Archive for the ‘Questioni scottanti’ Category

Le parolacce di Fini non insegnano ai bambini

novembre 23, 2009

Noi lo ripetiamo da tempo, ma ora che si è aggiunto anche il Cardinal Bertone, rafforziamo il coro e tutti insieme gridiamo: ” Politici, deponete le armi! ” Deponetele perché ci avete stancato ed abbiamo altro a cui pensare; deponetele perché vi state rendendo ridicoli; deponetele perché, soprattutto, vi state imbruttendo e state perdendo il controllo dando l’immagine più bassa e deleteria che mai abbia mostrato la politica. Non bastavano orge, droga e morti sospette, che si è aggiunto anche il Presidente della Camera Fini, apparso fino a poco prima l’immagine di una figura politica seria ed equilibrata conforme al ruolo ricoperto, che parlando ai bambini ha detto, pronunciandola, che per esprimere meglio un concetto a volte una parolaccia ne rafforza il significato. (more…)

Sesso e droga: le origini del male

novembre 22, 2009

Augurandovi una buona e serena domenica, mi permetto, a seguito del post di ieri, di riproporvi un post editato su questo blog il 25 marzo di quest’anno, immaginando che ne farete buon uso comparativo.

Sesso: Uomini e donne, vittime e complici

Ieri sera a Porta a Porta la puntata, come al solito sapientemente condotta da Bruno Vespa, è stata dedicata agli stupri ed agli eccessi di alcol e stupefacenti. (more…)

Sesso droga e politica nella morte di Brenda

novembre 21, 2009

Ieri sera la puntata di Matrix, condotta da Alessio Vinci, ha affrontato lo scabroso tema relativo alla misteriosa morte di Brenda. Devo ammettere che sono rimasto molto scosso per la naturalezza con cui si parlava di interessi sessuali e di  ” vizietti ”  personali dei politici nell’uso allegro della cocaina, emersi soprattutto con il caso Marrazzo. Ma la cosa che più mi ha turbato sono state le allusioni velate sull’altra morte ” misteriosa “, quella dello spacciatore ed autore di un video ” compromettente “, avvenuta in settembre ed ufficialmente, in un primo momento,catalogata per overdose. (more…)

Francia – Eire: la mano di Henry non è quella di Dio

novembre 20, 2009

Quello che è accaduto è stato visto dal mondo intero tranne che da un arbitro incapace e presuntuoso o… , da non sentire neanche il dovere di interpellare i propri collaboratori. Però suona strano il fatto che dai collegamenti auricolari non siano arrivate informazioni nemmeno dal quarto uomo: il tutto puzza di beffa e di imbroglio. La mano di Maradona fu un caso molto diverso in tempi diversi e con regole diverse da quelle attuali improntate verso il ” fair play “. La “ Mano di Dio ” fu un atto sleale, ma istintivo e geniale nella sua rapidità, tant’è che si nascose perfino ai primi replay, e quasi impossibile da poter essere notato dall’arbitro o da chiunque altro. In Francia Eire, no: tutti hanno visto, tranne chi doveva vedere, che la mano di Henry era proprio un’altra storia. (more…)

Caso Battisti, l’Italia si unisce

novembre 19, 2009

Tra meno di un mese ricorrerà il quarantennale della strage di piazza Fontana, avvenuto a Milano in un pomeriggio del 12 dicembre 1969, esattamente alle 16  e 37. Mi ricordo di quel giorno perchè mi trovavo incolonnato nel traffico di via Larga, a meno di 300 metri dalla sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura, quando improvvisamente la mia auto tremò come si trovasse nell’epicentro di un devastante terremoto in contemporanea, o quasi, al fragoroso boato di una terribile esplosione. Era scoppiata la bomba, la prima di cinque attentati di quel giorno coordinati nel giro di un’ora a Milano e a Roma,  che avrebbe sancito definitivamente la guerra fra lo Stato italiano ed una frangia estremista del suo popolo: avvisaglie già riscontratesi nel 1968 e che per molti anni videro l’Italia sotto assedio continuato nell’incubo e nelle ferite devastanti di oltre 140 attentati. Ferite che il tempo non ha ancora del tutto rimarginate e che l’estradizione di Cesare Battisti, ex terrorista dei Nuclei Proletari Armati per il Comunismo ( Pac ) dovrebbe in qualche modo contribuire a risanare in parte. (more…)

Clima pesante… non ce ne eravamo accorti!

novembre 16, 2009

Boh! …chissà cosa avrà voluto significare veramente e quale messaggio  lanciare  l’intervento di ieri pomeriggio su Rai 3 di Gianfranco Fini alla trasmissione- intervista condotta da Lucia Annunziata. La prima impressione è stata quella di una chiacchierata nata con l’intento di fornire una panoramica sullo stato attuale della salute della politica italiana, ma ben presto ci si è accorti che, in qualche modo, il Presidente della Camera cercava di giustificare i suoi comportamenti in linea con il ruolo istituzionale per rasserenare, di conseguenza, gli italiani sull’inesistenza di pericoli di complotti o ribaltoni in atto. (more…)

13 novembre 2009… come asini allo specchio

novembre 13, 2009

asinoDalle ultime cronache si evince un dato comune: gli inquisiti politici da parte delle magistrature si susseguono in modo più che bipartisan. Gli scandali e gli abusi emergono quotidianamente in ogni schieramento, da destra a sinistra. Il tutto in modo equilibrato, prima uno e poi l’altro, a partire dalle sfere sessuali, a volte distinguendosi nelle preferenze, a quelle finanziarie ( favoritismi, mazzette, speculazioni,etc ). Magari c’è qualcuno che non ci marcia sopra più di tanto e magari qualcun altro che preferisce offrirsi ai media con espressioni stupite e scandalizzate inneggianti alla moralità perduta. Succede anche di assistere all’intervento di chi si affretta, invece, nel sottolineare come il suo peccatore abbia peccato meno di quello dell’altro o, per lo meno,  sia apparso più coerente nel dimettersi  dignitosamente facendo subito quel passo in dietro che in parte lo avrebbe riabilitato… in ogni caso, però, il risultato non è che cambi molto e i fatti politicamente indegni  affiorano infiniti, per tutti i gusti e per tutte le esigenze.

(more…)

Giovanardi chiede scusa alla famiglia di Stefano Cucchi

novembre 12, 2009

giovPer noi di Famiglie d’Italia che in  Carlo Giovanardi, in qualità di Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con  delega alle Politiche per la Famiglia, vediamo il referente per le nostre proposte e richieste inerenti all’attività del governo, è importante constatare che egli abbia fatto un passo in dietro e chiesto scusa alla famiglia del giovane Stefano Cucchi, morto, si ipotizza, a causa delle percosse ricevute durante la sua detenzione in una delle celle del Palazzo di Giustizia mentre era in attesa di processo. Per noi è un atto come minimo dovuto perché, in momenti di tensione politica così esasperata, le sue scuse rappresentano un segnale di civiltà e distensione. (more…)

La Santanché precisa: non volevo offendere Maometto

novembre 11, 2009

santanche

Cara Daniela, hai fatto bene a precisare che non volevi offendere Maometto. Lasciamo fare questo a chi è democraticamente permesso. A noi è consentito soltanto di poter sopportare cristianamente  il vedere i nostri crocifissi gettati dalle finestre, perché il poterlo fare  è un diritto acquisito da chi noi ospitiamo, e non un’offesa… essendo per gli stessi considerata ” tale ” solo la vista, anche se su territori italici, di un simbolo di cultura e di religiosità dalla maggior parte di noi tanto amato e venerato.

(more…)

Crocifisso via dalle aule: è successo quel che prima o poi doveva succedere

novembre 5, 2009

crocifissoDopo la sentenza  europea che ci intima di togliere da tutte le aule delle nostre scuole il crocifisso, e con lui un pezzo della nostra storia, i commenti pro e contro si sono sprecati. In riguardo mi astengo di aggiungere altro se non ricordare i colloqui col crocifisso del buon Don Camillo e quelli di Marcellino… pane e vino, apparsi in due film di produzione una italiana e l’altra spagnola. Eravamo a metà degli anni ’50 ed io ero un bambino: don Camillo e Marcellino mi insegnarono a non dire la sera le preghiere come un pappagallo ripetitore, ma a cercare, sotto le coperte del mio lettino, un colloquio con Gesù, col Cristo sulla croce che mai ha creato in me disturbo o pena, ma tanta speranza… perché se ce l’aveva fatto Lui a risorgere da tanto scempio, il suo messaggio d’amore e di speranza mi avrebbero accompagnato per tutta la vita. All’inizio della nascita di questo blog, il 26 novembre 2008, leggendo tra le notizie nascoste della nostra cronaca ne notai una  tristemente premonitrice alla quale accompagnai un articolo, che tale e quale vi ripropongo a distanza di un anno, perché è successo anche da noi quello che…prima o poi doveva succedere.

Prima o poi doveva succedere… (more…)

La voce delle famiglie italiane… continua

novembre 2, 2009

Mentre i nostri politici persistono nel darsi  la caccia inventandosi trappoloni ingegnosi, indicono manifestazioni, fanno manovre strane, alleanze varie, lasciano un partito dove non si identificano più per costituirne uno nuovo di colore opposto…le famiglie che loro dovrebbero rappresentare e fare sì che siano al di sopra di ogni interesse personale o di bandiera, queste famiglie, le nostre famiglie soffrono in attesa di un segnale, magari bipartisan, che offra loro qualche spiraglio di speranza nel vedere questi quattro venditori di fumo smettere una volta per tutte di latrare e cominciare veramente a tirarsi su le maniche e ad  offrire reali soluzioni invece delle solite stantie lamentele. Oggi, affinché essi, i politici, tocchino con mano i problemi che conoscono per lo più per sentito dire , tra le varie lettere che pubblico nei commenti di alcuni post di questo blog, ho scelto quello di Cristina, inviato il 01/11/2009 alle 17:42:37

donna_incinta-thumb

” … Mi dispiace moltissimo leggere queste cose tristi di famiglie così disperate e sole. Anche se sono una persona solare e positiva credo che tra un po’ mi troverò nella stessa situazione anche io! E sapete perché?… Perché sono incinta e sono stata cacciata via dal mio posto di lavoro appena saputa la notizia, e il bello è che dopo 4 anni di lavoro senza mai nessun litigio e attaccando sempre l’asino dove vuole il padrone, mio cugino carnale, si quel bel pezzo di m… che è il mio titolare di lavoro mi ha liquidato in questa maniera!! Ora sono in maternità anticipata perché dall’arrabbiatura mi si è alzata la pressione e me la sono vista brutta. Ma a settembre dovrei tornare a lavoro?… e che situazione troverei?… Ve lo immaginate che MOBBING che dovrò subire ??… Dalle molte esperienze lette e sentite so che la maggior parte delle donne mamme fanno molta difficoltà a trovare lavoro…se mai lo trovano poi! E la parità dei diritti? (more…)

Assurdità e sadismi… ” italiani “

ottobre 30, 2009

  Oggi solo tre considerazioni su quanto successo ieri:

–  i due romeni presunti fiancheggiatori degli autori del famigerato stupro di Guidonia, uno dei quali, pare, figlio di un magistrato, sono stati rimessi in libertà per scadenza di termini, perché il pm – dopo la chiusura dell’indagine – non ha ancora formalizzato la richiesta di rinvio a giudizio, sia per loro sia per gli altri quattro connazionali accusati della violenza… a volte penso che dovrebbero essere gli stessi magistrati a richiedere una riforma della giustizia per rispetto loro, delle forze dell’ordine che effettuano gli arresti e dei cittadini che assistono impotenti. (more…)

Questa non è politica

ottobre 27, 2009

Poche parole, non ho voglia di scrivere oggi. Ieri sera con alcuni amici ho assistito a Ballarò. Eravamo offesi per l’argomento affrontato, eravamo offesi per la famiglia di Marrazzo come lo fummo a suo tempo per quella di Berlusconi.

 

  Avevamo  la nausea, ma siamo rimasti attaccati al video come drogati, rintronati… umiliati. La politica sta tutta e solo nei difetti di chi la esercita: addirittura sembra che pecchi di meno chi assume comportamenti più virtuosi quando viene pescato in fallo e si dimette prima, anche se più o meno spontaneamente. La politica, tutta, è ormai in mano a faziosi non più in grado di dare giudizi equilibrati: solo giudizi di parte. Anche se un fazzoletto a noi appare chiaramente bianco ci sarà sempre qualcuno, un politico, che cercherà di convincerci che è giallo… no, beige. Ma a noi, tutto sommato, questo ormai non importa più… abbiamo altri problemi, molto più seri!… Ma né politici né autori di format televisivi se lo vogliono mettere in testa e continuano a bombardarci senza pietà. A questo punto ci sorge il dubbio di essere circondati da una massa di incompetenti, perché… questa non è politica!

(more…)

Ora di religione islamica ?… Sì, per rispettare quella di religione cattolica

ottobre 20, 2009

scuolacoranica-immaginerepeForse la proposta di Adolfo Urso non è del tutto sbagliata: consentendo  nelle nostre aule l’ora di religione islamica ci risparmieremmo finalmente le lamentele di tutti coloro che da anni spingono per abolire quella dedicata alla nostra religione… per par condicio potrebbero finalmente chetarsi e tacere definitivamente, visto che nella religione, in tutte le religioni, sono  racchiusi gran parte della storia e delle tradizioni di un popolo. (more…)

Da che parte sta la ” legge ” quando si attenta alla giustizia?

ottobre 19, 2009

– Una ragazzina di diciassette anni, l’ennesima, rischia la vita ad un rave…illegale, ma non per i 2.000 partecipanti aspiranti suicida. Le forze dell’ordine sono arrivate dopo, ma dov’erano impegnate  prima e durante?

– Una ragazzina di diciassette anni, l’ennesima, violentata due anni fa da otto giovani stupratori difesi dai genitori e da un sindaco che mette a disposizione 20.000 euro per la loro impunità… o redenzione. La vita della ragazzina è distrutta, le forze dell’ordine erano intervenute in tempo… ma i colpevoli sono ancora a piede libero e tali, pare, resteranno. (more…)

La voce delle famiglie italiane… riprende

ottobre 9, 2009

Mentre sui media prosegue imperterrita e violenta la ” Guerra d’Italia “, oggi soprassiedo con i commenti , tanto credo di aver poco da aggiungere, e, per ricordare ai politici belligeranti sulle disgrazie altrui la vera realtà nostrana, riprendo la pubblicazione ” fedele ” delle voci disperate di famiglie in cerca d’aiuto  per dare loro più risalto, compreso lo stato d’animo di chi scrive con fatica, e permettere, a chi lo volesse,  di intervenire contattandole direttamente via mail.                          Umberto Napolitano (more…)

Da Porta a Porta un triste messaggio: i miracoli non esistono in politica

ottobre 8, 2009

Kierkegaard, filosofo e teologo del 1800 considerato padre dell’esistenzialismo, sosteneva che la malattia mortale dell’uomo è la disperazione… malattia mortale ancor meglio identificata nella delusione esistenziale, causa quindi di amarezza, cinismo e, appunto, disperazione. E nella puntata di Porta a Porta di ieri sera proprio questi tre stati d’animo hanno imperversato fra i telespettatori per oltre due ore: l’amarezza nel constatare la pochezza di argomenti in un contrasto politico ormai trasformatosi in  una guerra totale che  forse non vedrà un vincitore ma un intero popolo sconfitto… il nostro; il cinismo imperversante tra gli attori nel colpirsi e nell’ offendersi, senza esclusione di colpi, a salvaguardia ed in nome del citato popolo; la disperazione, e questa tutta e solo del popolo, nel ritrovarsi vessato e preso per i fondelli. (more…)

L’Italia affoga nel fango… e la politica nell’odio

ottobre 4, 2009

alluvione

Piove su Genova e sulla nostra dignità ( post del 6 novembre 2011 aggiunto e dedicato all’ultimo evento catastrofico…perché da noi nulla cambia o si modifica in meglio)

Ora ci si dispera per l’alluvione di Messina, il 3 luglio del 2006 fu la volta di quella di Vibo Valentia ( ancora adesso ogni tanto vi parlo di un villaggio delle vacanze della mia gioventù, il Lido degli Aranci, devastato dal fango e non ancora oggi ripristinato ), il 5 maggio del 1998 raccontammo di un pezzo di montagna di Pizzo di Albano che si staccò per la pioggia e travolse a 330 km allora vari comuni, tra cui Sarnostorie di alluvioni e di morti in un dissesto idrogeologico italiano la cui tragica evidenza viene regolarmente sottovalutata.

(more…)

Napolitano come il suo il popolo: stanco della politica incivile

ottobre 3, 2009

Nella seconda giornata del suo viaggio in Basilicata il nostro Presidente Giorgio Napolitano, in un incontro con le autorità di Matera, non ha saputo trattenersi dal fare un amaro raffronto tra il modo di fare politica attuale e quello di una volta… “Erano tempi – spiega Napolitano – in cui non si facevano tanti complimenti tra maggioranza e opposizione, ma ci si ascoltava, ci si rispettava e c’era civiltà nei rapporti tra schieramenti in Parlamento e tra chi faceva la maggioranza e chi l’opposizione… anche se non faccio più politica  nutro nostalgia per quei tempi, la nostalgia non è un sentimento indegno perché non è idoleggiamento del passato”. (more…)

Italia… anno Zero, ma proprio Zero

ottobre 2, 2009

Ieri sera il mio televisore è rimasto spento: dopo parecchio tempo ho preferito uscire di casa ed andare al bar a fare una partita a biliardo. Mi sono rifiutato di sentirmi complice di uno dei momenti più ” rabbiosi ” da quando è nata la nostra Repubblica, parlo di quella italiana. Lo so sarebbe stato sufficiente scegliere un  programma di sport, di varietà,di cinema, insomma… ” droghetta leggera “, ma la tentazione di entrare in qualcosa di più forte, di più tossico… del tipo ” uncategorized  soap/gossip “, culturalmente elevata, quale mi appare ultimamente la trasmissione di Michele Santoro… sarebbe stata eccessiva, avrei rischiato un’overdose. E poi…sarebbe stato difficilmente accettabile l’assistere al crollo definitivo, dentro di me, di un mito di gioventù che avevo sempre considerato uomo e conduttore equilibrati. Ma, ancor più duro, sarebbe stato il constatare l’ennesimo tentativo di sminuire miserevolmente l’importanza vitale della figura femminile, dopo tante battaglie, dando spazio alla voce di una donna, Patrizia D’Addario, che ha dato da tempo l’impressione di aver ” smobilitato ” totalmente nella vita, rinunciando anche al più piccolo pezzetto di orgoglio e dignità, dichiarando apertamente ( come apprendo ora dalle cronache ) di essere una ” escort “, pur se imprenditrice …delusa, considerando come tali la maggior parte delle donne che a lei si accompagnano in situazioni simili a quelle da lei descritte…  Che cosa avrei potuto pensare?… forse mi sarebbe scappato un  ” poveretta, pur di riaprire il cantiere e realizzare il sogno della sua vita, si è proprio prestata a tutto… “. (more…)

La voce delle famiglie italiane… continua

ottobre 1, 2009

  Continua la pubblicazione ” fedele ” delle voci disperate di famiglie in cerca d’aiuto  per dare loro più risalto e permettere, a chi lo volesse,  di intervenire contattandole direttamente via mail. (more…)

Caro Carlo Giovanardi…mi chiamo Raffaele

settembre 29, 2009

 Mentre le polemiche sulla politica italiana  infuriano senza sosta a livello nazionale ed internazionale ed ogni avvenimento, anche una normale sfilata di moda con la presentazione di una nuova collezione, diventa oggetto di critiche ed attacchi mediatici, l’altra faccia dell’Italia, quella che lavora o meglio… che vorrebbe poter lavorare, si dibatte affannosamente per provare a non annegare nella disperazione per eccesso di polemiche, appunto, e per mancanza di soldi e di prospettive. Moltissime sono le voci disperate che arrivano su questo blog in cerca di una parola di conforto o di un segnale qualsiasi di cambio di tendenza. Io pubblico nei commenti le più significative ed educate nella loro esposizione ed a volte, come sto per apprestarmi a fare, evidenzio quella che in qualche modo possa riassumere la  ” voce del popolo “. Oggi dò voce al disagio di Raffaele da lui espresso ieri  in un commento a calce di un articolo su un’ iniziativa del senatore Giovanardi relativa ad un nuovo portale, http://www.tuttofamiglia.info , dedicato alle problematiche familiari.

Raffaele Dice:
Settembre 28, 2009 alle 6:29 pm (more…)

Ci aspetta una settimana di fuoco, speriamo che piova

settembre 28, 2009

Berlusconi è rientrato dal G20 carico e pronto alla battaglia. Il suo intervento alla Festa del Pdl di Milano non è stato per nulla tenero nei confronti delle opposizioni, specialmente quelle estreme. Dopo un inizio ironico ma denso di elogi a Barack Obama ed alla sua politica, si è scatenato come volesse toglierisi in un colpo tutti i sassolini accumulati nelle scarpe. Ho osservato preoccupato le immagini ed i commenti che arrivavano dai Tg e socchiudendo gli occhi ho immaginato, tra le grida stridule di un Franceschini sempre più scandalizzato,l’esplodere dell’ennesimo spaventoso incendio politico-mediatico. Mi sono visto circondato da enormi fiamme che mi avrebbero nuovamente distolto dai problemi più immediati, quali l’immagine dei miei figli insoddisfatti e preoccupati per le scarse prospettive di lavoro, le difficoltà di molti amici nel far quadrare i conti ed arrivare a fine  mese, le cronache quotidiane di troppe morti inutili e di tanti  assassini disperatamente improvvisati, … allora i miei occhi si sono rivolti al cielo e come un vecchio shamano ho invocato la pioggia affinché scendesse e si abbattesse con impeto, come un idrante da sommossa, sugli indomiti duellanti per raffreddarne gli animi e riportarli al senno. (more…)

Mourinho, che spocchia… Delneri, che classe!

settembre 27, 2009

Ma io non amo Parlare di calcio per Evitare torti nei Confronti di Qualsiasi tifoso,Mourinho per la seconda volta, grazie ai Suoi Atteggiamenti altezzosi, mi offre sul piatto l’occasione per un’eccezione alla regola. … Con molta umiltà gli ricordo che lui è un ospite del nostro Paese, Che ospite un grazie a Moratti Stato è accolto nel migliore dei modi. Una super squadra, l ‘Inter, A disposizione ed uno stipendio Che DI QUESTI tempi, Qualsiasi Siano I suoi Meriti, è un insulto alla Povertà attuale ed alla disperazione. Uno Stipendio Che imporrebbe ai poveretti Che si svenano per Sostenere la squadra da lui allenata un Rispetto continuato: E invece? … Paperon Con Mourinho molto poco Riguardo si presenta ai microfoni dei media e dei Suoi tifosi con occhiaie, barba lunga ed espressione da poveraccio perseguitato da chissà Quali ingiustizie.

(more…)

Matrimonio assediato: Papa Benedetto XVI si ribella

settembre 26, 2009

Parlando ad un gruppo di vescovi brasiliani ieri il Papa ha voluto evidenziare lo stato di disagio crescente della famiglia come nucleo e come istituzione. Ha amaramente osservato come il numero in continuo aumento dei divorzi abbia fatto sì che nella nostra società ci siano sempre più ” famiglie allargate ” con figli con più genitori e nonni, sballottati da una parte all’altra, confusi…persi. Inoltre, la diminuzione dei matrimoni stessi a favore di convivenze affrettate e comode, sta creando individui sempre più soli e sfiduciati. (more…)

Anno Zero: siamo diversi… no, uguali all’anno prima!

settembre 25, 2009

E’ ricominciato Anno Zero: benché mi sia ripromesso di non farmi più coinvolgere emotivamente in scaramucce televisive di parte, di destra o di sinistra, alla fine il dito non ha potuto fare a meno di pigiare il tasto due del telecomando. Dentro di me speravo che Michele Santoro potesse estrarre dal suo cilindro esperto un qualcosa di nuovo per rigenerare l’ interesse al suo programma anche da parte di chi, pur essendo di idee politiche divergenti o non così evidentemente ostentate, in ogni caso apprezza il conduttore per le sue indubbie doti da esperto anfitrione… E invece no! (more…)

Parola d’ordine, aiutarsi: firmato Famiglia Leoni

settembre 24, 2009

leoni

Oggi metto da parte le recenti storture e preferisco rinfrescare le idee a chi le ha un po’ troppo confuse , ricordando che nella vita esistono anche molte cose positive e che non tutti sono degli ” alienati ” che campano e si ” rintronano ” ( per non usare i termini volgari ultimamente di moda anche fra alcuni operari del Signore,  tipo don Giorgio de Capitani per essere chiari, per cercare  di apparire  più comprensibili e vicini al popolo ) pendendo esclusivamente dalle decisioni di politici ” corrotti “. Ci sono delle realtà che ti riconciliano col mondo e sconfessano i forieri di immagini catastrofiche, realtà che attraverso l’ ”  Amore “, quello con la A maiuscola insegnatoci da Gesù, parlano con serenità ai propri simili, tralasciando ogni astio o ideologia, mettendo a disposizione le proprie esperienze e che hanno come unica parola d’ordine… aiutarsi!

(more…)

Don Giorgio De Capitani…passo e chiudo!

settembre 23, 2009

 dongDopo l’articolo di ieri, ho ricevuto molti commenti pieni di rancore e di imprecazioni nei confronti del curato di Monte di Rovagnate, in provincia di Lecco. Ad eccezione di quello  risentito di Antonio Nunnari, papà di un ” Folgore ” in servizio tuttora a Kabul, commento che ho pubblicato perché non ha usato termini volgari e violenti, ho evitato con gli altri per non metterli sullo stesso piano della rabbia che traspare in ogni intervento di Don Giorgio, come potrete voi stessi comprendere andandolo a conoscere meglio su YouTube. (more…)

La piccola chiesa di Pietra di Monte di don Giorgio De Capitani forse necessita di un esorcista

settembre 22, 2009

dongiorgio

” Perché, allora, non si ha il coraggio di dire che i nostri militari che si trovano nelle zone calde di una guerra non sono altro che mercenari, pagati profumatamente dal governo, cioè da noi… ” Queste parole sono tratte dal blog di un parroco e confermate dallo stesso nella sua omelia domenicale con l’aggiunta, pare, del termine ” farabutti “. Dal suo pulpito dimentica completamente il proprio ruolo, la propria missione cristiana portata a non giudicare mai ma a perdonare sempre, in ogni caso, in nome di  un Dio che egli serve in un modo del tutto personale, onnipotente e foriero di verdetti incontestabili e inoppugnabili. (more…)

Sanaa, ” la religione non c’entra niente “… , allora l’attonito Imam ci spieghi qualcosa!

settembre 19, 2009

Mohamed Ovatiq, Imam della moschea di Pordenone, ha commentato ” attonito ” gli ultimi tragici avvenimenti che hanno visto Sanaa, una giovane ragazza appena affacciatasi alla vita, felice e innamorata, sgozzata come un vitello per ” un fatto davvero strano ( come afferma lo stesso Imam ), che noi stessi non riusciamo a spiegarci perché il delitto non ha nulla a che fare con la religione: il padre della giovane, infatti, non era affatto un musulmano praticante. Di solito beveva alcolici e non veniva mai in moschea, El-Ketawi è stato colto da un raptus di follia “. Allora tutto quanto avviene in Afghanistan, in Iraq e altrove, ogni attentato kamikaze seguito da orrende morti sono raptus di follia che  non c’entrano nulla con la religione… e allora con che cosa mai centrerà visto che i delitti avvengono in nome di Dio?… Ci spieghi meglio Mohamed Ovatiq, visto che noi non riusciamo a trovare nessuna risposta logica. (more…)

Afghanistan: missione e sofferenze bipartisan

settembre 18, 2009

afghanistanIl giorno dopo di un evento tanto temuto e, purtroppo, atteso… i nostri soldati in guerra sono bravi ragazzi, bravi italiani che aiutano la popolazione, offrono cibo e giocano con i loro bimbi… ma sono sempre soldati, nemici da abbattere prima o poi ed annoverare nel numero delle vittime di un confronto impari per entrambe le parti: gli ideali ed il professionismo da una parte, la disperazione e la determinazione dall’altra. Afghanistan, terra di tutti e di nessuno, quasi a significare l’ombelico di un mondo che ha deciso di concentrare  in quelle terre scarne e montuose, piene di insidie e prive di campi aperti dove scontrarsi e misurarsi, tutto l’odio e le differenze che emergono tra due concetti completamente opposti nel modo di interpretare la vita. E su ciò i potenti si confrontano e non si intendono, quelli visibili e …. quelli occulti: con gli uni il progresso ed il benessere che avanzano, con gli altri le tradizioni e la povertà che non retrocedono. (more…)

DOSSIER: L’ITALIA DEI BIDONI = INFERNO A OROLOGERIA

settembre 16, 2009

naveveleniLe Nazioni a volte vivono di vita propria, politicamente parlando se ne infischiano dei popoli e delle genti che le abitano, vivono un equilibrio di interessi tali da mettere a rischio migliaia di vite umane. Ma questo è il prezzo da pagare per non aver saputo condurre, far sentire la propria voce. Sembra di vedere tantissime persone con la bocca spalancata, gli occhi fuori dalle orbite, e le vene del collo gonfie e pulsanti di sangue; ma la mimica facciale sta simulando un grido, silenzioso, come tante statue di gesso: non esce un suono da quelle bocche.

