli oppioidi. L’effetto è di far provare alla persona meno piacere dall’assunzione di alcol, con la conseguenza di portare a una riduzione di alcol (40% nel primo mese e fino al 60% a sei mesi dall’inizio del trattamento).

( fonte: OK Salute e benessere )

Chiedi un consulto agli specialisti nelle dipendenze di OK

GUARDA ANCHE

Alcolismo, come uscirne

Bill Clinton: papà, ubriaco, cercò di uccidere mia madre

Come aiutare un genitore alcolista

Introduzione a cura di

Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Advertisements

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: