Posts Tagged ‘Salva le Foreste’

A salvaguardia delle foreste naturali ( Econota 33 )

ottobre 2, 2010

 Con la fine dell’estate è ripresa la rubrica, da voi molto gradita, delle Econote di Paolo Broglio, il quale oggi ci offre un interessante post proposto da Salva le Foreste, dal titolo:

Azienda australiana ferma la distruzione di Foreste naturali

L’impresa gestirà soltanto piantagioni. La Gunns Limited è stata oggetto di annose proteste, ed ha recentemente perduto importanti battaglie legali contro gli ambientalisti.

 

La Gunns Limited, principale impresa forestale della Tasmania, ha annunciato che non abbatterà più le foreste naturali. L’impresa, che è il principale esportatore mondiale di trucioli di legno, gestirà soltanto piantagioni. La Gunns Limited è stata oggetto di annose proteste, ed ha recentemente perduto importanti battaglie legali contro gli attivisti ambientalisti, mentre sono cresciute le richieste dei clienti giapponesi di prodotti più responsabili. (more…)

Foreste ancestrali… addio ( Econota 28 )

luglio 17, 2010

In Papua Nuova Guinea attacco alle foreste ancestrali

Le piantagioni su vasta scala di palma da olio, promosse da prestiti della Banca Mondiale, e alimentate dal nuovo business del biodiesel, hanno visto una rapida espansione ai danni delle terre comunitarie e dell’agricoltura di sussistenza. La Papua Nuova Guinea è forse l’ultimo paese al mondo in cui la carta costituzionale assicura la proprietà della terra (e della foresta) alle comunità tribali. Per decenni le comunità native hanno protetto le loro foreste ancestrali dalle brame delle multinazionali malesi del legno e dell’espansione delle piantagioni di palma da olio. Ora non sarà più possibile: il Parlamento ha modificato l’Environment and Conservation Act 2000, che regola la gestione delle risorse del paese, e le nuove norme assegnano al Direttorato Ambiente e Conservazione ampi poteri di autorizzare progetti presentati dagli investitori. L’autorità concessa è così ampia che la decisione finale non può essere rimessa in discussione neppure da un tribunale. (more…)