Il perchè è semplice, sembra un brutto sogno, ma è la realtà, andando a scavare a fondo, le notizie, quelle famose grida strozzate in gola, emergono. E sono tante, in tutta Italia, e gridano la stessa cosa: ci sono trenta navi affondate nei mari italiani, ciascuna contiene circa ottanta barili pieni di sostanze radioattive nocive.

Ma il grido è rimasto un sogno, quasi un miragio a pelo d’acqua, un riflesso in controluce, mentre sul fondo dei nostri mari, c’è un inferno a orologeria.

SMBRA QUASI DI SENTIRE IL TIC-TAC! (more…)

L’ITALIA DEI BIDONI

settembre 15, 2009

Italia che vai – bidone che trovi

Sembra ripetersi l’ennesima storia, ancora una volta, passano circa dieci anni, ma il risultato non cambia: siamo sommersi dai bidoni!


I primi bidoni dei quali vogliamo parlare, sono i bidoni ben lucidati ed accatastati nelle stive delle tre grandi navi, ben ottanta metri di lunghezza, che giacciono sul fondo dei nostri mari. Fin qui tutto bene, tranne il sapere che quei bidoni, sepolti da mezzo chilometro d’acqua, sono pieni di sostanze radioattive. Non si può fare a meno di sentire la vocina che ancora una volta ci sussurra all’orecchio quelle paroline magiche: l’Italia dovrà diventare la Florida dell’Europa, niente fabbriche, niente inquinamento, solo ambienti meravigliosi ricettivi, dove far svernare o depositare estivamente, tutti i dirigenti europei, che lavorando duramente costruiscono il futuro dell’Europa. (more…)

Ora ci vuole un po’ di ” Pepe “: Libero rende giustizia a ” Fare Ambiente “

settembre 13, 2009

vincenzo pepeNell’edizione dell’11 settembre, il quotidiano Libero, ora condotto da Maurizio Belpietro, ha reso giustizia, se si può usare questo termine, ad una grossa lacuna evidenziata nella puntata di Uno Mattina dell’ 8 settembre, quando gli autori liquidarono in poco più di dieci minuti l’  ” argomento ambiente ” e, soprattutto, l’intervento del professor Vincenzo Pepe, Presidente dell’Associazione riconosciuta dallo Stato “ Fare Ambiente “. Come dicevo, nell’edizione di Libero dell’altro ieri, in un articolo firmato da Paolo Feliciotti, si è potuto approfondire il tema appena accennato nella trasmissione, i cambiamenti climatici. (more…)

Impariamo a fare silenzio…

settembre 10, 2009

papImpariamo a fare silenzio, per ascoltare la voce di Dio… impariamo a non a gridare solo ” al  lupo al  lupo “, per ascoltare i belati di pecorelle smarrite per colpa di ” altri lupi “,  a due zampe… impariamo a non lamentarci sempre, per ascoltare le sofferenze di chi non ha più fiato nemmeno per lamentarsi… impariamo a non giudicare, prima di aver imparato a giudicare noi stessi… impariamo a non litigare sempre, solo per nascondere i nostri limiti… impariamo ad agire, prima di annunciare che, forse, un giorno agiremo… impariamo a stare zitti, se imparare a fare silenzio non rende abbastanza il concetto! (more…)

Per Uno Mattino l’Ambiente conta meno dei reality e di Miss Italia

settembre 8, 2009

uno mattina Ciò  a cui ho assistito ieri mattina in qualità di spettatore durante la puntata di Uno Mattina, condotta da Miriam Leone e Arnoldo Colasanti, ha rappresentato per me un  momento molto basso di televisione di Stato al servizio del cittadino. Tre esperti ambientali sono stati convocati alle 9 e 15, due in esterna ed uno in studio ( il professor Vincenzo Pepe, presidente dell’Associazione di Stato Fare Ambiente ). Pur trattandosi di un argomento serio e vitale come quello relativo ai mutamenti climatici in atto, il tutto è stato contenuto ed esaurito  in poco più di dieci minuti frettolosi con i relatori ed esperti invitati a ” sbrigarsi ” per questioni di tempo. (more…)

Lavorare con la Cgil: Marcegaglia apre, Epifani frena

settembre 7, 2009

marcegaglia …  parleremo con Epifani per vedere di capire se ci sono dei modi per riunire le nostre strade “. Lo ha affermato (attinto direttamente alla fonte TgCom) Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, parlando al workshop Ambrosetti, occasione d’incontro col leader della Cgil Guglielmo Epifani. “ La Cgil è un grande sindacato. Quello che ci dicevamo entrambi è che in un momento difficile come questo bisogna far prevalere le cose che ci uniscono“… Ma il leader della Cigl che non si fida del tutto ha replicato: ”Non possiamo basarci sulle parole, ci vogliono i fatti. (more…)

Se le istituzioni litigano, il popolo che fa?

settembre 3, 2009

Come promesso, in questi giorni mi sto astenendo da qualsiasi intervento in relazione agli ultimi avvenimenti politici. Anche perché penso di aver troppo commentato ed ammonito in precedenza… ebbene sì, sono riusciti a far perdere la pazienza pure a me e, soprattutto, la voglia di sprecare energie inutilmente. Su una cosa, invece, mi sono soffermato durante questa giornata apparentemente noiosa ed uguale, nella sua chiassosità, a quelle che l’hanno preceduta: l’ennesima notizia di violenza da parte di un gruppo di giovani, minorenni e non, nei confronti di una ragazzina indifesa… mi ha veramente schifato, più del solito. Ma quale esempio sta arrivando ai  nostri figli da parte nostra e da parte delle istituzioni per renderli così insensibili, violenti e vigliacchi?!? (more…)

BASTA!!! Non si fa così la politica!

agosto 31, 2009

e-adesso-basta-2_zoomSì, basta! Non ne possiamo proprio più, la politica non si fa così…almeno in tempi così grami. Cos’è, un tentativo  bipartisan per farci dimenticare tutti i problemi che ci avvolgeranno con l’arrivo dell’autunno?… A noi, tutto sommato, dei problemi sessuali del Direttore dell’Avvenire, Dino Boffo, poco importa. (more…)

Mauro/Berlusconi-Feltri/Boffo…il conflitto degli dei, e il popolo sta a guardare

agosto 29, 2009

CaosNell’articolo da noi pubblicato su questo blog il 14 agosto avevo pregato il buon parroco don Angelo Gornati da Limbiate, di non aggiungere benzina sul fuoco continuando a lamentarsi con l’Avvenire, perché il suo direttore non aveva proseguito abbastanza nella campagna contro i ” presunti “ comportamenti libertini del Premier Berlusconi… e questa mia preghiera era stata giustificata dal fatto che lo stesso Gesù aveva ammonito chiunque a ” non giudicare per non essere giudicato “, cosa che  alla fine si è puntualmente verificata con lo scoppiare del recentissimo caso, noto a tutti, Feltri/Boffo… (more…)

Il fumo: un killer a piede libero

agosto 26, 2009

Uno studio Usa prevede che il prossimo anno il fumo ucciderà con varie malattie circa 6 milioni di persone e che tale numero è destinato a crescere di anno in anno. In tale analisi vengono evidenziati altri dati, tra i quali due mi sembrano molto preoccupanti: i fumatori muoiono in media 15 anni prima dei non fumatori e tale vizio costa all’economia globale una cifra pari a 500 miliardi di dollari l’anno in spese mediche, danni alla produttività e problemi ambientali. (more…)

24 agosto 2009: ieri è ripartito il campionato, ma non solo quello di calcio

agosto 24, 2009

Giampiero Ventura, allenatore del Bari, ieri sera si è lamentato dai microfoni di ” Contro Campo ” su Rete 4, asserendo: ” Speriamo che dopo questo risultato ( 1 a 1 al Meazza con l’Inter campione d’Italia ) a Bari si accorgeranno che la loro squadra è ritornata in serie A dopo dieci anni… perché in questi giorni in città si è parlato di tutto, tranne che di questa partita … non capisco, un minimo di rispetto per questi ragazzi che onorano con impegno la loro maglia… (more…)

Non ” solo ” il caldo dà alla testa

agosto 23, 2009

Cos’è che spinge una donna di 67 anni a gettare la propria amica di 63 tra le rotaie di una metropolitana mentre sta arrivando un convoglio?… Cos’è che spinge un uomo di 40 anni ad aggredire due gay che si stanno baciando davanti ai suoi occhi, riducendone uno in fin di vita?… E cos’è che spinge un magistrato affermato a limitarsi a denunciare a piede libero l’autore di tale palese tentativo di omicidio?… E’ solo il caldo o qualcosa di più?… In un’Italia senza regole, spaccata dal confronto politico nella lotta senza esclusione di colpi tra opposizione e maggioranza, nonché triturata dai problemi di una crisi finanziaria devastante e con pochi sbocchi, se non timidi, all’orizzonte, può succedere di tutto…  (more…)

Di Pietro-Berlusconi: è guerra!… E noi, saremo spettatori o vittime sacrificali?

agosto 21, 2009

Quanto sta accadendo va oltre ogni  logica previsione. La primavera è stata calda, l’estate bollente e l’autunno si preannuncia torrido. Come e peggio che in Afghanistan, dove il governo viene combattuto con qualsiasi mezzo  nell’intento di rovesciarlo, senza esclusione di colpi e di vittime, usando tutti i mezzi, dagli attentati agli attacchi suicidi… Ed in quest’ultima voce intendo inserire le dichiarazioni di Di Pietro che ultimamente, partite dal suo blog, riecheggiano su tutte le testate. Il suo attacco è senza via di scampo ed alla fine qualche morto, parlo politicamente, dovrà restare per forza sul campo. (more…)

Mourinho offeso con Lippi…la cosa non ci tange

agosto 20, 2009

E ‘ da quando è sbarcato Mourinho in Italia che anche nel calcio sta svanendo, in qualche modo, l’allegria. Questo signore, bravissimo nel farsi super pagare da Moratti, il mega Petrol-Presidente dell’Inter, è stato capace, con la squadra che si ritrova, di ripetere gli identici risultati di Mancini, l’allenatore che lo ha preceduto ( scudetto, eliminazione in Champions Legue, secondo posto in Coppa Italia… qualità di gioco non eccezionale ). Però è stato abilissimo nell’arrabbiarsi e offendersi in continuazione fornendo ai media espressioni annoiate, adirate  e quasi mai sorridenti. Un’immagine triste nella sua originalità. (more…)

Maroni come Don Rodrigo, parole e musica di Famiglia Cristiana

agosto 19, 2009

Era da qualche anno ormai che non vedevo più a casa di mia suocera una copia del settimanale Famiglia Cristiana: strano, perché mia suocera Giacoma, milanese doc, non manca una messa domenicale da sempre e recita almeno due rosari al giorno sintonizzandosi su Radio Maria. Una cristiana genuina e perfetta, vecchio stampo… Allora, mi sono fatto coraggio e, con un po’ di sfacciataggine, le ho chiesto il perché e lei, dopo avermi puntualizzato che era nonna Rosa, finché è stata in vita, l’addetta all’ approvvigionamento della copia settimanale, in un milanese stretto che proverò a riportare chiedendo scusa degli eventuali errori, mi ha liquidato all’incirca così: ” mi sun vègia e fra un po’ vu a truà el Signur e ghe parlarù no de  pulitica ” ( sono vecchia e fra un po’ andrò a trovare il Signore e non gli parlerò di politica ). Praticamente mi ha detto che in quel giornale non si riconosceva più o, almeno, non completamente come prima. (more…)

Giovanardi contro “droghe furbe” e rave party

agosto 17, 2009

https://i2.wp.com/www.politichefamiglia.it/media/43766/giovanardi_foto.pngFamiglie d’Italia ha deciso di appoggiare con convinzione l’on Carlo Giovanardi, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla famiglia, alla lotta alla droga e al servizio civile, nella sua campagna di prevenzione su tutto ciò che altera l’equilibrio umano ed è causa di morte e di sofferenze. Come Associazione è il nostro punto di riferimento nel governo come e più di un ministero, in quanto la sua opera si è fatta sentire più con fatti che con proclami. (more…)

Caro Don Angelo Gornati…ti ci metti anche tu?

agosto 14, 2009

donLettera di don Angelo Gornati, deluso dal silenzio dell’Avvenire …  click on

Io sono un cristiano, credente… benché a volte il tutto è dovuto soprattutto alla mia fede interiore, che è più forte degli esempi che mi arrivano da coloro che questa fede dovrebbero rafforzare in me. Invece, spesso, si impegnano con il loro comportamento a far sì che i dubbi si insinuino dentro come i fiocchi di pioppo fanno a primavera aggredendo le narici degli individui allergicamente predisposti. Sì, perché noi di questi tempi siamo deboli e con difese personali insufficienti. Sono mesi, con tutti i problemi che abbiamo, che veniamo aggrediti giornalmente da fatti privati che poco ci tangono e che impediscono un sereno confronto politico costruttivo. (more…)

Quando il laicismo si spaccia per laicità

agosto 13, 2009

Questi siamo noi, o meglio ciò che resterà di noi se ci verrà tolto anche il diritto di  riconoscerci nella nostra appartenenza cristiana, quella delle nostre tradizioni e della maggior parte dei credo, benché ” ben evidenziata ” nella Costituzione italiana, sottolineata nei Patti Lateranensi primari e in quelli successivamente modificati: rimarremo, di conseguenza, dei  semplici manichini senza testa e senza anima… alla mercè di chiunque vorrà conquistarci e assoggettarci in nome di una propria identità accertata e professata con orgoglio ( musulmana, induista, buddista, taoista, etc. ). (more…)

Wilma Goich vittima e giustiziera dell’usura…

agosto 8, 2009

wilmaQuest’immagine è l’omaggio alla grinta di una donna e di un’artista che tale rimane indipendentemente dai risvolti della vita. Non racconto i fatti che hanno portato a far lievitare un prestito di poche migliaia di euro fino a farlo divenire una cifra improponibilei:  tali fatti sono stati ben documentati dalla cronaca di questi giorni. Ne racconto in poche righe sprazzi di carriera di una cantante che ha scritto pagine indelebili della musica leggera e popolare italiana sia come solista sia in coppia con l’ex compagno e collega Edoardo Vianello: basta cliccare su Wilma Goich – Wikipedia. Preferisco, invece, sottolineare il suo coraggio nel denunciare, a rischio della propria incolumità, e nel fare arrestare gente senza scrupoli che ha esagerato nello speculare sulle difficoltà altrui, trasformandosi così da vittima a giustiziera, anche per conto di coloro che non sono stati  capaci di tirare fuori attributi similari. (more…)

Botta e risposta

agosto 6, 2009

bottaQuando una contestazione ed un modo di intendere diversamente  un argomento vengono esposti in modo, pur se risentito, civile e senza cadere in espressioni forti e volgari, il contradditorio merita di essere portato a maggior conoscenza nel rispetto delle opinioni di tutti. … In risposta ad un articolo da me pubblicato qualche giorno fa ( il 3 agosto per chi volesse leggerlo ), dal titolo ” Tg3 Veneto… è questione di incoerenza “, il signor Andrea Corsini ha giustamente espresso un suo commento a cui ho risposto immediatamente. Poiché, però, non sempre i commenti vengono notati e letti, mi permetto di pubblicare il nostro ” botta e risposta ” , così  come è stato, affinché riceva la giusta attenzione e il vostro giudizio. (more…)

La benzina rincara… e le stelle stanno a guardare

agosto 5, 2009

e le stelleIn concomitanza con i grandi esodi vacanzieri, senza alcun pudore e rispetto per la povertà di chi osa permettersi  un po’ di svago per ricaricare le batterie e rifare il pieno al proprio cervello che ha le stesse necessità di un serbatoio svuotato, le grandi compagnie petrolifere, a cominciare dall’Agip nazionale, i grandi cartelli, aumentano il prezzo della benzina rimpinguendo i loro salvadanai e togliendo risorse ad altre  attività imprenditoriali meno importanti, anche se necessarie per riequilibrare organismi spossati, come quelle che ti permettono di gustarti un buon gelato, una pizza in compagnia, un film al chiaro di luna, una gita ad un museo o a degli scavi archeologi… insomma, quei pochi euro tanto faticosamente risparmiati e destinati a un qualcosa di diverso e di speciale, vengono succhiati senza pietà da vampiri esosi ed insaziabili.  Sì, perché i soldi sono quelli che sono e se uno stomaco vuoto viaggia e raggiunge la meta, un auto a secco, no…  (more…)

Tg3 Veneto… è questione di incoerenza

agosto 3, 2009

tg3Ieri sera, verso le 19 e 30 mi è capitato di soffermarmi sul tg3 del Veneto, interessato com’ero, soprattutto, ai fatti relativi al maxi ingorgo sul passante di Mestre e sul quale mi soffermerò in un’altra occasione… Sono rimasto, invece, stupito da due altri servizi, ma andiamo con ordine: il primo, relativo ad un problema di centinaia di ambulanti che si frappongono tra le bancarelle autorizzate ed espongono impunemente le loro merci, organizzatissimi a smontare all’arrivo delle forze dell’ordine, ed il secondo inneggiante alla nuova moda dello ” spritz “, che partito dal Veneto è approdato ormai in tutta Italia. (more…)

La Ru486 arriva in Italia… il vaticano scomunica

agosto 1, 2009

ru-486Scusate, oggi è il primo agosto e molti in questo momento, quelli che se lo possono permettere, si apprestano a riempire le valige ed a prepararsi ad un periodo di relax, di vacanza… di evasione. Perché scusate?… Perché, in questi momenti, ai fortunati in partenza non frega quasi più nulla di quello che accade intorno, per cui una riflessione, tipo quella che sto per accingermi a fare, potrebbe inculcare dubbi, virus che, in qualche modo, potrebbero inacidire la spensieratezza agognata. Bene, anch’io ho bisogno di relax… l’inverno e la primavera sono stati abbastanza pesanti, nonché l’inizio estate: tra gossip e vaticini di grandi cambiamenti, contornati da polemiche planetarie, la nostra Italia ha vissuto uno dei momenti più squallidi da quando è nata. (more…)

Inaccettabile il Partito del Sud… prego, improponibile!

luglio 31, 2009

lombardo-miccicheMa è mai possibile che con tutti i problemi che abbiamo ci sia ancora da parte di qualcuno la volontà di dividere invece di aggregare, e di creare nuovi partiti sui quali far confluire aspettative, il più delle volte disattese, e, soprattutto, risorse che potrebbero essere, invece, utilizzate diversamente?!?. Berlusconi urla che è inaccettabile, per noi cittadini penso che sia proprio improponibile. Ma è mai possibile che chiunque, solo per il fatto che si impegni  nel far rispettare i diritti di altri, pochi o tanti che siano, senta subito il desiderio di creare un proprio partito?… (more…)

