Posts Tagged ‘Matteo Dozio’

Matteo Dozio: “Serve un ambientalismo ragionevole” ( Famiglie d’Italia news )

marzo 29, 2012

ROMA – Il 22 marzo presso la Sala della Mercede della Camera dei Deputati, i Circoli dell’Ambiente hanno organizzato l’evento “Sostenibilità Ambientale e Sviluppo Socio-Economico”, nell’ambito del quale si sono tenute tre tavole rotonde: “Presentazione Comitato Scientifico e Sostenibilità Ambientale Sì-Ponte”, “Sostenibilità Ambientale e Sviluppo Socio Economico – Un Codice Etico per la Filiera Sostenibile” e “Il rilancio del sistema Italia: il contributo dell’Ambientalismo Ragionevole”.

Presente a tutte e tre gli incontri anche il lecchese Matteo Dozio Vice presidente nazionale dei Circoli dell’Ambiente, che spiega:“Ambientalismo e scienza non possono più viaggiare parallelamente o addirittura entrare in contrasto è necessario dar vita ad un nuovo corso in cui l’Ambiente non venga più sfruttato come merce di scambio o strumentalizzato per ottenere posti di potere. L’Ambientalismo deve smettere i panni dell’ideologia ed indossare quelli dell’ideale: solo così potrà umilmente rivolgersi alla scienza per risolvere quei problemi che fino ad oggi ha paradossalmente creato”.

Sulle parole di Monti in merito alla TAV Torino-Lione, Dozio aggiunge: “Si deve fare, non è in discussione. I Comitati Sì-TAV che abbiamo presentato non sono il contraltare dei NO-TAV della Torino-Lione, ma una risposta alle esigenze di quelle popolazioni che chiedono che sia completata la Lione-Palermo, che passerà sul Ponte sullo Stretto”.

A distanza di un anno, i circoli dell’ambiente tornano alla Camera dei Deputati dove il febbraio scorso avevano lanciato in pompa magna il progetto associazionistico, dopo un anno di iniziative e battaglie come quella che li ha visti l’unico ente riconosciuto per l’astensione ai referendum del giugno scorso.

“Riteniamo, senza presunzione, con questa iniziativa, ma con tutta la creazione dei circoli, di aver messo la firma sulla pagina storica dell’ambientalismo italiano depositando il nostro contributo all’Ambientalismo Ragionevole – sostiene Dozio –  Un evento di notevole importanza per l’intero movimento ambientalista che è a dimostrazione ancora una volta che noi non siamo per il “SÌ!” a tutto, ma neanche per il “No” a prescindere. Siamo semplicemente favorevoli al dialogo, alla valutazione, alla ricerca. Vogliamo essere gli Ambientalisti del “Discutiamone!”, vogliamo confrontarci con tutti i portatori di interessi, vogliamo che ogni problema venga affrontato con rigore scientifico e responsabilità, a vantaggio di chi c’è oggi e soprattutto di chi ci sarà domani. Il nostro obiettivo sarà quello di mettere fine una volta per tutte all’ignoranza e mala fede che unite alla mancanza di responsabilità  ha sempre vinto su tutto. Sogniamo un Paese in cui Ambiente e Sviluppo diventino cultura ed abitudine. Sogniamo un Paese dove l’Ambientalismo sia al servizio dell’Ambiente e non della politica. Sogniamo un Paese che sia, in materia ambientale, culturalmente al passo con le altre Nazioni più avanzate. Sogniamo un Paese che potremo riconsegnare con orgoglio, non con vergogna, alle future generazioni”.

I Circoli presenteranno inoltre il progetto sulla filiera sostenibile: “La necessità di intervenire sui metodi di produzione per prevenire la maggior quota possibile di inquinamento impone un’ampia riflessione: abbiamo più volte invocato una riforma in materia tributaria che riprendesse il modello della fiscalità ecologica francese, ma evidentemente tassare a prescindere è più facile che tassare con intelligenza. Sono dunque i cittadini a dover agire immediatamente: il ruolo delle associazione è quello di orientare i comportamenti ed in questo caso i consumi verso prodotti che rispettino una filiera sostenibile, dunque abiamo presentato, il codice etico ambientale che sarà alla base dell’assegnazione, alle aziende ed ai prodotti, del simbolo dei Circoli come marchio di qualità. Abbiamo chiuso la giornata – conclude Dozio – con l’intenzione di lasciare tutto quanto trattato, aperto alla discussione e alle proposte ragionevoli che ci aspettiamo, dandoci appuntamento con iniziative sul territorio”.

fonte: Lecconotizie

Famiglie  d’Italia

Nasce www.tuttofamiglia.info : dedicato alle tematiche familiari

luglio 16, 2009

https://i2.wp.com/www.politichefamiglia.it/media/43766/giovanardi_foto.pngIeri, a cura di Carlo Giovanardi, Sottosegretario di Stato del Dipartimento per le politiche della Famiglia, e del Direttore Dott. Roberto Marino, si è tenuta presso la sala stampa di Palazzo Chigi, una conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio informativo “Tuttofamiglia”, realizzato dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia- Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con l’INPS, Istituto Nazionale di previdenza Sociale, rappresentato dal Dott. Antonio Mastropasqua. … ” Il servizio, che fornisce informazioni dettagliate su molte tematiche familiari, con particolare riguardo alla tutela della maternità e paternità ed alle misure di sostegno al reddito, si caratterizza per essere particolarmente personalizzato.
Lo slogan “soluzioni casa per casa” vuole proprio indicare questa personalizzazione, visto che ogni famiglia ha le sue domande ed ha bisogno di consigli su misura. ” …

… ” Attivato un call center, al numero  803.164, ed una sezione dedicata all’interno del portale dell’Inps. A partire dal 16 luglio sarà trasmesso uno spot su tutte le reti RAI, insieme alla campagna di comunicazione istituzionale creata a supporto dell’iniziativa. ” … (more…)

Matteo Dozio, un giovane uomo

luglio 8, 2009

Il primo giorno del G8 dell’Aquila è trascorso serenamente lasciandoci impressioni positive. Come non amo farmi abbattere dal pessimismo nelle situazioni pesanti, così non permetto all’entusiasmo di avere il sopravvento senza dare prima spazio al tempo ed alle verifiche. Per cui preferisco attendere l’evolversi degli avvenimenti relativi alla giornata di giovedi 9 luglio senza dimenticare di dare un orecchio ed un’occhiata ai commenti dei media nazionali ed internazionali. Però ho in serbo una notizia interessante e che andrò immediatamente a comunicarvi.

matteo

Cari amici, ho il piacere di presentarvi una new entry della nostra associazione: Matteo Dozio e la sana dirompenza dei suoi 25 anni. Infatti, è nato il 21 maggio del 1984 a Lecco, città dove risiede, lavora e si impegna quotidianamente in attività sociali a favore della collettività, da quelle inerenti ai fabbisogni dell’ambiente che ci circonda (è dirigente nazionale giovanile del “ Movimento Ecologista Europeo FARE AMBIENTE per lo sviluppo sostenibile, con l’incarico di seguire le tematiche ambientali connesse all’urbanistica e all’edilizia, oltre che all’infrastrutture e allo sviluppo ) a quelle che interessano direttamente l’ambito familiare nelle sue problematiche ed esigenze quotidiane. (more…)