Posts Tagged ‘terza carica dello Stato’

Perché non parliamo della casa di Montecarlo

settembre 21, 2010

Devo rispondere in modo onesto a coloro che mi hanno domandato del perché da questo blog non sia stato mai fatto un accenno alla casa di Montecarlo ed alla famiglia del Presidente della Camera Gianfranco Fini, TullianiPaura di farsi dei nemici o di schierarsi apertamente da una parte?… Niente di tutto questo: semplicemente desiderio di occuparsi esclusivamente di politica basata su fatti e non su gossip o indiscrezioni provenienti dalle indagini. Ciò non significa aver voluto nascondere la testa sotto la sabbia o turarsi il naso e far finta di niente. Il caso riguarda la Terza Carica dello Stato, ed è una questione piuttosto seria che sta offrendo chiavi di lettura nuove ogni giorno che passa. (more…)

Da Mirabello a Brescia… due modi diversi di fare musica

settembre 6, 2010

A Mirabello, nel tardo pomeriggio di ieri, abbiamo assistito al concerto di Gianfranco Fini in onore di Silvio Berlusconi, al quale l’ ormai ex alleato ha dedicato il meglio del suo repertorio dialettico, riuscendo in due ore ad affermare ” il tutto del niente ”  che aveva sapientemente programmato di dire. Immediatamente si è alzato un coro stizzito di protesta da parte dei principali componenti di quello che oggi dovrebbe essere ancora il partito di appartenenza della terza carica dello Stato, ma al quale seguirà  sicuramente l’altro coro, questa volta osannante e di assenso, da parte di coloro appartenenti, invece, a quello che potrebbe  diventare un domani… il suo”  futuro ” partito.

Per contro a Brescia, dagli studi di RTB, in seconda serata è andato in onda il preannunciato e più modesto festival musicale ” L’Italia che Canta(more…)

1° settembre 2010, tiriamoci su le maniche e diamoci da fare

settembre 1, 2010

Il 1° settembre alfine è arrivato…era ora! Tutte queste vacanze mi hanno intorpidito, ed anche un po’ annoiato. Perché?… perché qualcuno ha fatto di tutto affinché queste vacanze io non potessi  godermele fino in fondo. La storia di Fini e dei suoi vari scheletri sparsi un po’ ovunque, per non parlare di quelli dei suoi familiari, mi ha ossessionato quotidianamente aggiungendo rabbia alla delusione. Rabbia, perché in questo modo sono passati in secondo piano notizie e problemi più seri… delusione, perché trattandosi della terza carica dello Stato, dopo tanti bei suoi discorsi che in qualche modo mi avevano affascinato ed incuriosito, avrei immaginato da lui un comportamento dignitoso e coerente, soprattutto, con quanto affermato e predicato precedentemente… (more…)