Posts Tagged ‘Bruxelles Commissione europea olio etichetta obbligatoria Berlusconi turismo serve ministro Fiat motore rivoluzionario Patto per la Salute’

Alcol, meglio non esagerare se si è giovani

dicembre 16, 2014

alcol2

Ci avviciniamo alle feste e gli eccessi prenderanno presto il sopravvento, specialmente per quanto riguarda l’alimentazione e il bere. In quest’ultimo i giovani saranno ancor di più la categoria a rischio, soprattutto per dare sfogo al proprio desiderio di evasione alla routine e il cercare di stupire nell’inseguire il proprio limite di sopportazione. Ebbene, purtroppo, ciò avrà nel tempo delle conseguenze serie perché nulla, come l’alcol, è dannoso alla salute in genere ed al cervello in particolare, limandone le capacità future. Vi propongo un post pescato nel web e pubblicato da Palermomania.it

No all’alcol per i giovani, procura danni al cervello

Da una ricerca emerge che i bevitori under 25 sono soggetti a perdite di memoria e riduzione dell’orientamento

di Verdiana Di Marco | Articolo inserito il: 16/12/2014 – 01:40 | Articolo letto 1284 volte

Solo un bicchiere, una volta ogni tanto, non fa male”. Invece no! A dare risposta a tale affermazione è il presidente della Società italiana di alcologia e direttore dell’Osservatorio alcol dell’Istituto superiore di sanità, Emanuele Scafato.

Secondo l’esperto, per chi ha meno di 25 anni, consumare più di sei bicchieri di alcol in poche ore, anche una sola volta a settimana, conduce in poco tempo a una riduzione del volume dell’ippocampo, quella parte del cervello che governa anche l’orientamento e la memoria.

Dalla ricerca emerge la preoccupazioni per le “grandi bevute”, occasioni che caratterizzano ogni  fascia d’età.

Inoltre, Scafato ha ricordato che all’alcol sono riconducibili ben 200 patologie e 12 tipi di cancro.

Palermomania.it – Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Palermo n° 15 Del 27/04/2011

 

introduzione a cura di

Umberto Napolitano

https://famiglieditalia.files.wordpress.com/2014/09/famiglie-ditalia-marchio.jpg?w=450

 

Fare ambiente news: scelte per voi

marzo 7, 2009
il Giornale 
Bruxelles – Via libera della Commissione europea alle nuove norme Ue sull’etichettatura d’origine obbligatoria per l’olio d’oliva (prima era solamente facoltativa) che impongono di indicare l’origine di extravergini e vergini imbottigliati.
Corriere della Sera 
ROMA – Il turismo ha bisogno di un ministro. Parola di Berlusconi: «Il prossimo passo sarà il ripristino del ministero del Turismo che ci viene richiesto dagli operatori e dalle Regioni più responsabili per l’esigenza di affrontare adeguatamente la

Fiat, arriva un motore rivoluzionario

La Stampa – ‎4-mar-2009‎
Sergio Marchionne atterrerà oggi a Washington con un’arma in più per convincere i ministri del governo Obama. Spiegherà alla «governance» dell’automotive americana (deputata a stanziare la seconda tranche dei fondi federali) che l’alleanza con Chrysler
Napoli.com.
E’ iniziato a Roma, presso il ministero per i Rapporti con le Regioni, l’incontro Governo-Regioni per tracciare le linee del Patto per la Salute 2010-2012. Per il governo sono intervenuti il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto,