La famiglia è sotto attacco: questo blog si ferma a meditare!

by

UMBi e RED

Cari Amici, come avrete notato, questo blog ha veramente diradato i suoi interventi. La causa di tutto ciò è in quanto sta accadendo … non la legge sulle unioni civili, anzi ben venga se fatta con equilibrio e testa, senza mischiare capre e cavoli ( chi vuole intendere intenda ), ma quanto il continuo screditare della famiglia per affermare il ” resto “. E questo non solo in Italia, ma in gran parte degli stati europei, dove, in alcune nazioni, sono state addirittura fermate dalla polizia delle famiglie che indossavano magliette a favore della famiglia ” classica “.

No, io non ce ne sto, in questa confusione mi perdo …  per cui ho deciso di fermarmi, di guardarmi intorno e dentro per cercare di capire e, solo dopo, … ritornare. E’mai possibile che tutto si riduca ad un piano diabolico per eliminare gradatamente le pensioni di reversibilità, obbligatorie da parte dello Stato ( che tra l’altro sta provando a riformare ) in caso di morte di un coniuge facente parte di una ” famiglia classica “?

Spero proprio di no e che sia solo un mio timore allucinante. In ogni caso, in attesa di sbrogliare il quesito che nel mio cervello si è inserito come un tarlo assillante, preferisco interrompere momentaneamente la mia attività di blogger e dedicarmi per un certo periodo a quella esclusiva di cantautore. Vi pubblico, perciò, il link del mio incontro televisivo a Roxy bar Tv con Red Ronnie, nel suo talk show ” Barone Rosso “, con il quale mi apro ed esprimo il mio pensiero, musicale ” non ” …

Umberto Napolitano

famigli d'italia

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: