Posts Tagged ‘cellule staminali’

Il ministro Balduzzi salva Sofia, o almeno ci prova

marzo 13, 2013

sofia-staminali-default

Il ministro della Salute Renato Balduzzi ha rotto gli indugi ed ha dato l’ok alla ripresa delle cure di Sofia, la bambina affetta da leucodistrofia metacromatica, una grave malattia degenerativa comparsa quando aveva un anno e mezzo, interrotte dopo la prima iniezione di cellule staminali che tanti benefici le aveva procurato. Ma poi era arrivato lo stop a seguito dell’Aifa, Agenzia Italiana del Farmaco, che, non riconoscendo il metodo della Stamina Foundation, aveva sostenuto che poteva essere una cura dannosa per la saluta della bambina… benché gli evidenti miglioramenti. Ora Sofia sta partendo con i genitori da Firenze alla volta di Brescia dove riceverà la seconda iniezione presso gli Spedali Civili. Sembra che il buon senso per una volta abbia prevalso su interessi ” vari ” che a volte ai più rimangono incomprensibili quando di mezzo c’è la vita o… almeno una speranza in più di vita. Auguriamoci che sia il segnale di una svolta definitiva.

Segue uno schema informativo riguardanti un certo tipo di cellule staminali tratto da un recente articolo di Giuliana Grimaldi, fonte TgCom.

staminali

a cura di

Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Tumore: alimentato dalle cellule staminali ( Famiglie d’Italia news )

novembre 22, 2010

Apriamo la nuova settimana evitando di parlare di politica o di ” monnezza “, tanto le due cose sono strettamente collegate, o meglio complici l’una dell’altra. In politica non ci sono novità, ogni tanto qualche schiarita, illusione… ma di breve durata e si ricade immediatamente nell’incertezza e, soprattutto, nella depressione cronica. Idem per la ” monnezza ” che nuovamente si accumula per le strade di Napoli. Sembrava anche qui tutto risolto, ma era solo un armistizio, una pausa, non di riflessione, ma, evidentemente, dovuta all’efficace azione di palliativi serviti solo per rattoppare, ma non accompagnati  da adeguati approfondimenti sulla cultura della ” monnezza “, che richiede necessariamente, insieme a strutture funzionanti e a norma, anche una raccolta differenziata da parte dei cittadini, facilitata ed accompagnata da parte delle autorità. Ma da noi, in Italia, o almeno in gran parte, anche le cose semplici si complicano terribilmente a causa di varie forme di  ” tumori ” istituzionali ben alimentate da ” cellule ” imprenditoriali, che le trasformano inevitabilmente in rovinose metastasi incontrollabili.

E proprio di tumori e di cellule vi voglio parlare ( cellule staminali nella foto in alto ), riportandovi un breve ed interessante articolo proposto da DottorSalute (more…)