Posts Tagged ‘Premier’

L’ultima parola… spetta a noi

settembre 17, 2011

Ieri sera è stata l’ultima volta che ho preferito la visione di un format politico ad un buon film o, meglio ancora, ad un sano libro. Speravo in un’analisi serena della situazione politico-finanziaria italiana in modo obiettivo e costruttivo e, invece, ho assistito al solito teatrino offensivo della nostra sensibilità ed intelligenza. I nostri problemi, quelli veri e tragici, relegati sempre in secondo piano, preferendo andare prima a rovistare in immonde intercettazioni o spregevoli interviste a ragazze disposte a tutto pur di emergere approfittando delle ” debolezze ” di Berlusconi e politici annessi, di destra e di sinistra. Non mi è parso che Gianluigi Paragone abbia aggiunto qualcosa di nuovo agli ingredienti dei soliti minestroni che siamo obbligati a trangugiare ormai da troppo tempo. Abbiamo fatto il pieno di tutti…. Di Pietro non incanta più, Formigoni ha perso troppo tempo al Pirellone per potersi proporre ancora a livello nazionale, il sindacalista ideologicamente schierato ed indietro con i tempi non scalda più, come del resto il direttore di giornale troppo schierato, come i ” si dimetta ” di Bersani, o i proclami familiari di Casini, per non parlare dei disdtinguo di Fini, o le invettive di Bossi o… le calde notti del Premier. Siamo stanchi, assordati e impoveriti, per cui  ” L’ultima Parola ” credo che d’ora in avanti spetti solamente a noi… siete una casta politica, dirigente e mediatica stantia: rinnovatevi finché siete in tempo, se volete salvarvi e… salvarci!

Umberto Napolitano
 
Famiglie  d’Italia

Muro contro muro: la guerra dei superdotati di sesso o di moralismo intransigente

febbraio 7, 2011

Famiglie d’Italia non intende spargere ulteriore benzina su un rogo che rischia di portare il nostro Paese sull’orlo di una guerra civile. Berlusconi ed il suo governo sono accerchiati ma reagiscono in modo veemente  nell’ultima battaglia che non ammetterà sopravvissuti fra i perdenti. Noi, popolo familiare, siamo accerchiati e soffocati in maniera ancor più significativa e opprimente da un bombardamento mediatico senza precedenti, che non ci permette neanche di passare un fine settimana in santa pace.

Noi, ed il sottoscritto per primo, non vogliamo farci coinvolgere oltremodo, non per superficialità o menefreghismo, ma perché concentrati su problematiche personali che ci inducono a cercare soluzioni che ci permettano di vivere dignitosamente il presente in prospettiva di un futuro migliore e, soprattutto, meno incerto. E’ una guerra basata su chiacchiere da parte di tutti: di chi accusa, di chi si difende e di chi ci specula sopra. Abbiamo sentito parlare di un Premier che insegue come un satiro superdotato fanciulle pronte al sacrificio, ma, per ora, nessuna foto o prova evidente ha immortalato l’evento. Nel contempo, però, nemmeno le argomentazioni difensive sono state in grado di fugare completamente sospetti alimentati da comportamenti ed affermazioni precedenti non certo rassicuranti… Per cui, la posizione di questo blog, nel rispetto delle opinioni di ognuno, è quello di non intromettersi e di continuare nel proprio lavoro onestamente nella speranza che i contendenti arrivino al più presto a determinare un risultato. L’invito a non tifare come in un incontro sportivo è dovuto al fatto che siamo di fronte ad una guerra di potere fra ideologie contrapposte nella quale gli interessi dei cittadini cominceranno a contare solamente dopo il sopravvento definitivo di una parte sull’altra: lo so, è deprimente ed il piatto è sempre più vuoto … ma per adesso è così!