La Sardegna brucia e tra un po’, mezza Italia: maledetti speculatori!

luglio 24, 2009

incendio320Già due morti ed un disperso, villeggianti in fuga, 120 bagnanti intrappolati su una spiaggia, turisti bloccati sulle strade del nord della Sardegna, a tratti interrotte a causa degli incendi… centinaia di persone intossicate, tutta gente che ha lavorato un anno ed ha fatto sacrifici per ritrovarsi a fuggire per non dover morire… sembra un bollettino di guerra, un bollettino che puntuale si presenta ogni anno all’inizio di ogni estate a causa di una serie di focolai che, in una sequela strategica, si accendono per sporchi interessi di occulti manovratori. (more…)

Gli attacchi non toccano Berlusconi, ma noi sì…siamo stanchi!

luglio 23, 2009

berlu In occasione dell’inaugurazione della Brebemi, la nuova autostrada che collegherà entro il 2012 Brescia, Bergamo e Milano, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non ha potuto fare a meno di rivangare  sulle sue questioni personali riguardanti le diatribe con una certa parte di stampa. Ha affermato  ” non sono un santo “, con una battuta delle sue, ma, soprattutto, ha confermato  di essersi ormai assuefatto a tutti gli attacchi mediatici, in modo da non sentirsi più ” toccato “. (more…)

L’Aquila, il sindaco furioso: dateci delle spiegazioni !

luglio 19, 2009

sindacoLa notizia che Massimo Cialente intende restituire al Presidente Napolitano la fascia tricolore di Sindaco dell’Aquila, a causa della richiesta del pagamento a gennaio di tutte le tasse dovute, getta un’ombra su tutto ciò che di buono è stato fatto fino ad ora, rendendolo inutile. Se di solidarietà si parla… se ne parli fino in fondo. (more…)

Afghanistan: una guerra infinita per una pace impossibile

luglio 14, 2009

15 luglio 2009, l’Italia è in lutto. … Famiglie d’Italia ricorda il 14° caduto italiano in Afghanistan, Alessandro Di Lisio, primo caporal maggiore dei paracadutisti della Folgore e del 1° Reggimento Bersaglieri. Un ragazzo di appena 25 anni che ha dato la sua giovane vita per un grande ideale, ma di difficile attuazione in una regione perennemente in guerra: la pace. (more…)

Dai ” sermoni grilleschi ” ai ” quattro gatti per il Papa “: l’Italia sotto attacco mediatico

luglio 14, 2009

Domani il Papa va in vacanza e ci saranno anche due gatti che gli strapperanno un sorriso, almeno quanto i proverbiali quattro gatti, forse un po’ di più, che hanno il coraggio e la pazienza di ascoltare ancora le sue parole “… Così, un paio di giorni fa, il vaticanista Roberto Balducci ha concluso il suo servizio sul Tg3 delle 19 sulle vacanze del Papa… (more…)

G8 dell’Aquila, 10 luglio…il giorno della verità

luglio 9, 2009

Venerdì 10 luglio: questa data potrebbe rappresentare il giorno della svolta, il giorno in cui il mondo inizia ad intraprendere davvero una nuova strada; il giorno in cui i condottieri ed i popoli sotterrano secoli di malumori, rivendicazioni, incomprensioni… soprusi, ed insieme si muovono all’unisono e  in armonia in  un cammino comune verso nuove mete (more…)

Il G8 dell’Aquila è partito, che Dio ci illumini…

luglio 8, 2009

Gli occhi del mondo sono puntati su di noi, sull’Italia e non solo su Berlusconi. In questo G8 sono riposte speranze planetarie e non solo interessi di orticelli privati. Affermare “che Dio ci illumini… ” non è un’espressione ne eccessiva ne blasfema: è un’espressione ragionata, appropriata. (more…)

Countdown per il G8: 7 luglio, meno 1

luglio 6, 2009
coundown
Duro affondo del segretario, mons. Crociata, in occasione della festa di S. Maria Goretti: «Assistiamo allo sfoggio di un libertinaggio gaio e irresponsabile» 
” Chissà a chi si riferisce, non certo a qualche prete al centro, purtroppo, di recenti scandali…
” Ecco chi ha risolto il quesito di cui sopra. Non ci sono dubbi, anzi. Leggendo l’articolo ( basta cliccare sul titolo ) scoprirete che l’Espresso ipotizza la possibilità che il Vaticano abbia in serbo qualche uomo nuovo su cui puntare… “
Russia e Stati Uniti provano ad andare d’amore ed’accordo: dagli armamenti nucleari allo spazio aereo per raggiungere l’Afghanistan.
” Queste sono le notizie reali che mi interessano e mi rasserenano, perché l’Italia ci ha messo del suo… ” (more…)

5 luglio 2009… Buona Domenica!

luglio 5, 2009

buonaCome spesso capita, dedico il giorno della domenica al risposo e alla meditazione. E’ stata, tutto sommato, una settimana abbastanza tranquilla dando ragione all’invito del nostro presidente Giorgio Napolitano alla moderazione. Così sono stati messi in secondo piano i gossip di Silvio Berlusconi e quelli di una decina d’anni fa…dello staff di Massimo D’Alema, nonché i guai della giunta barese di Niki Vendola, (more…)

L’Aquila: la terra trema e con lei il G8

luglio 4, 2009

abruzzo Mercoledì comincia il G8 e la terra intorno all’Aquila, che non ha mai smesso di tremare, ha deciso di aumentare l’intensità dei suoi infiniti sussulti. Sembra quasi la trama di un evento scritto e voluto dalla ” terra ” stessa, stanca degli abusi subiti nell’ultimo secolo, che ha deciso di riunire in sé i ” padroni del mondo ” attirandoli, sfidandoli per ricordare loro di  essere lei la sola padrona dei destini di chi la calpesta… a suo rischio e pericolo. (more…)

Il mare della politica è una tavola…tempesta in arrivo?

luglio 2, 2009

mare A parte le scaramucce di  Antonio Di Pietro ( violenta lite con Elio Vito in parlamento durante il question time a causa di una presunta cena alla quale avrebbero partecipato il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il Guardasigilli Angelino Alfano e due giudici della Corte Costituzionale, Luigi Mazzella e Paolo Maria, il tutto pubblicato dall’Espresso), (more…)

Mi abbandoni tu?… Tu sei una bestia!

luglio 1, 2009

gat can Siamo prossimi alle grandi partenze estive e molti nostri cari amici, animali domestici, verranno abbandonati ovunque come spazzatura ingombrante della quale disfarsi. Per fortuna non tutti sono delinquenti ma, proprio contro questi, chi è sano si mobilita e dà, come l’Associazione Fare Ambiente, il proprio contributo con una campagna di prevenzione e sensibilizzazione. (more…)

La Chiesa, unica opposizione…pare strano!

giugno 26, 2009

canguroEra dal 23 dicembre 2008 che non avevo più notizie  (si fa per dire ) dell’amico australiano Michael Gray: pubblico immediatamente quanto da lui inviatomi!

Dear Umberto,  rispondo all’ ultimo quesito del tuo articolo di ieri ” se il nostro interesse per i fatti politici venisse a mancare definitivamente…in mano a chi lasceremmo il nostro futuro? (more…)

Il perché della disaffezione alla politica

giugno 25, 2009

teatro marIeri il blog è rimasto silente, non per uno sciopero non annunciato, bensì per una giornata dedicata esclusivamente alla meditazione… Mi sono riunito con gli amici che per primi hanno dato vita alla nostra Associazione ed abbiamo  posato l’ attenzione principalmente sulle cose più urgenti da fare … ed il tempo restante ad alcune dissertazioni sui temi attuali, tra i quali il principale: siamo stanchi di assistere agli ultimi spettacoli scadenti offerti dal teatrino della politica. (more…)

Un quorum senza cuore in una politica senza anima

giugno 22, 2009

quorumAppare evidente, sto scrivendo alle ore 10 e 40, che molto difficilmente il quorum del 50 % + 1 del referendum sulle modifiche alla legge elettorale non sarà raggiunto. Molti urleranno all’occasione perduta per una grande svolta, altri sbufferanno di sollievo per lo scampato pericolo: la realtà è che ai referendum non crede più nessuno ( il più delle volte vengono stravolti e resi inutili da leggi riparatrici), ma ciò che è ancor più triste, è che anche un popolo virtuoso come quello italiano stia cominciando a far diminuire sensibilmente la sua presenza alle consultazioni elettorali per evidente disaffezione alla politica. (more…)

Sotto il segno dell’ulivo

giugno 20, 2009

Pensiero di oggi, sabato 20 giugno

ulivoLa tempesta infuria e si abbatte inesorabile sui contendenti. Silvio Berlusconi che da poco, con le sue truppe e con l’appoggio delle orde galliche, ha conquistato l’intera penisola quasi senza colpo ferire, acclamato  per giunta da un popolo festante, ora è costretto  a difendersi , senza mai distrarsi, dai continui attacchi ” mordi e fuggi ” che lo incalzano inesorabilmente in ogni movimento e in ogni istante della sua esistenza politica. (more…)

La politica ci considera tutti asini

giugno 18, 2009

Pensiero di oggi, venerdi 19 giugno

Ecco amici, questi siamo noi, o meglio quella è tua moglie con tuo figlio. No, non sono pazzo…i pazzi sono altri! Sono quei rappresentanti, a qualsiasi corrente appartengano, a cui abbiamo affidato il destino dell’Italia con il nostro voto. Sì, perché in quella foto è rappresentato ciò che  pensano di noi. Noi siamo una massa di asini a cui raccontare quello che vogliono, sotto gli occhi dei quali litigare e dire quello che passa nel loro cervello in un momento stabilito. (more…)

L’Italia come Penelope…o quasi.

giugno 15, 2009

penelope

L’Italia come Penelope: di giorno tesse la tela e di notte, … qualcun’altro la disfa.

