Posts Tagged ‘baruffa’

Buon fine settimana, all’insegna del buonsenso

marzo 14, 2009

https://i0.wp.com/lasimo.blog.deejay.it/files/photos/uncategorized/2007/06/29/buon_fine_settimana.jpg

E’ stata una settimana all’insegna dello scontro dialettico fra maggioranza e opposizione, tra Franceschini e Berlusconi. Su tale argomento quello che c’era da dire è stato ampiamente esposto, per cui vorrei invitare i nostri lettori che non hanno trovato il tempo di visitarci durante la settimana, di dare ora una sbirciatina agli articoli pubblicati e tenersi informati. Il nostro essere trasversali ci ha permesso di esprimerci liberamente, dalla delusione per le politiche dell’ opposizione apparse obsolete ed, a volte, irritanti… al consigliare alla maggioranza di non perdersi in inutili chiacchiere giustificative ed insulti di rimando, ma di continuare ed, anzi, intensificare l’impegno per portarci fuori dalla crisi nel modo più veloce e indolore. Noi di Famiglie d’Italia tifiamo e tiferemo sempre per i governi in carica, qualsiasi sia il loro colore, perchè rispettosi delle scelte elettorali. Questo non significa che ci offriamo inermi nell’accettare qualsiasi decisione, però ci pare giusto e onesto permettere lo svolgere del proprio lavoro in modo sereno a coloro che sono stati  demandati dall’esito delle urne…Anche perché, ogni problema presenta sempre diverse soluzioni, per cui è difficile stabilire in partenza quale sarà quella giusta. E siccome è impossibile che tutti  concordino all’unisono sulle direttive da intraprendere, mi pare doveroso e sensato dare precedenza, fino a prova contraria, a quelle suggerite da coloro che ne hanno acquisito democraticamente il diritto e il dovere. E tutto questo al fine di non perdere del tempo prezioso e sprecare energie ed entusiasmi in polemiche e diatribe dannose alla salute e al portafoglio.

 Del resto, quelli che hanno governato fino a ieri con risultati mediocri, per non dire scadenti, non possono improvvisamente ergersi a detentori della giusta formula risanatrice; però se apportano un contributo positivo, offrendolo in modo pacato e non altezzoso a chi li ha sostituiti al timone della Nazione, noi italiani, come più volte ripetuto, non siamo scemi e sappiamo apprezzare il lavoro ben fatto, da qualsiasi parte venga eseguito. Una cosa, però, non sopportiamo più: la baruffa accompagnata dall’arroganza di chi propone e da quella di chi rifiuta. Non esistono geni infallibili, e lo sta dimostrando il mondo intero. Esistono, però, i delinquenti tipo il Madoff americano, capaci di mandare in rovina migliaia e migliaia di famiglie. Quelli sì che vanno stanati ed abbattuti, spogliati fino all’ultimo calzino in loro possesso o imboscato da parenti e prestanome; dopo di che, vanno chiusi e lasciati a marcire in una galera, a lavorare per guadagnarsi la michetta…altro che a spese dello Stato. Ma questo fa parte di un qualcosa del passato, chissà perché, in disuso. Infatti, un cittadino onesto senza lavoro rischia di morire di fame e di freddo, o perché dato a fuoco su una panchina mentre dorme, un delinquente, invece, può permettersi di sopravvivere a lungo con un pasto e una cena assicurati giornalmente, per non parlare della ricreazione e degli svaghi garantiti, gratis.

Buon fine settimana amici, all’insegna del buon senso e di una consigliata… sana meditazione.

Umberto Napolitano