 Umberto Napolitano

Famiglie  d’Italia

Cabaret della politica?… No, molto meglio una rilassante attività di sano giardinaggio

novembre 8, 2010

Il nostro articolo   Guerrilla Making ( la guerriglia del fare e dell’insegnare a fare giardinaggio ), ieri ha ottenuto un notevole successo fra i lettori di questo blog. Sui vari Media, al contrario, primeggiavano e si davano battaglia le notizie sulle quotidiane   “ guerrillas políticas ” nazionali, che il cabaret della politica ci offre con meticolosa assiduità, e questa volta riguardanti Gianfranco Fini da Perugia che tuonava contro il Premier ed ex alleato Silvio Berlusconi, ivitandolo senza mezzi termini ad andarsene in pensione, o Matteo Renzi e Pippo Civati da Firenze, che si proclamavano aspiranti rottamatori dell’ormai considerato ex Leader Pier Luigi Bersani e di tutto il suo entourage politico. (more…)

Parlare di politica?… Tra Berlusconi e Fini, com’è difficile con questo caldo!

agosto 7, 2010

Molti di voi mi stanno accusando di aver trascurato troppo ultimamente i temi politici relativi ai recenti  eclatanti avvenimenti. Beh, onestamente ho preferito astenermi, sorvolare, far finta di niente la strategia di questo blog è quella di cercare di fare delle analisi nel modo più onesto e trasversale con l’intento di salvaguardare gli interessi ideologici di ognuno, ma non sempre ciò è possibile: di questi tempi, anzi, è addirittura impossibile! (more…)

Benché la politica… l’Italia va avanti!

ottobre 26, 2009

italia malataBene, Pierluigi Bersani, come nelle previsioni, è stato alfine eletto a maggioranza dal popolo del Pd. E’ il nuovo presidente del partito e l’auspicio per molti, indipendentemente dai colori politici, è che ciò possa rappresentare il segnale per lo stop definitivo ad un imbarbarimento della politica senza precedenti. Dalle sue dichiarazioni si presume la fine di ogni strategia di opposizione basata esclusivamente sull’ “ antiberlusconismo ” e sugli errori e debolezze altrui… Del resto il caso Marrazzo, sul quale ho preferito calare un velo pietoso e non aggiungere ulteriore benzina ad un fuoco di per sé già devastante, sancisce come nessun uomo sia indenne da vizi e stravizi, per cui non conviene a nessuno sventolare le bandiere della propria ” moralità “: l’uomo è uomo, indipendentemente dai valori che rappresenta!

(more…)

Caro Don Angelo Gornati…ti ci metti anche tu?

agosto 14, 2009

donLettera di don Angelo Gornati, deluso dal silenzio dell’Avvenire …  click on

Io sono un cristiano, credente… benché a volte il tutto è dovuto soprattutto alla mia fede interiore, che è più forte degli esempi che mi arrivano da coloro che questa fede dovrebbero rafforzare in me. Invece, spesso, si impegnano con il loro comportamento a far sì che i dubbi si insinuino dentro come i fiocchi di pioppo fanno a primavera aggredendo le narici degli individui allergicamente predisposti. Sì, perché noi di questi tempi siamo deboli e con difese personali insufficienti. Sono mesi, con tutti i problemi che abbiamo, che veniamo aggrediti giornalmente da fatti privati che poco ci tangono e che impediscono un sereno confronto politico costruttivo. (more…)

Sondaggio Euromedia: il Piano Casa tra le ragioni della fiducia a Berlusconi al 68,2 %

luglio 28, 2009

piano casa fotoIl Piano Casa famiglie è tra le priorità degli italiani: ciò viene messo in risalto dall’ultimo sondaggio Euromedia che, tra le ragioni addotte dai mille intervistati nel confermare la fiducia al Premier Silvio Berlusconi ( 68,2 % ) ed al suo governo ( 56,1 % ), sottolineano che ” il piano casa sta a cuore più dei casini e dei pruriti della< signora> D’Addario “. (more…)

Adesso parlo io… nel Paese degli Sciocchi (forse).

maggio 5, 2009

Famiglie d’Italia, mercoledì 6 maggio 2009. La caciara scoppiata in questi giorni è terrificante! La politica italiana si riduce ad un gossip da serve dove i protagonisti, buoni o cattivi che siano, recitano la loro parte davanti ad una platea che ormai li segue più per curiosità che per convinzione, assuefatta com’è da polemiche alimentate da accuse e giustificazioni che si susseguono imperterrite, senza sosta…senza rispetto per un popolo che si attenderebbe e meriterebbe ben altro. (more…)

Letizia Noemi, allarme rientrato… Berlusconi non è un pedofilo!

maggio 5, 2009

Era molto difficile per me oggi trovare un titolo per questo breve articolo che mi appresto a scrivere. Alla fine ho scelto il più semplice: Letizia Noemi, allarme rientratoBerlusconi non è un pedofilo!. E perché allarme rientrato?… (more…)