Ognuno è libero di interpretare come vuole, però la realtà è che sulle nostre teste si sta giocando una partita molto…pesante. (more…)

Gheddafi come Fidel…anzi, no

giugno 12, 2009

gheddafi Il nostro Paese è in grado di sorprendermi ogni giorno di più: quello che è successo ieri a Roma, almeno per quanto abbia potuto analizzare a mente fredda nella mia testa, ha quasi dell’incredibile. Gheddafi, l’ultimo dei rivoluzionari, che vediamo a lato accanto a Berlusconi nella sua originale uniforme, essendo ormai Fidel Castro (more…)

Basta, con il teatrino della politica !!!

giugno 10, 2009

E’ chiaro che con i ballottaggi in vista i prossimi 15 giorni saranno terribili! Ne ascolteremo di tutti i colori; la maggior parte saranno cose senza senso, specialmente da parte di chi è in svantaggio e deve recuperare. (more…)

Franceschini-Berlusconi: una questione di stile

giugno 5, 2009

https://i1.wp.com/quotidianonet.ilsole24ore.com/politica/2008/02/22/66733/images/86964-berlusconi.JPGSto scrivendo questo articolo mentre assisto alla puntata di Matrix. La poltrona bianca che ieri ha accolto Dario Franceschini, questa sera ospita Silvio Berlusconi. Noto l’imbarazzo con cui Alessio Vinci incalza il Premier snocciolando tutti i fatti che in questa campagna elettorale, se definita ” bestiale ” è solo un complimento, (more…)

Sindaco Alemanno, pensaci tu

giugno 5, 2009

Quest’oggi il nostro spazio è dedicato ad un amico, Dario Giombini, che ho incontrato alcuni giorni fa sul treno che mi portava in Calabria. Era seduto di fronte a me con la sua simpatica ed unita famigliola e, parlando del più e del meno, ad un certo punto ci siamo scambiati delle informazioni. (more…)

Berlusconi indagato per i voli di Stato: eurorassegnamoci, non ne usciremo mai!

giugno 4, 2009

https://i1.wp.com/www.rainews24.it/ran24/immagini/berlusconi_Brambilla.jpgIeri sera a Porta a Porta Silvio Berlusconi ha spiegato a Bruno Vespa e a tutti gli italiani le sue ragioni. Purtroppo, abbiamo assistito all’ennesima giustificazione, anche se ormai non più richiesta dalla maggior parte degli italiani, in quanto chi si è fatta un’idea non credo si faccia a questo punto influenzare (more…)

Buccaneer: un dramma dimenticato

giugno 3, 2009
La Buccaneer (Epa)

Sono quasi due mesi, esattamente dall’11 aprile, che l’equipaggio del rimorchiatore italiano Buccaneer, tra cui 10 italiani, è in mano ad un gruppo di pirati nel golfo di Aden. Il comandante Mario Iarloi, nel corso di una drammatica telefonata, ha raccontato che ormai sono alla stremo delle forze: non hanno più cibo, si lavano con l’acqua del mare, la maggior parte si sta ammalando ed alcuni stanno passando dalla depressione alla pazzia. I Pirati sono nervosissimi e a volte sparano rischiando di ammazzare qualcuno.

E’ una fase delicata – dice il premier somalo Sharmarke – ma un blitz e’ impensabile’. Margherita Boniver dal canto suo ha assicurato che governo, Farnesina e servizi sono attivi… e intanto sale l’ansia delle famiglie.

Ho fatto un appello su FaceBook, e lo rinnovo da Famiglie d’Italia: è arrivato il momento di mobilitarci, con lo stesso impegno con cui lo abbiamo fatto per l’Abruzzo. TUTTI COLORO CHE SONO TITOLARI DI UN BLOG FACCIANO SENTIRE LA PROPRIA VOCE al nostro governo e a tutte le forze politiche impegnate in una campagna elettorale che ha assunto i toni di una guerra senza esclusione di colpi: deponete per un attimo le armi e cercate di risolvere in qualche modo questa drammatica storia, dandole la giusta risonanza internazionale. Non esistono esseri umani e drammi di serie A o di serie B. Se dovesse accadere l’irreparabile le responsabilità ricadrebbero su tutti noi, ma, soprattutto, su chi ci governa… cara Boniver è troppo semplice cavarsela con un ” governo, Farnesina e servizi sono attivi “. QUESTO CASO MERITA ATTENZIONE, INFORMAZIONI ED IMPEGNO CONTINUI!!!

Umberto Napolitano

 

Times: cade la maschera del clown… da che pulpito

giugno 2, 2009

Come se non bastassero gli insulti provenienti dall’Italia, più per interessi personali che politici, a riscaldare gli animi ed a deviare la nostra attenzione dai veri temi della politica nazionale, in vista di consultazioni che dovremmo affrontare serenamente ed obiettivamente, ecco giungere altra spazzatura dall’estero, (more…)

Un raggio di sole…per illuminarci dentro

maggio 30, 2009

Qualche volta un raggio di sole, più forte degli altri, attraversa le nuvole e ci illumina. All’improvviso, come per incanto, ci sentiamo più forti e pronti a lottare per noi e per i nostri cari e speriamo, dentro di noi, che questa luce e questa forza non svaniscano mai… (more…)

Cittadini, turiamoci il naso… e crediamoci ancora

maggio 29, 2009

Venerdi 29 maggio, meno nove giorni al ” The Day

Cari associati e lettori, stiamo entrando nella fase calda che precede le elezioni europee che in Italia si terranno il 6 e il 7 giugno prossimi. Come se non bastasse tutto il putiferio scoppiato ultimamente si prevedono giorni incandescenti dove succederà e si dirà di tutto e di tutti. (more…)

Niente di nuovo sul fronte maggioranza-opposizione

maggio 27, 2009

Ieri sera a Ballarò il dibattito è continuato sui soliti temi relativi al Gossip Silvio Berlusconi-Letizia Noemi, con Dario Franceschini che, pur ribadendo la sua volontà di volersi misurare con l’opposizione sui contenuti dei temi politici, ha insistito sui tema  delle 10 domande a Berlusconi in attesa di risposte, appoggiato naturalmente da Ezio Mauro, il direttore di Repubblica. (more…)

Letizia Noemi: una squallida storia per mancanza di argomenti.

maggio 26, 2009

https://i0.wp.com/www.corriere.it/Hermes%20Foto/2009/04/29/0KITM17N--180x140.jpgQuando finirà?…Il giorno dopo della consultazione elettorale?…Speriamo! Come papà sono nauseato, come cittadino…deluso. Il padre di Letizia può gridare ai quattro venti le sue verità, tanto una parte ascolterà e l’altra…ignorerà, considerandolo un bugiardo, un venduto o, peggio ancora, un ruffiano… (more…)

Come le ragioni di Massimo D’Alema

maggio 21, 2009

Ultimamente mi arrivano delle mail nelle quali qualcuno mi chiede ” ma da che parte stai ? … a volte sembri tanto di destra, altre un po’ più di sinistra…forse non hai le idee chiare… ” etc. Allora, una volta per tutte, cercherò, umilmente, di fornire delle risposte cercando di essere chiaro e di togliere ogni dubbio, anche se preferirei dare meno  risalto e importanza sul piano personale. (more…)

Lettera all’onorevole Franceschini

maggio 20, 2009

Oggi pubblico fedelmente, per coloro ai quali sia sfuggito, il commento inviatomi sull’articolo da me pubblicato ieri ( Le fatiche di Dario Franceschini… ) dalla signora Talarico Maria, una  ” Mamma coraggio “, come lei stessa si definisce con un pizzico di ironia e tanta sofferenza,  di San Giovanni in Fiore, provincia di Cosenza. Si tratta di una lettera da lei inviata all’on Franceschini, direttamente alla sua segreteria, in attesa di una risposta che, se si sarà comunicata, sarà anch’essa pubblicata.                 Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia – click on –Lettera all’On Franceschini

Data: 18/05/2009 15.06
A: dario@partitodemocratico.it
Ogg: Risposta alla lettera da Lei Inviata

San Giovanni in fiore(cs), 18/05/2009
Gentilissimo On Dario Franceschini, sono la Signora Maria, Mamma di Famiglia. Le scrivo in risposta alla sua lettera nella quale mi chiede di votare per il Partito Democratico, effettivamente io e al mia famiglia stavamo cercando un motivo per andare a votare (Visto che ci sentiamo orfani della nostra area politica!!!)  forse eccolo, è Lei che ci ha suggerito un motivo. Infatti Lei dice di volere prendere con me direttamente un impegno, quindi questo impegno specifico potrebbe essere un ottimo motivo per partecipare il prossimo Giugno alle votazioni per il Parlamento Europeo (da noi si vota anche per il rinnovo del consiglio provinciale).
Sempre nella sua lettera mi ricorda,che da qualche mese a questa parte il nostro Paese è immerso in una crisi economica grave e profonda,  io sono immersa in questa crisi da anni,  questa crisi la vivo e la combatto da sempre . Infatti sono una Mamma di nove figli (una Mamma coraggio), che prossima ai settanta anni d’età devo fare ancora la Mamma pur essendo Nonna da quasi 30 anni.   Questo perchè ho 2 figli sposati (con prole) che vivono di precariato per nulla regolamentato. Inoltre l’ultimo dei miei figli, nonostante gli sforzi fatti per farlo studiare, è disoccupato e quindi dopo vari anni passati fuori casa ora è tornato da noi.  Lui è un chimico è sta pensando di lasciare l’italia e questo non mi sembra giusto, abbiamo stretto cinghia e tutto quello che si poteva stringere per farlo laureare e quindi elevarlo socialmente; ora si deve rifare la valigia, questo perchè in Calabria devono restare solo le persone che hanno ” un’affiliazione ” politica???  Non sono i miei figli a doversene andare, perchè non hanno fatto nulla di cui vergognarsi; è la gente disonesta e che offende la nostra terra che dovrebbe farsi la valigia.
Ho lottato un vita intera per tenere i miei figli lontani da certi giri, nessuno ci ha mai dato nulla, se mio Marito (oggi quasi ottantenne e con una pensione di 700 Euro) non si fosse alzato tutti i giorni alle 5 del mattino per quarantanni i miei figli sarebbero letteralmente morti di fame.
Se dopo il mio sfogo volesse ancora prendere un impegno direttamente con me, ne sarei ben lieta, se vuole le dico anche come,i nfatti nel nostro collegio elettorale è stato eletto l’On Franco Laratta del suo partito e che lei sicuramente conoscerà, quindi se volesse potrebbe farci una bella “CARRAMBATA”, visto che il gancio le è stato fornito.
Spero non voglia pensare che sia un voto di scambio e quindi atto offensivo, ma questo è l’unico impegno concreto che lei potrebbe prendere direttamente con me,  per dare ai miei figli la forza di cui hanno bisogno e per dare al suo partito la fiducia per un vero cambiamento.
IL mio padre spirituale mi dice sempre che il bene della collettività si raggiunge attraverso il bene del singolo;  in questo momento per me il “singolo” sono i miei figli;  è per loro che vorrei che fossero spese l’energie, per sconfiggere le ingiustizie e le disuguaglianze che anche noi vediamo ogni giorno ma non gridiamo vendetta il nostro grido è giustizia!!!
Concludo con il dire, anche se Lei non è Raffaella Carrà, una sua bella Carrambata” sarebbe molto gradita!!!
Cordialmente la saluto e triplico il suo augurio di ogni bene a Lei ed alla sua Famiglia ed al suo/nostro Partito
Talarico Maria Da San Giovanni in Fiore (CS)

(more…)

Le fatiche di Dario Franceschini… nel difendere l’infedeltà di un progetto che si nasconde

maggio 19, 2009

Puntata dell’ Infedele molto interessante quella andata in onda ieri sera su La7i: Dario Franceschini, presente, e Walter Veltroni, nell’aria, gli accusati; Gad Lerner, l’inquisitore, e  vari personaggi testimoni d’accusa, tanti ( Maria Laura Rodotà – Corriere della Sera-Marco Alfieri – Sole 24 ore- Nicola Porro– il Giornale- Alessandro Sallusti– Libero- ), di difesa… uno (more…)

Lido degli Aranci, villaggio turistico vittima della burocrazia

maggio 18, 2009

Aiutiamo a ricostruire il Lido degli Aranci. Cari amici, io sono legatissimo al mitico villaggio turistico Lido degli Aranci di Vibo Valentia Marina: vi ho vissuto le estati più belle della mia gioventù, quand’ero un cantante famoso e, soggiornandovi ogni estate , da lì mi spostavo al pomeriggio per andare a fare le serate ( gli spettacoli ), per rientrarvi, però, puntualmente ogni notte. (more…)

Massimiliano Tresoldi da Carugate

maggio 17, 2009

Nella mia posta ricevo giornalmente delle mail dall’Associazione Movimento per la Vita, a cui ho dedicato una  ” pagina ” tra quelle riportate sulla destra di questo blog. La mail che mi è arrivata stanotte racconta di un fatto che ha avuto un’ evoluzione completamente diversa da quella verificatasi nel caso di Eluana Englaro. La costanza dei genitori di Massimiliano Tresoldi, ed un destino diverso deciso dalla vita, hanno voluto che il ragazzo, a distanza di diciotto anni di coma profondo e stato vegetativo dovuti ad un  grave incidente stradale, stia riprendendo piano piano a vivere.  ” Impossibile, ma vivo ” è il titolo dell’articolo a firma Fabio Cavallari contenuto nella mail e che io vi ripropongo pari pari, rispettando, volutamente, una par condicio fra i due casi, quello di Eluana e quello di Massimiliano. Umberto Napolitano (more…)

Il sangue dei vinti e dei vincitori

maggio 15, 2009

Scrivo da un paese che non esiste più… con queste parole Giampaolo Pansa apriva il suo reportage da Longarone subito dopo il disastro del Vajont del 9 ottobre 1963… e invece io, adesso, scrivo da un Paese che non vuol tornare a  esistere. (more…)

Di Pietro e Franceschini… ascoltate Lucia Annunziata

maggio 13, 2009

Ieri, seguendo la puntata di Ballarò, ho avuto la conferma della coerenza e dell’onestà politica di Lucia Annunziata, colei che non fece sconti a Silvio Berlusconi durante una sua intervista, ma che non esitò a contestare la parzialità di Michele Santoro abbandonando clamorosamente la sua trasmissione Anno Zero. (more…)

Berlusconi non è un pedofilo: Cribbio commenta, Famiglie d’Italia risponde

maggio 11, 2009

Quando un commento, pur dissentendo e criticando duramente, avviene in una maniera civile e  senza, soprattutto, l’uso di espressioni volgari, merita non solo di essere pubblicato e di  riceverne una risposta serena ed esente da polemiche  , ma di essere evidenziato ulteriormente e portato ad esempio. Mi riferisco ad un commento di ” Cribbio ” relativo ad un articolo da noi pubblicato il 5 maggio u.s. e dal titolo:  ” Letizia Noemi, allarme rientrato…Berlusconi non è un pedofilo!

http://sapo.altervista.org/cribbio/istruzioni.html

Cribbio commenta: (more…)

Anno Zero… ma proprio zero!

maggio 9, 2009

Come sono solito fare, quando un argomento è delicato, preferisco prendermi un giorno di riflessione prima di pubblicare qualsiasi commento, onde  evitare che l’emozione o lo sdegno prendano il sopravvento sulla ragione. Se vi ricordate, tempo fa avevo deciso di non commentare più il programma di Santoro, facendo calare un sipario definitivo, come per cancellarlo dalla mente, in quanto estraneo ad una qualsiasi mia realtà obiettiva: (more…)

Adesso parlo io… nel Paese degli Sciocchi (forse).

maggio 5, 2009

Famiglie d’Italia, mercoledì 6 maggio 2009. La caciara scoppiata in questi giorni è terrificante! La politica italiana si riduce ad un gossip da serve dove i protagonisti, buoni o cattivi che siano, recitano la loro parte davanti ad una platea che ormai li segue più per curiosità che per convinzione, assuefatta com’è da polemiche alimentate da accuse e giustificazioni che si susseguono imperterrite, senza sosta…senza rispetto per un popolo che si attenderebbe e meriterebbe ben altro. (more…)

Letizia Noemi, allarme rientrato… Berlusconi non è un pedofilo!

maggio 5, 2009

Era molto difficile per me oggi trovare un titolo per questo breve articolo che mi appresto a scrivere. Alla fine ho scelto il più semplice: Letizia Noemi, allarme rientratoBerlusconi non è un pedofilo!. E perché allarme rientrato?… (more…)

Silvio Berlesconi e Veronica Lario… chi è Letizia Noemi?

maggio 4, 2009

Questo articolo nasce dalla necessità di avere delle risposte certe per dissipare immediatamente dubbi che potrebbero compromettere seriamente la nostra credibilità nei confronti di colui che ci guida.

.

E dai e dai e dai…qualcosa è successo. E’ scoppiata l’ennesima bomba sul premier e questa sembra essere stata confezionata in modo molto professionale per cui, la nostra Associazione, Famiglie d’Italia, mi vede portavoce dell’ennesimo malumore, con l’aggiunta di una certa apprensione, che sorge spontanea… (more…)

Franceschini ironizza…e Berlusconi avanza

maggio 3, 2009

Allora…ancora una volta, l’ennesima di una serie che non si sa quando terminerà, il sottoscritto, a nome dell’Associazione Famiglie d’Italia, della quale ne è l’ispiratore e il Presidente, preoccupato per i propri rappresentati che si riconoscono sia nei partiti della sinistra italiana sia in quelli della destra… (more…)

Ponte di maggio, per farci coraggio

maggio 2, 2009

https://i1.wp.com/www.itinerarivacanze.com/turismocaraibi/imaginicaraibi/spiaggia-bianca-caraibica.jpgCari amici, forse il buon Dio ha deciso che  è arrivato il tempo di regalare un  po’ di tregua ai suoi italici fedeli: dopo una Pasqua funestata dal terribile terremoto negli Abruzzi e dopo giorni e giorni di pioggia e di freddo, finalmente è tornato il sole e, con il sole, il caldo e, con il caldo, la voglia di evadere dai problemi, dalle tristezze, dalla crisi… (more…)

L’Italia dei giovani dà fastidio ai vecchi

aprile 29, 2009

In un Paese come il nostro abituato alla politica del lamento, della critica del… piove, governo ladro, l’Associazione Famiglie d’Italia è nata per sfatare in qualche modo questo sistema di procedere e di comportamenti. Il fatto di non essere mai appagati di nulla genera uno stato di negatività ed insoddisfazione che poco giovano al buon fine di qualsiasi progetto. (more…)

A A A leader Pd cercano identità

aprile 28, 2009

Assistendo ieri sera alla puntata di Porta a Porta, tra una chiacchiera e l’altra, tra uno slogan e l’altro, tra una critica e l’altra , tra un  proposito e l’altro, tra qualche proposta e…nient’altro, mi sono reso conto che il problema nel Pd non è Franceschini, e nemmeno tanto lo è stato Veltroni che lo ha preceduto…ma è il progetto intero che non sta in piedi. (more…)