Posts Tagged ‘domenica’

Una domenica di odio… ma per fortuna domani sarà San Valentino

febbraio 13, 2011

Amici carissimi, mi è sempre più difficile provare solo a commentare quanto di nefando ed incredibile sta accadendoci intorno. Una guerra senza esclusione di colpi da una parte e dall’altra dove è difficile capirci qualcosa a meno che uno non voglia a tutti i costi intendere perché apertamente schierato da una parte o dall’altra. La ragione di ognuno rappresenta, però, un torto gravissimo nei confronti di chi non vuole in modo qualunquistico  tirarsi fuori, ma pretende di poter giudicare in base ad una contesa gestita ragionevolmente e non improntata sul ” chi ha più potere o chi più alza la voce vince “. (more…)

Buona domenica con Spagna-Olanda

luglio 11, 2010

E’ una domenica calda, vacanziera per chi può permetterselo… in ogni caso serena per chi è capace di imporselo. La colonnina del mercurio ed i ” bollori ” dei nostri politici fanno di tutto per soffocarci il quotidiano vivere: ma noi dobbiamo essere più forti ed in grado di controllare le nostre reazioni e riuscire a ritagliarci ugualmente degli spazi di sereno relax, carburante necessario per sopravvivere agli ” eventi ” senza perdere la totale lucidità. E gli eventi di questi tempi sono tanti e tali che per affrontarli tutti e superarli occorre proprio essere degli esseri soprannaturali, per pazienza e reattività. Esseri soprannaturali che, a quanto si dice, sono già fra di noi e fanno di tutto per comunicarci qualcosa e prepararci, forse, al grande incontro(more…)

Una preghiera per Alessandro, vittima della follia

marzo 21, 2010

 ” Povero piccolo, povera vittima innocente di una follia umana senza limiti e contagiosa. Una follia che ci accerchia, ci sovrasta, ci angoscia… ci disconnette fino a trasformarci in mostri orrendi, in demoni senza anima e senza Dio. Una follia che, come un virus, si diffonde ovunque partendo dall’alto, dalle istituzioni… e scendendo fino a depositarsi nei ghetti più oscuri, dove la disperazione e la noia investono gli ultimi spiccioli nelle droghe più schifose ed alienanti per uccidere lentamente ogni corpo e ogni mente.

Povero Alessandro, questa domenica chiederò al Signore di farti raggiungere dalla mia preghiera e da tutte quelle che con amore e cristiana sincerità ti saranno offerte, affinché tu non possa sentirti solo in questo passaggio dalla terra al cielo, verificatosi troppo presto, e che ti ha strappato violentemente all’amore di una madre impazzita, il cui rimorso e dolore nessuna pena e conforto terreni potranno mai lenire. Buona domenica, piccolo… e che tu possa dolcemente rinascere in Dio. “

 

( Nella foto l’iimmagine del piccolo Alessandro morto a 8 mesi lunedì notte scorso a Nervi, mentre reclamava la sua pappa, a seguito delle sevizie e delle violenze che si presume gli siano state inferte dalla madre Caterina Mathas e dal di lei compagno Giovanni Antonio Rasero, entrambi sotto effetto di stupefacenti )

Famiglie       d’Italia

Umberto Napolitano

Terremoto Cile…un’altra domenica di lutto e di preghiera

febbraio 28, 2010

Quello di ieri è stato un terremoto tremendo, come magnitudo il quinto degli ultimi cento anni. La terra è in subbuglio e ci ricorda come ogni nostra ambizione conti ben poco di fronte a simili cataclismi. Sono segnali che il mondo ci invia per farci comprendere la caducità di ogni istante della nostra esistenza. A cosa serve affannarsi, rincorrere progetti ambiziosi, magari calpestando i diritti altrui e la nostra coscienza, se poi il tutto può ridursi ad un attimo, ad un muro che ci crolla in testa e ci devasta anni di sacrifici, di battaglie…di compromessi. Non voglio fare della falsa retorica, ma oggi è domenica e invito coloro che hanno riservato a Dio un piccolo spazio della propria vita, a fare una riflessione su quanto ognuno di noi sia piccolo ed insignificante quando si ritrova al centro di eventi così catastrofici, ed a rivolgere una preghiera per tutti i morti di questo ennesimo terremoto e per tutte le vittime della quotidiana violenza umana.

Umberto Napolitano

Famiglie d’Italia

Buona Domenica 20 settembre 2009

settembre 20, 2009

Come abitudine saltuaria, la domenica questo blog a volte approfitta per riposare. Per un giorno nulla da aggiungere a quanto già detto, se non invitarvi ad una giornata di relax e di serena meditazione indipendentemente dalla marea di problemi che ci assillano. (more…)