Posts Tagged ‘anarchia’

2 giugno, festa della Repubblica… unita

giugno 1, 2010

 Questa è la foto più bella del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, perché lo ritrae sereno e responsabile del suo arduo compito nel suo studio davanti alla bandiera italiana. Una bandiera che rappresenta il simbolo di unione di un popolo che nel corso della sua storia ha lottato con impeto e sacrificio per la costruzione di una Nazione da ostentare con orgoglio e con amore. Una Nazione coesa verso il raggiungimento degli obbiettivi comuni: il diritto al lavoro, alla famiglia… all’unità. Unità alla quale il nostro Presidente si appella spesso, specialmente in occasione delle ” date importanti “, come quella di domani del 2 giugno, la festa della Repubblica. (more…)

Annunci

La sapete l’ultima?… Berlusconi indagato a Trani

marzo 16, 2010

Per escogitare un qualcosa di diverso e magari più grottesco della stessa politica che ispira gran parte di questo blog, ho immaginato  un botta e risposta tra il sottoscritto che scrive e le famiglie che leggono.

 

La sapete l’ultima?…Berlusconi  è indagato a Trani!… Beh, perché sbadigliate, la  cosa non vi sorprende, non vi interessa?

Boh, a dire il vero, neanche un po’! Un’ indagine in più o una in meno, a questo punto, cosa vuoi che  causi … al massimo un po’ di can can e tanta pubblicità in più.

Ma quale pubblicità, con le elezioni che si avvicinano questa è una sonora mazzata… e di quelle toste!  Chi volete che voti ancora uno con tutti questi sospetti sul groppone?!

Ma quelli di destra, no… così quelli di sinistra schiumano ancora di più!. E poi, a te che  importa… non sei neutrale, tu? (more…)

Immigrati Rosarno: noi e loro accomunati nello stesso ghetto, l’Italia

gennaio 13, 2010

L’immagine con cui apro questo post può sembrare forse offensiva per tutti quei  poveri esseri che sono stati orrendamente trucidati ad Auschwitz, i quali, entrandovi per la prima volta, venivano accolti da un’insegna tragicamente lusinghiera e traditrice: il lavoro rende liberi… State attenti e non giudicatemi superficialmente dato che, per descrivere in qualche modo lo stato di rabbia e d’ incertezza in cui vive attualmente la maggior parte di noi, italiani e non, sto riesumando fantasmi di un passato su cui sarebbe meglio far calare un rispettoso e pietoso velo di oblio, ma che, rappresentando esso l’esempio più estremo della desolante raffigurazione di un ghetto, solo così mi permette di  descrivervi la lugubre sensazione che provo quando mi sveglio al mattino e mi sento addirittura rinchiuso come in un campo di concentramento  virtuale, o lager per usare il termine più appropriato, nel quale, lentamente, ” qualcuno ” sta meticolosamente portando a termine il progetto dello sterminio programmato di ogni piccolo lembo della mia anima autonomamente pensante e reagente ( sono due anni che  ci martellano senza pietà sullo stesso argomento per convincerci a pensarla in un modo o nell’altro )…

(more…)

Pacco bomba alla Bocconi: l’anarchia affiora quando la nave dello Stato affonda

dicembre 17, 2009

  Anarchia – Wikipedia   ” L’anarchia  è una concezione politica basata sull’idea di un ordine fondato sull’autonomia e la libertà degli individui, contrapposto ad ogni forma di Stato e di potere costituito. Tutti gli anarchici sono, cioè, concordi nel considerare l’abolizione dello Stato condizione necessaria per il successo della dottrina anarchica. L’idea di Anarchia prevede, a livello sociale, che individui e collettività scelgano per relazionarsi fra loro un insieme di rapporti non-autoritari.”… E potrei andare avanti, ma preferisco fermarmi lasciando a voi il compito di approfondire utilizzando il link sopra riportato di Wikipedia: una  cosa è certa, però,… il concetto di ” anarchia ” ( dal greco antico ἀν-ἀρχή, senza-governo ), affiora sempre quando nella nave dello Stato si aprono delle falle e comincia ad imbarcare acqua. La bomba della Bocconi è un segnale da non sottovalutare, è come un fiore che spunta striminzito in inverno per annunciarsi, se sopravvivrà, poderoso e prorompente con l’arrivo della primavera.

(more…)

Il ” Caso Marrazzo ” continua da ” Striscia la notizia ” a ” Ballarò “… adesso basta,pero!

novembre 4, 2009

e-adesso-basta-2_zoomCome  intervenimmo in un nostro post del 31 agosto scorso urlando  ” basta! ” assordati e disgustati dal clamore intorno ai fatti privati di Berlusconi, nello stesso modo e con la stessa intensità interveniamo ora. Così non si fa politica, ma nemmeno satira! Ok, sul Premier si è urlato evidenziando fatti forse ” accaduti ” ma mai accertati ,  mentre sul ” caso Marrazzo ” rimane ben poco da accertare, se non la nostra amarezza per l’ostentazione di tanti soldi, personali e non pubblici fino a prova contraria, sprecati non per riempire i carrelli della spesa  delle famiglie in difficoltà, ma per bruciarli in poche strisce di vizio e di eccesso bestiale, e non per il rapporto con un viados, ma per la necessità di drogarsi per estremizzarlo.

(more…)

Doc West: dalla fiction alla realtà

settembre 15, 2009

Ieri sera, su Canale 5, è andata in onda la seconda puntata di Doc West, la fiction interpretata da Terence Hill e dedicata alla poesia di un mondo in evoluzione e di una nazione che stava nascendo: gli Stati Uniti. Un uomo solitario, un ex medico chirurgo, dal volto onesto e segnato da mille peripezie e sofferenze, ma  anche un paladino votato alla giustizia che ha come scopo quello di crescere e mantenere agli studi la figlia di una sua paziente morta quando cercava di salvarla operandola totalmente ubriaco. Una macchia nella sua vita, come tante macchie che ognuno di noi si porta, più o meno grandi, nel proprio fardello. Ma c’è chi se ne frega e chi, invece, cerca di rimediare. Le ingiustizie ed i suprusi circondano la vita del nostro eroe nello stesso modo in cui oggi gli stessi violentano le nostre ambizioni; il Far West di allora rinasce nella confusione e nell’anarchia dei giorni nostri. (more…)