Posts Tagged ‘Cavenago’

ESAE srl e Famiglie d’Italia oggi replicano a Cavenago di Brianza

gennaio 22, 2010

Questa meravigliosa location, la Sala Apollo del Palazzo Rasini, grazie al patrocinio del Comune di Cavenago Brianza, oggi ospita la replica  di ” A MIlano si fa! “, il dibattito che si è tenuto ieri nell’Aula Magna della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano. Anche il programma odierno  è seguibile in web collegandosi con il sito www.esaesrl.com e per chi fosse interessato ad ulteriori informazioni può cliccare sul linc sotto pubblicato ” Cavenagoprogramma e scheda “.

CAVENAGO – programma e scheda

L’incontro di Milano ha riscontrato un notevole successo di interesse e di contenuti, ma il resoconto di ieri e di oggi sarà oggetto di un articolo  che pubblicherò nei prossimi giorni.

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia

La violenza sbarca a Copenaghen

dicembre 12, 2009

Erano attesi i ” contestatori “, sono arrivati ed oggi si preannuncia a Copenaghen una giornata molto calda. Come d’uso, nel mondo le ragioni si ottengono con la violenza, qualsiasi sia l’argomento, anche il più nobile come quello relativo al futuro del nostro pianeta. Sarà molto difficile cambiare un tale ” sistema “. Da una parte si discute e dall’altra si contesta, risultato: tanto clamore e pochi risultati… Ma per fortuna c’è qualcuno che si muove differentemente e si adopera per mettere da subito in pratica anche il minimo insegnamento o linea che possa emergere ulteriormente da un incontro così importante come quello che si sta tenendo in questi giorni nella capitale danese. (more…)

Teleriscaldamento a biomasse a Cavenago di Brianza

ottobre 10, 2009

biomasse-agricoleQuesta immagine di  ” ammasso ” di biomasse agricole mi offre lo spunto per affrontare l’argomento che vi avevo preannunciato e che da oggi intendo approfondire: il teleriscaldamento a biomasse. Sarò facilitato nel mio compito pubblicando il comunicato stampa del comune di Cavenago, perché questo servirà a rendevi più eruditi su alternative energetiche che a fatica arrivano alla  ” conoscenza di tutti ” a causa della salvaguardia degli ” interessi  di pochi “. (more…)