Dalla rigenerazione delle cellule della pelle è possibile curare il diabete giovanile tipo 1 ( Famiglie d’Italia Salute News )

by

Addio-allinsulina-il-diabete-giovanile-tipo-1-si-curerà-rigenerando-cellule-della-pelle-300x197

Notizia interessantissima diffusa da Centro Meteo Italiano : Meteo scienza e Natura ( Fonte foto: ilgiornaledelsud.net )

Rigenerando le cellule della pelle si potrà curare il diabete giovanile tipo 1

Il diabete giovanile tipo 1 non sarà più un problema. Si curerà rigenerando le cellule della pelle

Rigenerando le cellule della pelle si potrà curare il diabete giovanile tipo 1 09/02/2014. Le modalità di cura per il diabete giovanile di tipo 1 potrebbero presto essere rivoluzionate da una scoperta dei ricercatori americani del Gladstone Institutes che hanno già sperimentato con successo sui topi una tecnica che riuscirebbe a ricostruire le stesse cellule devastate dal diabete giovanile di tipo 1. La malattia è causata dalla distruzione delle cellule beta, che normalmente risiedono nel pancreas e che producono l’ormone dell’insulina. I ricercatori hanno così raccolto cellule della pelle, i fibroblasti, da topi di laboratorio, che sono state poi trattate con un unico cocktail di molecole e fattori di riprogrammazione che li hanno trasformati in cellule simili a quelle che maturano nel pancreas. Attraverso altri processi, i ricercatori hanno trasformato le cellule in cellule beta.

Presto, dunque si potrà dire addio all’insulina per combattere il diabete giovanile di tipo 1 e probabilmente anche altre forme di diabete. Il diabete giovanile di tipo 1 si manifesta maggiormente in alcune precise zone geografiche del mondo, come ad esempio la Scandinavia, in diversi stati nordamericani e con una minore incidenza in Europa, sebbene sia una patologia particolarmente diffusa in Sardegna, ad esempio. Si sospetta che i fattori ambientali possano sviluppare forme didiabete come quello giovanile di tipo 1, ma non esistono prove certe al riguardo. La malattia esordisce prevalentemente in età inferiore ai 20 anni e più frequentemente nel corso della pubertà, e solo raramente colpisce in età adulta.

Centro Meteo Italiano

Adottiamo una famiglia in difficoltà: riparte ufficialmente la campagna

{img_a}… Adottiamo una famiglia in difficoltà… è un’iniziativa che invita ogni famiglia a cui avanzi qualche euro, invece di depositarlo tutto sul proprio conto corrente, ad adottare una famiglia che conosce e che sa che è in difficoltà. Può accompagnarla una volta al mese ad un supermarket ed offrirle la spesa, adottando la formula, per non offendere, ” … a buon rendere, non si sa mai… “. Otterrà due risultati: aiutare chi ha bisogno ed immettere del denaro nel mercato. Questo consentirà di vivere meglio la crisi e di facilitarne una via d’uscita. State certi che ciò che avrete dato non sarà stato sprecato ed, in qualche modo, lo vedrete restituito.

” Adottiamo una famiglia in difficoltà ” è una proposta che non avrà un adeguato appoggio mediaticoma che voi sarete in grado di far conoscere ed apprezzare con il vostro agire e con l’impegno di spargerne parola.  Noi di  Famiglie d’Italia lo ricorderemo ogni giorno da questo blog e voi, in qualche modo, fatemi sapere se l’iniziativa prenderà corpo, usando l’anonimato più discreto…grazie!

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia

 

Advertisements

Tag: , , , , , , ,

Una Risposta to “Dalla rigenerazione delle cellule della pelle è possibile curare il diabete giovanile tipo 1 ( Famiglie d’Italia Salute News )”

  1. crema viso idratante Says:

    Pretty section of content. I simply stumbled upon your weblog and in accession capital to
    assert that I get actually enjoyed account your blog posts.
    Anyway I’ll be subscribing for your feeds or even I achievement you get entry to constantly
    quickly.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: